Ananas grigliato con miele, mandorle e cannella

Adoro l’ananas, così fresco e versatile, perfetto come fine pasto e dal sapore inconfondibile e riconoscibile tra mille. Sai, si abbina perfettamente al dolce e al salato anche se io – ormai mi conosci – preferisco forse la prima categoria. Ecco perché ho deciso di sposare la filosofia anglosassone e scottare la frutta prima di servirla: dopo le mie pesche alla griglia con gelato, ti presento l’ananas grigliato con miele, mandorle e cannella!

Un dolce leggerissimo, delicato, completamente appagante nella sua semplicità. Già che parliamo di frutta alternativa, prova l’ananas baby meringato e non perderti le albicocche ripiene al forno, il tiramisù all’ananas e la pina colada… non sai che bontà!

Ananas grigliato con miele, mandorle e cannella

PREPARAZIONE: 10 min. COTTURA: 10 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ananas grigliato con miele, mandorle e cannella: ingredienti per 8 porzioni

ananas 1
mandorle a lamelle 2 cucchiai rasi
cannella in polvere a piacere
menta fresca qualche fogliolina

Per il miele aromatizzato

miele d’acacia 4 cucchiai
rosmarino 2 rametti

Ananas grigliato: procedimento

Il miele aromatizzato

In un pentolino versa il miele e unisci anche il rametto di rosmarino. Scaldalo senza farlo bollire, poi toglilo dal fuoco e lascialo intiepidire*. Una volta pronto, elimina il rosmarino e procedi con la ricetta.

Ananas grigliato con cannella e miele

L’ananas

Per fare l’ananas alla griglia, pulisci l’ananas seguendo il mio tutorial e affettala poi in fette spesse 1,5 cm circa. Puoi vedere qui il mio video su come fare!

Dovresti ottenere 8 fette, così da servirne 2 a testa, se siete in 4. Scalda per qualche minuto la griglia in modo che sia rovente.

Ananas alla griglia

Adagia qualche fetta di ananas sulla griglia, per farle cuocere abbastanza a lungo da ottenere delle linee nette di cauterizzazione. A questo punto, gira le fette e prosegui per altrettanto tempo. Poni sul tagliere ogni fetta e, solo a questo punto, rimuovi la parte coriacea centrale con un coppa pasta tondo o con un coltellino. Consiglio di farlo perché, se lo si facesse prima di grigliarle, le fette si potrebbero rompere durante la cottura.

Ananas grigliata

Condisci e servi

Adagia 2 fette su ogni piatto da portata, sovrapponendole leggermente. Cospargi con della cannella e irrora con il miele a filo. Completa con le mandorle a lamella e con delle foglioline di menta fresca. Non ti resta che assaggiare, e fare assaggiare!

Ananas alla griglia

Ananas grigliato: note

*Io ho scelto di fare un miele aromatizzato, ma puoi usare anche semplice miele. Considera che a caldo risulterà molto fluido; raffreddandosi, invece, diventerà molto vischioso. Se devi usarlo per decorare, consiglio di usarlo a freddo.

Ananas grigliato con miele, mandorle e cannella: conservazione

Una volta pronto, consiglio di servire subito l’ananas grigliato, oppure di conservarlo in frigorifero per un paio di giorni al massimo ben chiuso in un contenitore ermetico. Non congelarlo. Puoi gustare il piatto sia freddo che caldo, scaldandolo al microonde.

1 Commento

  1. Bonjour, j’adore vos recettes c’est la raison de mon inscription merci et bravo à vous 👏👏

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie