Cervello di Halloween

Dolcetto o scherzetto? Bè, se scegli la seconda opzione, ti consiglio di stare veramente molto attento perché dal mio calderone magico sono pronte a farsi largo tante tremende bontà. Qualche esempio? Le pizzette ragno, ossia una carica di piccoli ragnetti che non aspettano altro che invadere la tua cucina, le golose e spaventose dita della strega, le ammalianti mele caramellate oppure i divertenti cupcake di zucca con i loro occhi furbi e attenti. 

Ma questo, credimi, è solo un piccolo assaggio, perché con il cervello di Halloween – così come con la mia spettralissima panna cotta cervello – non si scherza! Questo dolce da brivido non è altro che una delicata mousse al cioccolato bianco decorata con una coulis ai lamponi, perfetta per dare un tocco ancora più realistico a questo piatto. A casa mia è stata un vero successo e così ho deciso di regalarti la mia ricetta proprio qui per rendere ancora più unico e speciale il tuo Halloween! 

Cervello di Halloween nel piatto pronto per spaventare

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 15 min. CONGELAMENTO: 7-8 ore DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Puoi trovare il piatto che è stato utilizzato nella foto proprio qui!

Cervello di Halloween: ingredienti per uno stampo da 1,2 l di capienza

cioccolato bianco 340 g
gelatina alimentare 16 g
panna fresca liquida 760 g
spray staccante q.b. per lo stampo

Per decorare

lamponi freschi 100 g
zucchero semolato 30 g

Cervello di Halloween: procedimento

Per fare il cervello di Halloween – che è una mousse al cioccolato bianco – inizia a mettere in ammollo la gelatina alimentare in una ciotola con acqua a temperatura ambiente. Poni in un pentolino 380 g della quantità totale di panna e portala a sfiorare il bollore, facendo in modo che non superi gli 80°. Intanto trita grossolanamente il cioccolato bianco e ponilo in una ciotola, per ammorbidirlo leggermente al microonde: puoi trovare tutto nel mio tutorial. In alternativa, puoi saltare questo passaggio, ma in questo caso devi tritare finemente il cioccolato.

cervello di Halloween

Preleva dalla panna calda un mestolino per tenerlo da parte, quindi versa l’altra sul cioccolato e mescola vigorosamente per ottenere una ganache. Preleva e strizza bene la gelatina alimentare*, per scigolierlo nella quantità di panna calda tenuta da parte.

cervello di Halloween

Ora lascia raffreddare un po’ sia questo composto che la ganache. Versa la rimanente panna fresca e fredda di frigorifero nella ciotola di una planetaria munita di fruste e semi montala: per semi montata intendo che la panna deve chiaramente gonfiarsi ma non rassodarsi, e le fruste non devono lasciare traccia.

Cervello mousse

Unisci la panna in cui hai sciolto la gelatina alimentare alla ganache, quindi aggiungi tutto nella panna semi montata, unendone poca per volta e incorporandola delicatamente. Usa lo spray staccante all’interno dello stampo apposito da cervello, poi foderalo con la pellicola trasparente facendola aderire molto bene ai bordi.

cervello di Halloween

Versa tutto al suo interno e comprimi bene in modo tale che la mousse aderisca alle scanalature dello stampo. Successivamente poni la mousse a raffreddare per 7-8 h in congelatore.

cervello di Halloween

La coulis

Lava bene e asciuga i lamponi, quindi ponili in una padella antiaderente con lo zuccchero; dopo qualche minuto** la frutta si ridurrà in confettura. Filtra tutto in un colino a maglie strette per eliminare i semini, ed ecco ottenuta la tua coulis di lamponi.

cervello di Halloween

Decora

Una volta pronta, aiutati con la pellicola trasparente e sforma la mousse sul piatto da portata, quindi rimuovi delicatamente stampo e pellicola.

cervello di Halloween

E ora non ti resta che versare la coulis nelle venature della forma per ottenere un vero cervello realistico pronto a spaventare!

cervello di Halloween

Cervello di Halloween: note

*Segui il mio tutorial su come usare la colla di pesce, se non hai dimestichezza con questo ingrediente.

**Le tempistiche per la coulis variano in base a due fattori: la quantità di acqua naturalmente presente nella frutta e la densità di salsa che vuoi ottenere. Più la farai bollire, più evaporerà acqua e la addenserai.

Cervello di Halloween: conservazione

Una volta fatta e decorata, consiglio di consumare subito il cervello di Halloween; puoi conservarla per un paio di giorni in frigorifero ben coperta o chiusa in un contenitore ermetico. Decorala solo all’ultimo momento e non ricongelarla.

3 Commenti

    1. Ciao Miriam, è preferibile che tu lo metta in freezer per una questione di temperature 🙂
      un abbraccio

      Sonia

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie