Coxinha

Si chiamano Coxinhas, letteralmente piccole coscette di pollo, e il loro paese d’origine è il Brasile. Le hai mai assaggiate? Questo antipasto di carne viene da molto lontano, è estremamente gustoso e la sua nascita ci porta a tempi antichi. Pensa: la sua storia si lega alla famiglia reale e in particolare a un’originale invenzione del cuoco di corte che lo preparò proprio in onore del figlio del sovrano.

Il suo ripieno è irresistibile e morbido e, come vedi, la carne di pollo, sempre molto amata dagli italiani e una tra le carni più consumate al mondo, è indiscussa protagonista! E la certezza di acquistare carni bianche di qualità e prodotte con attenzione al benessere animale, in modo sicuro ma anche sostenibile arriva dall’origine europea, in quanto gli standard definiti dall’Unione Europea in questo settore sono tra i più rigorosi al mondo. Per questo, con questa ricetta vado sempre sul sicuro, carne di qualità, una frittura fatta a puntino e per il resto… buon appetito!

Coxinha

PREPARAZIONE: 40 min. COTTURA: 40 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per circa 25 pezzi

Per il ripieno

pollo petto pulito 350 g
alloro 2 foglie
bacche di ginepro 5
carota 100 g
sedano 100 g
cipolla 80 g + 40 g
aglio 1 spicchio
olio extravergine di oliva 40 g
passata di pomodoro 60 g
prezzemolo tritato 1 cucchiaio
sale q.b.

Per l’impasto

brodo di pollo 500 g
farina 300 g
burro 80 g
sale 1 bel pizzico

Per impanare

uova 2-3
pangrattato q.b.

Per friggere

olio di arachide 1,5 lt

Procedimento

Per preparare le tue coxinhas fai lessare in un tegame il petto di pollo per circa 20-30 minuti assieme a carota, sedano, cipolla, alloro, ginepro e sale. Fallo raffreddare poi sfilaccialo e tieni da parte la carne e 500 ml di brodo di pollo.
In un tegame versa 40 g di olio extravergine di oliva, aggiungi 40 g di cipolla tritata e lo spicchio di aglio tritato.

Lascia rosolare per 5 minuti poi aggiungi la carne di pollo sfilacciata, il prezzemolo e la passata di pomodoro e fai cuocer per altri 5 minuti. Aggiusta eventualmente di sale e lascia raffreddare.
Trita il pollo al coltello.

Occupati dell’impasto

In un tegame versa il brodo di pollo e aggiungi il burro, poi porta a bollore; quando compariranno le prime bollicine aggiungi la farina a pioggia mescolando energicamente con una frusta fino a ottenere un composto molto denso; continua a mescolare per altri 5 minuti con un cucchiaio di legno per fare asciugare un po’ l’impasto.

Versa il composto su una spianatoia, lascialo intiepidire, poi lavoralo con le mani fino a renderlo liscio.

Componi le coxinhas

Una volta freddo, tira il composto col matterello fino a uno spessore di ½ cm e successivamente taglialo con un coppa pasta circolare del diametro di 8 cm. Dovrai ottenere circa 30 g di impasto a disco.

Schiaccia con le mani i bordi del disco di impasto e allargalo un po’, quindi metti al centro 15 g di ripieno; poi richiudi i lembi a sacchetto e forma una goccia o meglio una simil coscia di pollo. Procedi così fino a terminare gli ingredienti, otterrai all’incirca 25 coxinhas.

Impana e friggi

Intingi ogni coxinha nell’uovo sbattuto e poi ricoprila di pangrattato, procedendo allo stesso modo per impanarle tutte. Scalda l’olio di arachide e portalo alla temperatura di 175° poi immergici le coxinhas e friggile fino ad avere una bella doratura; scolale su dei fogli di carta assorbente da cucina e poi gustale ancora calde.

Note

Vuoi sapere come ottenere un fritto perfetto? Segui il mio tutorial, non potrai sbagliare!

Pollo, gustoso e versatile

Quanto è buona la carne di pollo? Se anche a te piace molto, eccoti tante idee perfette per offrire ai tuoi ospiti piatti originali e gustosi:

Conservazione

Ti consiglio di consumare le tue coxinhas al momento per gustarle in tutta la loro bontà. Puoi congelarle una volta pronte, prima della frittura, e conservarle in freezer per al massimo tre mesi.

2 Commenti

  1. Bellissimo vedere ricette della mia terra nel tuo sito, sei fantastica, questo antipasto, aperitivo chiamate come volete è molto amato dai brasiliani, qua in Italia lu faccio spesso nelle mie feste a casa con parenti ed amici 🇧🇷👏👏 . Io ho una mia ricetta ma sicuramente la tua sarà altrettanto buonissima

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie