Bocconcini di tacchino alla panna

Bocconcino, ovvero piccolo boccone. Non so perché, ma già solo questo nome evoca in me golosi e succulenti piatti da gustare in punta di forchetta, morso dopo morso. Se poi aggiungi il tacchino, che è una una delle mie carni bianche preferite per la sua delicatezza e versatilità e una tra le più consumate al mondo, e la cremosità della panna beh… praticamente la cena è già pronta in tavola! Il merito va dato, soprattutto a una filiera sempre più controllata e virtuosa che si impegna costantemente nel fare scelte e applicare rigide regole rispettose delle risorse naturali, del benessere animale e della sicurezza alimentare. Perché la qualità delle carni è il risultato di una grande attenzione in ogni fase del processo produttivo. 

Questa ricetta, tanto semplice quanto prelibata, ha un gusto sopraffino e un profumo delizioso grazie a rosmarino e salvia che completano e arricchiscono il piatto. La croccante sapidità della pancetta regala il tocco finale e una vera marcia in più. Dimenticavo, il lavoro in cucina è davvero pochissimo! So che stai già pensando di preparare la ricetta, e allora ti avverto… servi in tavola anche un bel cestino di pane perchè, credimi, i miei bocconcini di tacchino alla panna chiamano a gran voce la scarpetta!

Bocconcini di tacchino alla panna

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

tacchino fesa 800 g
pancetta affumicata a dadini 80 g
cipollotto 1 circa 100 g
olio extravergine di oliva 50 g
panna fresca da cucina 250 g
rosmarino 1 rametto
salvia 1 rametto
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento

Per preparare i tuoi bocconcini di tacchino alla panna inizia tritando finemente il cipollotto.

Lascialo appassire a fuoco basso in una padella dal fondo largo insieme alla pancetta, che avrai tagliato a dadini, e all’olio extravergine di oliva.

Nel frattempo elimina eventuali parti grasse dal tacchino e taglialo a cubetti il più possibile regolari di circa 2-3 cm per lato*.  Una volta che il cipollotto sarà imbiondito e la pancetta ben rosolata alza la fiamma e aggiungi il rosmarino e la salvia** poi unisci i bocconcini di tacchino e fai rosolare il tutto per circa 5-8 minuti girando spesso per uniformare la cottura.

Non appena la carne sarà ben rosolata abbassa la fiamma e versa la panna da cucina, fai quindi cuocere a fuoco dolce per 10-15 minuti coprendo il tegame con il coperchio.

Togli il coperchio, lascia addensare la salsa e aggiusta di sale e pepe. Servi i tuoi bocconcini di tacchino alla panna ben caldi!

Note

* Più i pezzi di carne saranno regolari, più la cottura risulterà uniforme

** Decidi tu se tritare salvia e rosmarino o lasciarli interi e rimuoverli a fine cottura

Ricette con il tacchino

Mi piacciono molto le carni bianche e le porto in tavola almeno una volta a settimana, variando sempre preparazioni e ingredienti secondari. Eccoti una lista delle mie ricette preferite, scegline una o provale tutte… sono davvero gustose e semplici!

Conservazione

Puoi conservare i tuoi bocconcini di tacchino alla panna per 2 giorni in frigorifero coperti con la pellicola trasparente o in un contenitore ermetico. Sconsiglio la congelazione.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie