Focaccia alle ciliegie

Le ciliegie mi fanno sempre pensare alla mia infanzia (e immagino anche alla tua), quando si giocava a metterle a coppia sopra l’orecchio facendo finta di indossare preziosi rubini pendenti, proprio come delle regine d’altri tempi! Questo frutto, infatti, è per me di grande ispirazione e così eccolo di nuovo qui in una splendida ricetta che profuma di casa!

Se hai sempre pensato che la focaccia fosse solo salata, con questa focaccia dolce alle ciliegie ti ricrederai: l’impasto è davvero semplice da preparare, e la sua superficie ospita ciliegie polpose e uno strato di zucchero che in cottura si trasforma in una crosticina croccante davvero piacevole al palato.

Dopo aver scattato questa foto, c’è stato poco da fare: tutti insieme abbiamo fatto merenda e ci siamo goduti questa focaccia in tutto il suo dolce splendore!

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 15 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

ingredienti per una teglia di 27×40 cm

Per l’impasto

farina 0 500 g
lievito di birra disidratato 3,5 g
acqua 320 g
olio di semi 60 g + q.b. per spianatoia, ciotola e leccarda
zucchero 80 g
sale 3 g

Per la superficie

ciliegie denocciolate divise a metà 250 g
zucchero semolato 50 g

procedimento

Per l’impasto

Per preparare la focaccia alle ciliegie, metti nella ciotola dei una planetaria munita di gancio la farina, il lievito e lo zucchero. Sciogli nell’acqua il sale e unisci anche l’olio. Aziona la macchina e versa a filo i liquidi mischiati, fino a quando l’impasto si sarà incordato, ovvero attorcigliarto intorno al gancio.

Trasferisci l’impasto su di un piano di lavoro leggermente unto e forma una palla. Riponila in una ciotola leggermente unta e coprila con la pellicola trasparente: lascia lievitare per almeno 3 ore nel forno spento ma con luce di cortesia accesa*.

Quando l’impasto sarà pronto, ungi bene la teglia da forno e stendici l’impasto; spargici sopra un po’ di olio e poi lascia lievitare per un’ora nel forno spento.

Trascorso il tempo necessario, cospargi la superficie della focaccia con le ciliegie denocciolate, avendo cura di posizionarle con il taglio rivolto verso l’alto, quindi spolvera tutta la superficie con lo zucchero semolato.
Cuoci in forno statico preriscaldato a 200° per circa 15 minuti, poi sforna la tua focaccia con le ciliegie e buon appetito!

note

* Vuoi sapere tutti i trucchi per una lievitazione perfetta? Ecco per te il mio tutorial!

Io adoro le focacce, sono davvero versatili: perfette per un buffet, per una festa di compleanno, un aperitivo e, in un attimo, si possono trasformare in una versione dolce, proprio come la mia ciaccia!

ricette con le cilegie

Con le ciliegie non si scherza… una tira l’altra! E questo vale anche per le ricette. Ecco per te una selezione di golose bontà che hanno come protagonista questo frutto estivo:

conservazione

Una volta pronta, ti consiglio di consumare al momento la focaccia alle ciliegie. Se dovesse avanzarti, puoi conservarla per due giorni al massimo a temperatura ambiente coperta da una campana di vetro oppure in frigorifero.

4.8/5
vota

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie