Coltelli indispensabili in cucina

Ci può essere la fantasia, l’intenzione, una lista perfetta di ingredienti e un procedimento perfetto… ma se le basi non sono trattate a dovere, sarà difficile ottenere un risultato perfetto. Uno dei modi per trattare bene una ricetta sin dall’inizio è la scelta dei coltelli: in questo tutorial ti parlo dei coltelli indispensabili in cucina!

Coltelli indispensabili in cucina

Coltelli indispensabili in cucina: quali scegliere

Partire dalla scelta del coltello giusto è fondamentale per poter procedere e arrivare in fondo ad una ricetta; quello che usi per pelare una patata non potrà mai essere lo stesso che ti serve per pulire e tagliare un pollo intero! Ecco allora un piccolo elenco degli indispensabili, che ti cambierà veramente la vita:

  • Coltello da pane. Il bread knife è lungo e seghettato, ideale per tagliare pane rustico o morbido senza rovinare le fette
  • Santoku. Una linea giapponese, con influenze francesi, per tagliare ma anche tritare e sminuzzare: la lama particolare rilascia il cibo impedendogli di attaccarsi
  • Multislicer. Un vero e proprio passepartout, di grandezza media per poter affrontare qualsiasi ingrediente nella tua cucina di tutti i giorni
  • Spelucchino. Di piccole dimensioni, è l’ideale per sbucciare, incidere o pelare
  • Carving knife. Lo si può considerare il re della carne: con la sua lama ottieni fette perfette e sottili
  • Coltello da chef. Utile e versatile come il multislicer, dalla lama però più lunga e perfetta per ingredieti ostici

Come conservare i coltelli

Ora che ti sei procurato tutti i coltelli che ti ho elencato, da scegliere in acciaio inossidabile oppure in ceramica – ti spiego qui le differenze – posso consigliarti come conservare i coltelli d’acciaio in generale.

  • Usa possibilmente un ceppo in legno, già dotato di affilatore interno, così da affilare la lama ogni volta che lo vorrai
  • Lava il coltello subito dopo averlo usato, con acqua oppure con pochissimo sapone. Asciugalo immediatamente e meglio che puoi, così eviterai la formazione di ruggine
  • Se si dovessero formare macchie di ruggine, puoi eliminarle strofinando la lama con acqua e bicarbonato, oppure con del limone o dell’aceto
  • Se devi optare per la lavastoviglie, imposta un programma delicato e a bassa temperatura
  • Affila i coltelli frequentemente, ad eccezione del bread knife

Ecco, sai tutto quello che c’è da sapere sui coltelli e non vedo l’ora che tu li metta alla prova!

2 Commenti

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie