Crocchette di mortadella

Quando hai voglia di qualcosa di veramente sfizioso, quando ti assale quel languorino inspiegabile, quando ti senti in vena di finger food da gustare comodamente seduto sul divano in compagnia delle tue serie tv preferite preferite, beh, c’è una parola che si materializza spontaneamente in mente: crocchette! Anzi, un mare di crocchette!

Io, nel mio ricettario, le ho preparate partendo dalle più classiche con le patate, ho sperimentato quelle con il latte – provale, sono adorabili e buonissime! -, ma questa volta ho deciso di “esagerare” in quanto a bontà e puntare su uno degli ingredienti più sfiziosi che si possano immaginare: la mortadella! Una ricetta semplice e di sicura riuscita, un impasto saporito reso così morbido dall’aggiunta delle patate e, infine, una frittura eseguita a puntino e incredibilmente dorata. Et voilà, non ti rimane che chiudere gli occhi e lasciarti avvolgere dal gusto di queste meravigliose crocchette!

Crocchette di mortadella appena preparare e pronte all'assaggio

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 45 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Crocchette di mortadella: ingredienti per circa 25 crocchette da 35 g l’una

Per le crocchette

patate lessate 500 g
mortadella affettata 300 g
formaggio grattugiato 100 g
pistacchi non salati 30 g
sale q.b.
pepe nero macinato q.b.

Per impanare

uova 3
pangrattato 200 g

Per friggere

olio di arachidi 1 l

Crocchette di mortadella: procedimento

Per l’impasto

Per preparare le crocchette di mortadella, per prima cosa lava le patate sotto abbondante acqua fresca corrente e mettile a lessare in una pentola con acqua salata per circa 40 minuti: mi raccomando, scegli patate della stessa dimensione affinché cuociano uniformemente; se usi la pentola a pressione, il tempo sarà dimezzato.

Nel frattempo, frulla la mortadella fino a ottenere una crema omogenea e tienila da parte.

Quando le patate saranno cotte, scolale e sbucciale, poi passale al setaccio o schiacciale con una forchetta.* Mettile in una ciotola e aggiungi la crema di mortadella che hai preparato in precedenza, il formaggio grattugiato, i pistacchi tritati grossolanamente, il sale e il pepe. Amalgama bene tutti gli ingredienti.

Preparara le crocchette

A questo punto, preleva una parte di impasto e con le mani forma delle crocchette oblunghe del peso di circa 35 g l’una. Successivamente, passale prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.

Una volta terminato l’impasto (dovresti ottenere all’incirca 25 crocchette), scalda l’olio, portandolo alla temperatura di 175°(puoi controllare con un termometro da cucina che puoi trovare facilmente online o nei negozi specializzati), e friggi le crocchette.

Quando le crocchette saranno benne dorate, scolale con una schiumarola e ponile su un foglio di carta assorbente da cucina in modo da eliminare l’olio in eccesso. Servi le crocchette ben calde e buon appetito!

Crocchette di mortadella: note

* Mi raccomando, non lessare le patate in anticipo, perché diventerebbero collose!

** Per ottenere un risultato dieci e lode, ti consiglio di consultare il mio tutorial sul fritto perfetto.

Crocchette di mortadella: conservazione

Una volta fritte, consiglio di consumare subito le tue crocchette di mortadella al fine di gustarle al meglio. Puoi anche congelarle, ma solo nel momento in cui le impani: adagiale su un vassoio e riponile in freezer, poi – una volta che saranno ben indurite – trasferiscile in un sacchetto gelo.

4.8/5
vota

6 Commenti

    1. Ciao Idora, grazie per la segnalazione, c’era un errore sono 200 grammi.
      Buona cucina

  1. Ciao Sonia, che spettacolo queste crocchette! I pistacchi devono essere necessariamente non salati? Non so se li trovo. Se mettessi meno sale potrei usare quelli salati? Oppure potrei usare direttamente la granella non salata? Grazie mille

  2. Ciao Sonia, che spettacolo queste crocchette! I pistacchi devono essere necessariamente non salati? Non so se li trovo. Se mettesi meno sale potrei usare quelli salati? Inoltre che tipo di formaggio? Grana o qualcosa di più saporito? Grazie mille

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie