Crostatine con liquirizia, ananas e zafferano

La crostata è un dolce rinomato per la sua semplicità e, diciamocelo, efficacia! Proprio per questo motivo ce ne sono tantissime varianti, che da sempre arricchiscono le nostre colazioni, merende e momenti da “ho voglia di dolce”: crostata alle fragole, alla Nutella, alla confettura di albicocche, alla frutta, di ricotta. Oggi ti propongo la mia ricetta per delle deliziose crostatine con liquirizia, ananas e zafferano: la frolla a base di liquirizia si sposa alla perfezione con l’inaspettata crema allo zafferano e la fettina di ananas completa il gusto di questo dolcino, creando il contrasto perfetto per renderlo sorprendente.

Fermati per un momento e goditi queste crostatine, di certo meno tradizionali della classica crostata della nonna che ho preparato centinaia di volte, ma non per questo meno interessanti! Anzi, secondo me il buffo tondino di crema allo zafferano che spunta dall’ananas, centrato alla perfezione, unito al ciuffetto di menta fresca che le adorna, le rende irresistibili: pronte per stupire e deliziare i più piccoli… ed anche i più grandi!

Crostatine con liquirizia, ananas e zafferano

PREPARAZIONE: 40 min. RIPOSO E RAFFREDDAMENTO: 90 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: medio

Crostatine con liquirizia, ananas e zafferano: ingredienti per 8 crostatine

Per la base

farina 00 235 g
burro 100 g
zucchero a velo 80 g
uova medie solo tuorli 50 g (2 tuorli)
sale 1 bel pizzico
liquirizia in polvere 4 g

Per la crema allo zafferano

latte fresco intero 120 g
panna fresca liquida 60 g
zucchero semolato 90 g
uova medie solo tuorli 60 g (3 tuorli)
amido di mais 10 g
amidi di riso 10 g
zafferano 1 bustina

Per guarnire

ananas sciroppata 6 fette
zucchero di canna 20 g

Crostatine con liquirizia, ananas e zafferano: procedimento

Fai la base

Inizia con la base di frolla, così da avere il tempo di raffreddarla in frigorifero. In un cutter metti burro a tocchetti e farina, quindi aziona per ottenere la sabbiatura.

crostatine con liquirizia

Aggiungi ora zucchero a velo*, tuorli, un pizzico di sale e la liquirizia: aziona nuovamente per ottenere un composto più spesso, praticamente la frolla pronta.

Trasferiscila sul piano di lavoro leggermente infarinato e lavorala solo il tempo necessario di fare un panetto. Avvolgilo nella pellicola trasparente e riponilo in frigorifero per almeno mezzora.

Ora la crema

In una ciotola lavora i tuorli con lo zucchero e gli amidi. Usa una frusta manuale per amalgamare gli ingredienti.

crostatine con zafferano

In un pentolino versa panna e latte, per poi unire anche lo zafferano. Scalda fino a sfiorare il bollore, e in quel momento unisci il composto di tuorli e zucchero. Non mescolare, ma aspetta che prenda bollore al centro.

crostatine ananas liquirizia zafferano

A questo punto inizia a mescolare vigorosamente con le fruste manuali, e la crema si farà in un attimo. Spegni il fuoco e travasa la crema; coprila con pellicola trasparente a contatto e lasciala prima raffreddare a temperatura ambiente per poi riporla in frigorifero.

crostatine frolla liquirizia

Componi le crostatine e cuocile alla cieca

Io ho usato degli stampini monopozione, di 10 cm di diametro nella parte alta e 8,5 cm alla base, con fondo removibile: essendo antiaderenti non necessitano di essere imburrati, ma se ne hai di classici non scordare questo passaggio! Stendi la pasta frolla sul piano leggermente infarinato, fino ad ottenere uno spessore di 3-5 mm circa. Coppa la pasta per riempire base e bordi, eliminando l’eccesso con un coltellino.

crostatine crema zafferano

Bucherella la superficie con i rebbi di una forchetta, foderale con carta da forno e riempi ogni stampo con le apposite sferette**. Qui sotto puoi vedere il mio video su come fare la cottura alla cieca passo per passo!

Cuocile in forno statico a 175° per 20 minuti.

Ora che la base delle crostatine è pronta, puoi farle raffreddare e sformarle. Travasa la crema allo zafferano in una sac à poche e riempi le crostatine fino a 3/4 dal bordo, distribuendola uniformemente in tutte le 8 crostatine.

crostata crema zafferano e ananas

Decorale, il tocco finale

Scola per bene l’anans a fette, ponendole su una gratella e tamponandole con della carta assorbente. Ora, lasciandole sulla gratella, cospargile con lo zucchero di canna e usa il cannello per caramellarle***. Una volta che le crostatine si sono raffreddate, adagia sopra ciascuna una fetta di ananas. Puoi servire le tue crostatine con liquirizia con un ciuffetto di menta!

crostatine con liquirizia ricetta veloce

Crostatine: note

*Nella frolla generalmente uso lo zucchero a velo, per ottenerne una liscia e compatta.

**Scopri tutto sulla cottura alla cieca!

Se non hai il cannello puoi infornare le fette di ananas con lo zucchero, usando il grill.

Crostatine: conservazione

Una volta fatte, consiglio di servire subito queste crostatine. Puoi anche congelarle, senza l’ananas. Puoi preparare la sera prima la crema, e puoi fare la frolla con largo anticipo per poi congelarla.

6 Commenti

  1. Ciao Sonia,
    Se non trovassi la polvere di liquirizia con cosa potrei sostituire?
    Grazie Lorena

    1. Ciao Lorena, prova ad usare qualsiasi altra spezia ti possa piacere. Per esempio cardamomo, cannella, anice.Insomma quello che si avvicina di piu al tuo gusto.

    1. Ciao Silvia, La curcuma è una ottima soluzione per sostituire lo zafferano 🙂
      un saluto

      Sonia

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie