Biscotti di Natale alle nocciole

Sto cercando di capire quando abbiamo cominciato a fare biscotti nel periodo natalizio. Non so se sia merito dei film di questo periodo, se sia la necessità di trovare dei graziosi regalini fatti con le nostre mani e che possano essere donati dopo qualche settimana, o la voglia di dolcezza che ci assale quando i pomeriggio si accorciano terribilmente… davvero non saprei.

Forse semplicemente i biscotti sono facili da fare, e ci permettono di stare con le persone che amiamo, con le mani in pasta che profumano di burro e vaniglia, la farina sparsa ovunque e la mente libera per qualche minuto dai pensieri quotidiani: ah, che bellezza!

Eccola la magia della cucina: si rinnova ogni volta. Biscotto dopo biscotto… ti va di accendere questa scintilla con me? Qui ti lascio la ricetta dei miei meravigliosi, profumatissi (ma sopratutto irresistibili) biscotti di Natale alle nocciole!

biscotti di natale ripieni alla crema di cioccolato

PREPARAZIONE: 40 min. COTTURA : 15 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per 20 biscottini

Per l’impasto

farina 00 250 g
farina di nocciole 100 g
burro 140 g
zucchero a velo 100 g
uova medie 1 + 1 tuorlo
vaniglia estratto 1 cucchiaino
sale 1 pizzico

Per il ripieno

Nocciolata Rigoni Di Asiago 200 g

Per spolverizzare

zucchero a velo q.b.

Procedimento

In un cutter (robot da cucina munito di lame) metti la farina 00 e il burro freddo tagliato a tocchetti, quindi aziona la macchina per qualche secondo per ottenere la sabbiatura, ovvero un composto dalla consistenza simile alla sabbia. Aggiungi la farina di nocciole e lo zucchero a velo, in ultimo il sale*. Incorpora l’estratto di vaniglia, l’uovo intero e il tuorlo: aziona nuovamente e attendi che tutti gli ingredienti tenderanno ad aggregarsi.

Trasferisci tutto sul piano di lavoro e continua a mano: lavora velocemente giusto il tempo di ottenere un panetto omogeneo e compatto. Stendilo tra due fogli di carta da forno fino ad arrivare ad uno spessore di 0,5 cm e lascialo riposare in frigorifero per almeno un’ora**.

Quando la frolla si sarà riposata e indurita, prendi un coppa pasta zigrinato di 5 cm di diametro e coppa la frolla creando 40 basi rimpastando la frolla. Bucane 20 al centro con dei coppapasta più piccoli di forme natalizie diverse: io ho scelto un alberello, una stellina e un cuore. Disponi ora tutte e 40 le sagome su due teglie foderate con carta da forno e mettile in frigorifero per una mezzora a rassodare, dopo di che, cuocile in forno statico a 170° per circa 15 minuti.

Una volta pronte estraile e lasciale raffreddare.

Prendi i biscotti interi e posizionali con la parte che prima toccava la teglia verso l’alto; premi al centro circa 10 g di Nocciolata e appoggiaci sopra una sagoma col buco centrale (facendo combaciare la parte che prima era poggiata sulla teglia). Se serve, metti al centro altra Nocciolata fino a riempire lo spazio.

Spolverizza tutti i biscotti con lo zucchero a velo.*** I tuoi biscotti natalizi sono pronti!

Note

* Da tanti anni ormai faccio la pasta frolla nel cutter: tende a scaldarsi molto meno rispetto a quella fatta a mano, e il risultato è davvero migliore. Prova!

** Stendere la pasta frolla già in fogli invece che metterla a raffreddare a forma di palla vi permetterà di poter lavorare in tempi più brevi e di avere un risultato più uniforme

*** Se vuoi evitare di far cadere zucchero sulla nocciolata, puoi spolverizzare i biscottini prima di accoppiarli tra loro. Se vuoi un risultato ancora più goloso, puoi inserire sopra alla nocciolata una nocciola intera oppure della granella.

Biscotti di Natale: quale scegli?

Il più bel dono di Natale è un vassoio di biscotti pieno di tanti tipi di frolle variamente profumate e farcite: ti lascio qualche ricetta?

Conservazione

I tuoi biscotti di Natale ripieni saranno perfetti per una o due settimane se conservati in una scatola di latta. Non puoi congelarli, ma puoi congelare la frolla.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie