Focaccia con formaggio e patate

Hai voglia di sfornare un lievitato semplice e gustoso, che sia facile facile da preparare e che nello stesso tempo sappia conquistare i tuoi ospiti anche solo con il suo profumo? E allora prendi carta e penna e segna gli ingredienti della ricetta che ti propongo oggi: un impasto soffice e fragrante sormontato da uno strato di patate e da una golosa copertura di provola filante!

Seguendo tutti i passaggi indicati in ricetta sfornerai una vera bontà perfetta come accompagnamento per pranzi e cene informali, ma anche adatta ad essere tagliata in spicchi e servita durante un buffet, una festa o per un aperitivo in piedi tra amici. Ti confesso che quando le mie figlie erano piccole spesso la preparavo anche per merenda, e non ti dico che grandi sorrisi quando tornando da scuola venivano accolte dal paradisiaco profumino!

Che aspetti allora? Accendi il forno e seguimi tra i fornelli, sono certa che la focaccia con formaggio e patate ti conquisterà al primo assaggio!

Focaccia con formaggio e patate fetta tagliata e pronta da gustare

PREPARAZIONE: 40 min. LIEVITAZIONE: 3 ore e 40 min. COTTURA: 25 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico  

Ingredienti per una teglia tonda del diametro di 30 cm

farina Manitoba 200 g
farina di semola rimacinata di grano duro 200 g
lievito di birra disidratato 3,5 g
farina 00 100 g
acqua 300 g
olio extravergine di oliva 40 g
sale 15 g

Per la farcitura

patate 300 g
provola 70 g
Grana Padano grattugiato 30 g
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

Procedimento

Occupati dell’impasto

Nella ciotola di una planetaria munita di gancio, metti le farine e il lievito. Sciogli nell’acqua il sale, aziona la macchina e aggiungila a filo. A questo punto, aggiungi anche l’olio e impasta fino a che il composto si sarà incordato al gancio*.

Ribalta l’impasto sul piano di lavoro leggermente oliato, appiattiscilo delicatamente con le mani e poi pratica le pieghe: prendi l’impasto dall’alto tirandolo leggermente e portalo al centro, poi fai la stessa cosa partendo dal basso, da destra e da sinistra.

Capovolgi l’impasto con la chiusura verso il basso, olia leggermente la superficie e mettici sopra una ciotola rovesciata in modo da non farlo asciugare. Attendi 15-20 minuti, poi ripeti l’operazione e attendi ancora 15-20 minuti; lavora l’impasto per ottenere una palla, mettilo dentro una ciotola capiente oliata, copri con pellicola e lascia lievitare per 2 ore e mezzo nel forno spento.

Prepara la farcitura

Sbuccia le patate e tagliale a fettine di 2 mm di spessore, mettile in una ciotola e condiscile con olio extravergine e sale. Riduci la scamorza a julienne utilizzando i fori più grossi di una grattugia.

Olia per bene la teglia, stendici l’impasto e fallo lievitare nel forno spento per circa 30 minuti poi, trascorso il tempo di lievitazione, forma le tipiche fossette pressando la superficie con le punte delle dita.

Cospargi la tua focaccia con un filo d’olio extravergine e adagia le fettine di patate a spirale su tutta la superficie. Inforna in forno statico a 220° per 20 minuti poi estrai la focaccia dal forno, cospargi la superficie con i formaggi e infornala di nuovo per altri 5 minuti.

Quando la tua focaccia sarà cotta, sforna e lascia intiepidire. E’ giunto il momento di tagliare e gustare la tua deliziosa fetta di focaccia con formaggio e patate in tutta la sua bontà!

Note

* Con questo termine si intende che il composto si sarà arrotolato su se stesso e si sarà staccato completamente dalle pareti della ciotola.

Lievitazione, scopri i miei segreti

Per ricette come questa è importante seguire i passaggi che permettano di ottenere una lievitazione perfetta. A questo proposito ecco il mio tutorial, in cui puoi trovare molte informazioni utili per un risultato dieci e lode!

Focacce che bontà

Sei un fan dei lievitati salati, e in particolare delle focacce? Allora voglio regalarti una raccolta di idee imperdibili. Prova la mia focaccia…

Conservazione

Gusta la tua focaccia con le cipolle appena sfornata, calda e fragrante, per una apoteosi di gusto! Se dovesse avanzarne, conservala per 2-3 giorni in frigorifero riponendola in un contenitore ermetico. Una volta cotta e raffreddata puoi anche congelarla, già porzionata.

2 Commenti

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie