Fagottino con patate, funghi, Stelvio e crema di zucca

Certe ricette non si svelano subito; si fanno strada piano piano e si  lasciano scoprire silenziose poco a poco lasciando poi una traccia indelebile in cucina. Il mio fagottino è così: adagiato su un letto di vellutata crema di zucca e con un ripieno morbido e filante a base di patate, funghi pioppini e formaggio; ma attenzione: non si tratta di un formaggio qualunque, bensì dello Stelvio DOP, ingrediente d’eccellenza che arriva direttamente dall’Alto Adige sulla nostra tavola in tutte le sue sfumature di sapori!

Quello che devi fare ora è davvero molto semplice: armati di forchetta e preparati a gustare questo buonissimo ripieno racchiuso da croccante pasta fillo; come vedi, in quanto a consistenze, non si scherza proprio. Se vuoi farti conquistare anche tu dalla sua bontà, hai la ricetta a portata di mano: buon appetito e buon fagottino!

fagottino di pasta fillo servito su crema di zucca

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA:  30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Fagottino con patate, funghi, Stelvio e crema di zucca: ingredienti per 4 persone

Per il ripieno

funghi pioppini puliti 160g
formaggio Stelvio Alto Adige DOP 160g
patate 80g
aglio 1 spicchio
timo 1 rametto
olio extravergine di oliva q.b
sale q.b
pepe nero macinato q.b.

Per la crema di zucca

zucca delica, polpa 300g
patate 150g
brodo vegetale 250g
cipolle tritate 40g
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

Per la pasta fillo

pasta fillo, 20 fogli quadrati di 22x22cm
burro fuso 200 g

Fagottino con patate: procedimento

Per la crema di zucca

Per preparare il fagottino con patate, funghi, Stelvio e crema di zucca per prima cosa in una pentola metti un filo di olio e fai soffriggere lentamente la cipolla: quando si sarà imbiodita unisci la polpa di zucca (qui puoi trovare il mio tutorial su come pulirla) e le patate tagliate a cubetti, fai rosolare il tutto per alcuni minuti, regola di sale e unisci ancheil brodo vegetale. Cuoci a fuoco moderato per circa 5 minuti coprendo con un coperchio. Appena le patate e la zucca si saranno ammorbidite, frulla il composto con un frullatore a immersione.

Per il ripieno

In un pentola a parte fai scaldare l’acqua, salala e fai lessare le tue patate tagliate a piccoli di cubetti di circa 1 cm tenendole al dente: ci vorranno un paio di minuti. In una padella, metti un filo di olio e lo spicchio di aglio. Fallo imbiondire e poi toglilo dalla padella; prendi i funghi pioppini, uniscili in padella con il rametto di timo per qualche minuto, sala e pepa.

Per il fagottino

A questo punto, adagia sul piano di lavoro 5 fogli di pasta fillo, sovrapponendo uno strato alla volta e spennellando ciascuno con il burro fuso. Poni al centro del rettangolo di pasta fillo 40 g di Stelvio a cubetti, 40 g di funghi e 20 g di patate a cubetti; chiudi il tutto a mo’ di sacchetto legandolo poi con un filo di spago. Spennellalo con del burro fuso e cuocilo in forno ventilato a 160° (in alternativa in forno statico preriscaldato a 175°) per 10-15 minuti fino a quando non sarà dorato.

Per l’impiattamento

Metti la crema di zucca sul fondo del piatto in modo da creare la base e adagiaci sopra il tuo fagottino, decora il piatto con qualche pioppino intero e un goccio di olio: il tuo fagottino è pronto!

Fagottino con patate: note

Il formaggio Stelvio ha ricevuto nel 2007 la Denominazione di Origine Protetta dell’Unione europea e la sua produzione è attestata dal 1914. La sua consisitenza è morbida, il profumo intenso e speziato e il gusto deciso e aromatico. Viene ricavato da latte vaccino proveniente da 300 masi alpini situati perlopiù a oltre mille metri di altitudine in diverse località della provincia di Bolzano.

Fagottino con patate, funghi, Stelvio e crema di zucca: conservazione

Una volta pronto, ti consiglio di consumare al momento il tuo fagottino di pasta fillo. Sconsiglio la congelazione.

-->

10 Commenti

    1. Ciao Alessandra, si potresti sostituirla,ma consistenza rimane totalmente diversa. Prova a cercarla in un grosso supermercato.
      buona giornata

  1. Buongiorno Sonia, ti adoro e adoro le tue ricette! Volevo chiederti un consiglio: che pesce potrei aggiungere dentro al fagottino eventualmente? Vorrei prepararlo per una cena a base di pesce appunto. Grazie, a presto!

    1. Ciao, puoi aggiungere se vuoi, qualcosa dal sapore neutro , tipo orata o branzino,poichè ci sono gia dei sapori forti come lo stelvio o i funghi.
      Buona giornata

    1. Ciao Fabrizio, fa parte della famiglia della pasta sfoglia. Viene preparata e si presenta in sottilissimi fogli separati
      buona giornata

  2. Ciao Sonia, è possibile sostituire la zucca.con altro? Cosa potrebbe starci bene? Grazie. Anna

      1. Ciao Serena, puoi tranquillamente sostituirlo con la fontina.
        Buona giornata

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie