Cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina e lime

Le mie ricette preferite sono quelle che prevedono un pizzico di estro e originalità… o anche rischio. Anche se impercettibilmente, mi piace individuare quell’elemento che farebbe molto la differenza se non ci fosse e, in questa mia versione di pasta fresca ripiena, è il lime il protagonista. Ecco i miei cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina  e lime, per un’esplosione di gusto, delicato e alleggerito dall’agrume.

Prova questa ricetta, come anche i miei ravioli di ricotta e spinaci e i miei agnolotti ripieni di patate, provola e pecorino: non te ne pentirai!

Cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina e lime

PREPARAZIONE: 90 min. RIPOSO: 60 min. DIFFICOLTÀ: media COSTO: economico

Cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina e lime: ingredienti per 4 persone

Per la pasta fresca

uova medie 5
farina 00 400 g

Per il ripieno

ricotta vaccina ben scolata 250 g
sale e pepe a piacere
uova 1 tuorlo
lime la scorza di 1
erba cipollina 5 g
formaggio grattugiato 50 g

Cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina e lime: procedimento

La pasta fresca

Per fare la pasta fresca all’uovo, unisci la farina e le uova nella tazza della planetaria munita di gancio e azionala per qualche minuto, fino ad ottenere un panetto corposo.

pasta fresca ripiena

Trasferisci l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato, lavoralo a mano per formare un panetto e avvolgilo nella pellicola trasparente per lasciarlo riposare in frigorifero.

pasta fresca ripiena

La farcitura

In una ciotola capiente unisci ricotta, tuorlo, formaggio grattugiato.

Cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina e lime

Dopo aver lavato e asciugato bene il lime, grattugiane la scorza e uniscila al resto. Trita l’erba cipollina e aggiungi anche quella. Mescola bene, condisci con sale e pepe e poni tutto in una sac à poche.

Cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina e lime

Stendi la pasta

Togli dalla planetaria gancio e ciotola. Monta sulla planetaria la sfogliatrice.

pasta fresca ripiena

Poni l’impasto sul piano di lavoro e tagliane una fetta per lavorarla per prima, circa 120 g. Tieni l’impasto rimanente bello coperto con un canovaccio, per non far seccare la superficie.

pasta fresca ripiena

Aziona la planetaria a velocità 1 e imposta lo spessore massimo utilizzando l’apposito comando manuale sulla sfogliatrice. Appiattisci leggermente la porzione di pasta, quindi ponila nel rullo della sfogliatrice. Passala due volte. Imposta ora prima di ogni sfoglia uno spessore sempre inferiore. Piega la sfoglia a libro e infarinala leggermente da entrambi i lati. Stendila di nuovo. Procedi così fino allo spessore minimo dell’accessorio sfogliatrice ovvero il 9. Consiglio di tagliare la sfoglia a metà della lunghezza quando arrivi allo spessore 5, perché la sua lunghezza potrebbe diventare ingestibile.

pasta fresca ripiena

I cappellacci

Coppa dei dischi del diametro di 6 cm e spremi al centro l’impasto. Chiudilo bene ottenendo una mezza luna e sigillando bene i bordi.

Cappellacci ripieni di ricotta

Unisci ora i due vertici, premendoli bene. Procedi così con tutta la farcitura e i tuoi cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina e lime sono pronti!

Cappellacci ripieni di ricotta, erba cipollina e lime

Cappellacci: note

Io ho scelto lime ed erba cipollina per la farcitura, ma puoi aumentarne ulteriormente la sapidità aggiungendo anche della scorza di limone. Puoi, inoltre, usare ricotta di pecora al posto di quella vaccina.

Cappellacci: conservazione

Una volta fatti, conserva i cappellacci su un piatto e in frigorifero per al massimo 24 h, adagiati su un letto di farina e semola, che attira umidità. Puoi congelarli con le stesse modalità per cuocerli poi direttamente congelati.

10 Commenti

  1. Ciao Sonia. Non ho la sfogliatrice e tiro la sfoglia sempre a mano
    Come mi consigli di procedere? Lavoro metà impasto alla volta e, intanto, tengo l’altra metà dell’impasto coperto di pellicola in frigo? Grazie!

    1. Ciao Manuela certo , puoi conservare la seconda meta dell’impasto in frigo, coperto con la pelliccia. Buon lavoro e buone feste

  2. Sonia ciao . . Per congelare la pasta ripiena fatta in casa con ricotta zucca etc e’ meglio sbiancarla per evitare che si aprano in fase di cottura? E se così come bisogna procedere?

    1. Ciao Daniela! Congelala pure a crudo, disponendola prima su un vassoio e poi trasferendo tutto in un sacchettino!

  3. Mi dai un’idea per il condimento di questi squisiti cappellacci? Grazie

    1. Io per questo tipo di piatto e di ripieno siggerisco il classico burro, sciolto con dell’erba cipollina e del pepe bianco!

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie