Crema al prosciutto

In casa mia c’è sempre un gran movimento. Adoro questo tran tran fatto di volti, sorrisi, improvvisate! Anche se a volte può sembrare decisamente caotico, per gestirlo ho i miei segreti: non mi sono mai trovata in difficoltà davanti a un ospite improvviso oppure nel dover organizzare in pochissimo tempo un aperitivo per accoglierlo, perché basta pochissimo tempo per preparare qualcosa di gustoso che piace a tutti.

Ho quindi deciso di condividere la ricetta della mia crema al prosciutto, per te che hai poco tempo in una giornata frenetica e devi trovare un’idea geniale per ingolosire ospiti ed amici. Un mixer e via: una crema al prosciutto pronta per farcire, da spalmare su croccanti crostini, bruschette o per impreziosire una torta salata! Il prosciutto cotto è, secondo me, l’alternativa che mette d’accordo tutti ma la medesima ricetta si adatta facilmente con salmone affumicato, mortadella, prosciutto crudo, salame e può essere arricchita con peperoncino fresco, finocchietto, basilico, paprika, prezzemolo… questa crema al prosciutto è davvero un asso nella manica, da tenere presente e adattabile a qualsivoglia ingrediente tu abbia a disposizione! Ecco la ricetta, fammi sapere che variante hai scelto!

Crema al prosciutto

PREPARAZIONE: 5 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti

formaggio spalmabile o ricotta 200 g
prosciutto cotto 150 g
pepe nero macinato a piacere
sale q.b.

Procedimento

Per realizzare la crema al prosciutto, metti il formaggio spalmabile e il prosciutto cotto spezzettato grossolanamente nel food processor o nel mixer. Azionalo fino ad ottenere una consistenza vellutata.

Crema al prosciutto

Trasferisci la crema in una ciotola, quindi condiscila con sale e pepe. Una bella mescolata e via, la tua crema al prosciutto è pronta da servire o da usare nelle tue ricette, magari impreziosendola con qualche fogliolina di timo o dell’erba aromatica che preferisci!

Crema al prosciutto

Note e varianti

Io ho scelto il prosciutto cotto, ma tu puoi variare e scegliere un altro salume di tuo piacere. Anzi, dai un occhio alla mia mousse di mortadella!

Per ottenere una crema più leggera puoi usare la ricotta: mi raccomando, scolala bene e passala anche più volte in un colino a maglie strette per rendere la sua consistenza più vellutata.

Un suggerimento su come usare questa crema? I miei tortelli salati al formaggio ripieni!

Conservazione

Puoi conservare la crema al prosciutto in frigorifero per un paio di giorni, protetta con pellicola trasparente a contatto. Non consiglio di congelarla.

-->

7 Commenti

  1. Io la faccio sempre con il salmone ed è fantastica… Chissà come mai non ho mai pensato di farla col prosciutto… La proverò! Complimenti Sonia… Grazie alle tue ricette mi è venuta la passione per la cucina…

  2. Buongiorno Sonia, ricetta carina e veloce. Noto però fin dai tempi di Giallozafferano che hai la mano davvero molto pesante con il sale. Siamo sicuri che in una crema fatta di formaggio (alimento salato) e prosciutto (alimento ancora più salato) serva davvero altro sale? Certo, è facile da omettere se non gradito. I tuoi ospiti non si lamentano mai?

    1. Ciao Sarallina! La presenza o no del sale è una questione che dipende dai gusti personali, così come salare o no la pasta e affidarsi solo ai condimenti 🙂 Se preferisci, puoi omettere il sale in questa ricetta!

  3. Grande Sonia, ti auguro un nuovo grande successo con questo tuo nuovo sito. Ricette come sempre ben dettagliate e spiegate siano esse più o meno elaborate. Un piccolo appunto..? Dai un occhiata alla grammatica, “condila” è da brivido 🙂

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie