Carpaccio di vitello in salsa tonnata

Cosa cuciniamo oggi? Bene, se anche tu sei indeciso e non hai ancora le idee molto chiare, credimi, questo piatto fa davvero al caso tuo: il carpaccio di vitello in salsa tonnata. Vedi? Il carpaccio ha tutte le carte in tavola per entrare immediatamente nel tuo ricettario, soprattutto durante la stagione estiva: è veloce, senza cottura e si prepara in pochissimi minuti… a prova di timer! Meglio di così!

Ma non solo! Ho voluto presentare queste fettine sottili, anzi sottilissime, di vitello (mi raccomando, scegli sempre una carne di qualità, questo il mio prezioso consiglio!) con una sfiziosa salsa tonnata davvero facile, ma altrettanto saporita che ti farà leccare i baffi già al primo assaggio e che si abbina alla perfezione alla carne. Per la decorazione, infine, ho usato i fiori del cappero, un filo di olio a crudo e una bella spolverata di pepe macinato: et voilà, il gioco è fatto! Ecco per te la mia ricetta che spero approdi al più presto anche sulla tua tavola!

Carpaccio di vitello ricetta

PREPARAZIONE: 20 minuti COTTURA: 8 minuti DIFFICOLTÀ: facile COSTO: medio

Ingredienti per 4 persone

carpaccio di vitello (fettine sottilissime) 400 g
uova 4
acciughe 1 filetto
tonno sott’olio 100 g
capperi sott’aceto 15 g
fiori di capperi 8
olio extravergine di oliva 80 g
vino bianco 25 g
aceto di vino bianco 25 g
sale e pepe q.b

Procedimento

Per prima cosa metti in un pentolino le uova, ricopri tutto con dell’acqua fredda e, alla presa del bollore, conta 8 minuti e rassoda le uova.

Una volta sode, per farle raffreddare velocemente, elimina l’acqua di bollitura e riempi il pentolino con l’acqua fredda, lasciandola scorrere a filo dentro al pentolino per qualche minuto.

Quando saranno fredde, sgusciale e tienile da parte.

Per la salsa

Metti il tonno e le acciughe in un cutter (robot da cucina con tazza munita di lame) aggiungi anche i capperi sott’aceto, l’olio evo ed aziona le lame fino a triturare il tutto. Unisci poi le 4 uova sode, aggiungi il vino bianco e l’aceto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Impiatta

Stendi su di un piatto 4 fettine circa di carpaccio, adagiaci sopra abbondante salta tonnata, guarnisci con due fiori di capperi tagliati a metà un filo d’olio evo, del pepe macinato e il tuo carpaccio in salsa tonnata è pronto.

Note

* Consigli sulle uova? Ecco il mio prezioso tutorial per non sbagliare cottura!

Questo piatto freddo è una vera bontà da portare a tavola! Se non vuoi decorare il tuo piatto coi fiori di  cappero, ti consiglio di aggiungere qualche punta di asparago lessata e fatta velocemente saltare in padella.

E a proposito di carne di vitello: scopri di più sul sito: https://vivailvitello.it/

Conservazione

Una volta pronto, ti consiglio di consumare al momento il tuo carpaccio in salsa tonnata. In caso dovesse avanzare, puoi conservare la salsa per 1-2 giorni al massimo riposta in un contenitore ermetico. Sconsiglio la congelazione.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie