Charlotte alle mele senza glutine

Un trionfo di mele racchiuso da una schiera di savoiardi pronti a svelare una dolce sorpresa: ti presento la mia charlotte alle mele senza glutine, un dolce perfetto davvero per tutti anche per chi ha problemi di intolleranze e non solo.

Quando mi sono messa all’opera, la mia redazione si è letteralmente catapultata in cucina attratta dal suo profumo irresistibile; inutile dirti che tutti hanno assistito alla realizzazione di questo dessert praticamente pregustando la sua futura bontà!

Ecco, spero di averti convinto, ed è per questo che voglio regalarti la mia ricetta: fanne buon uso!

Charlotte senza glutine alle mele pronta all'assaggio

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 35-40 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Charlotte alle mele senza glutine: ingredienti per una tortiera a cerchio apribile di 18 cm

burro 60 g
succo di mela 400 ml
zucchero di canna 60 g
polvere di cannella 1 cucchiaino raso
limoni la scorza di 1
mele 1 kg
confettura di albicocche 150 g
savoiardi senza glutine 200 g

Per spennellare

confettura di albicocche 1-2 cucchiai

Per guarnire

panna fresca liquida q.b
albicocche disidratate q.b

Charlotte alle mele senza glutine: procedimento

Per preparare la charlotte alle mele senza glutine per prima cosa monda e sbuccia le mele. Successivamente con una mandolina ricava delle fettine regolari dello spessore di 2 mm. Metti una padella sul fuoco e fai sciogliere il burro.

charlotte torta

A questo punto, aggiungi lo zucchero, la scorza di limone e la cannella in polvere; mescola per bene, poi unisci anche le fettine di mele. Falle ammorbidire e insaporire, mescolando delicatamente senza romperle, cuocendole a fuoco medio per 15 minuti circa.

Ora aggiungi la confettura di albicocche e fai cuocere per 5 minuti. Quando saranno bene asciutte e non vedrai più acqua, spegni il fuoco. Metti il succo di mela in una ciotolina e fallo scaldare al microonde senza portare a bollore, intanto prendi i savoiardi senza glutine.

charlotte senza glutine

Taglia i savoiardi a metà e imbevili nel succo di mele caldo immergendoli per qualche istante. Poni la parte tonda non tagliata verso il basso attorno al perimetro della tortiera (che non dovrai ne imburrare ne infarinare).

charlotte dolce

Taglia altri savoiardi a misura per foderare completamente la base, mettendo anche qui la parte stondata sul fondo. Una volta terminato, sbriciola un savoiardo in modo da creare una base uniforme. Versa il composto di mele, batti lo stampo così da uniformare il tutto (per non lasciare bolle d’aria o spazi vuoti), livella la superficie con una spatola e sbriciola sopra i rimanenti savoiardi.

torta ricetta

Aggiungi sulla superficie qualche cucchiaio di succo avanzato e termina con un cucchiaio di zucchero di canna. Ora cuoci in forno statico preriscaldato a 175° per 35 minuti.

charlotte dessert

Trascorso il tempo necessario, sforna, lascia raffreddare il dolce, sformalo e capovolgilo su un piatto da portata.Infine, filtra al setaccio la confettura di albicocche e spennella tutta la torta per bene. Per la decorazione finale, monta la panna. Qui sotto puoi vedere il mio video su come fare!

Quindi realizza dei piccoli ciuffi. Termina aggiungendo le albicocche disidratate.

sharlotte ricetta

Charlotte alle mele senza glutine: note

Per arricchire la tua golosa charlotte, puoi optare anche per la crema chantilly: ecco la mia ricetta!

Charlotte alle mele senza glutine: conservazione

Puoi conservare la tua charlotte in frigorifero 2-3 giorni. Puoi congelarla.

9 Commenti

  1. Fatta ieri, fantastica!
    Delicata, leggera ed equilibrata nei sapori, finalmente un dolce senza glutine squisito!

  2. Ho una tortiera di 18 cm ma non così alta….posso eventualmente aumentarne l’altezza con della carta forno? Grazie e complimenti per tutto ciò che fai!!

  3. Ciao Sonia!
    Un paio di domandine:
    La scorza di limone va aggiunta durante la cottura delle mele? Immagino di sì per aromatizzare, ma non c’è nella ricetta.
    In un’altra tua versione, ho visto che aggiungevi la marmellata sulle mele dopo la cottura e non durante. Cambia qualcosa?

    Grazie mille

    1. Ciao! Puoi aggiungere la scorza di limone insieme alla cannella. Quale ricetta intendi? 🙂

  4. Bellissima e buonissima! Ti chiedo un’informazione: sarebbe adatta ad un formato più grande?tipo tortiera 23cm. In caso pensi venga bene, potresti orientativamente darmi una correzione delle dosi?

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie