Bun con kimchi, polpo e stracciatella

L’Unesco si occupa di preservare il nostro patrimonio culturale. E non solo quello materiale, ma anche quello intangibile, che giorno dopo giorno ha fatto la storia dei popoli, come accade per alcuni cibi. Rientra tra questi prodotti protetti la nostra pizza, e anche il kimchi, un cibo  antico e prezioso che è parte integrante della cultura coreana e non manca sulle loro tavole. 

Si tratta di una preparazione a base di verdure fermentate, recentemente salita alla ribalta anche delle tavole occidentali per i suoi grandi poteri da superfood. Vengono utilizzate di solito diverse verdure, ma è abbastanza immancabile una base di cavolo cinese, che conferisce alla ricetta l’inconfondibile sapore intenso e deciso. 

Io ho deciso di lanciarmi in una preparazione fusion, accostando questo sapore così intimamente orientale ad una preparazione più tipica del nostro Mar Mediterraneo,il panino con il polpo,  in una commistione di sapori che alla fine si è rivelata decisamente vincente! Preparalo anche tu, magari per una serata con gli amici: ti lascio la ricetta che ti servirà per stupirli! 

buns con polpo e kimchi

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 60 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: medio

Ingredienti per 4 buns

Per la senape al miele

senape 100 g
miele 30 g
lime la scorza di 1/2

Per il polpo

polpo 1 da 8/900 g
carote 150 g
cipolle 150 g
sedano 100 g
alloro 2 foglie
aglio 1 spicchio
sale q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.

Per farcire

stracciatella 200 g
olio extravergine d’oliva q.b.
kimchi 240 g
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento

Per il polpo

Lava le verdure e tagliale in pezzi grossolani.

Sciacqua il polpo sotto l’acqua corrente ed elimina gli occhi e il dente centrale posto tra i tentacoli (rostro)*.

Porta a bollore una pentola d’acqua salata e immergi ripetutamente per più volte i tentacoli del polpo per farli arricciare, dopo di che potrai immergere completamente anche il polpo, aggiungere le verdure e gli aromi e cuocerlo a fiamma bassa per circa 20 minuti per ogni kg.

Una volta cotto, spegni il fuoco e fai raffreddare completamente il polpo immerso nell’acqua. Quando sarà freddo, estrailo dall’acqua, dividi i tentacoli e cospargili con un po’ di olio evo e sale.

Piastrali su di una piastra rovente per qualche minuto fino a renderli croccanti, poi tienili da parte.

Per la salsa

Mischia la senape al miele, aggiungi la scorza di lime grattugiata, amalgama tutto e tieni da parte.

Assembla il tuo panino

Taglia a metà un panino alla curcuma** e incomincia a farcirlo; spalma un cucchiaio di senape al miele sul fondo del
pane, adagia due tentacoli per panino, circa 50 g di stracciatella di bufala e circa 60 g di kimchi tagliato a pezzetti, quindi chiudilo.

Prepara allo stesso modo anche gli altri buns e poi servili immediatamente!

Note

* Se vuoi guarda il mio tutorial che ti mostra come pulire polpo e moscardini in un attimo

** Se vuoi preparare tu i tuoi buns, segui la mia ricetta, aggiungendo un cucchiaio di curcuma e un cucchiaino di pepe all’impasto di questa ricetta.

Idee da buffet

Questi panini puoi prepararli anche in versione mignon, e  posizionarli su un vassoio per fare un figurone in un buffet per una serata tra amici. Secondo me starebbero benissimo accanto ad una quiche, a dei minicupcake, a delle verdure… ti lascio qualche suggestione per la tua cena!

Conservazione

I tuoi panini vanno gustati decisamente appena fatti. La sola cosa che puoi preparare in anticipo è il polpo: cuocilo, conservalo in forno e poi piastralo solo al momento di realizzare i tuoi buns. Non ti consiglio la congelazione.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie