Focaccia senza glutine con rucola, stracciatella e pomodorini

Una soluzione per tutte le stagioni, che ci si voglia dedicare a un pranzo estivo consumato in veranda, accarezzati da un brezza leggera che appena ti solleva i capelli oppure come spuntino sostanzioso per quegli inverni rigidi davanti al camino, sotto una calda coperta di lana e un buon film sullo schermo. La focaccia senza glutine con rucola, stracciatella e pomodorini è assolutamente versatile, regala una chance anche a chi purtroppo non è avvezzo al consumo di glutine, rinfrescando i sensi con tutta la leggerezza dei suoi ingredienti.

Io lo dico sempre che la semplicità è il modo migliore per stupire chi hai a tavola, questa ricetta infatti la propongo spesso ai miei invitati durante le serate “cinema a casa” e lasciamelo dire ha sempre riscosso un enorme successo! Dunque, un buon film, magari con i supereroi, una fetta di focaccia senza glutine e premi play: ecco la mia versione!

Focaccia senza glutine con rucola in teglia pronta da servire

PREPARAZIONE: 20 min. + 4 h lievitazione COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Focaccia senza glutine con rucola e stracciatella: ingredienti per una teglia da 30×40 cm

farina senza glutine 500 g
lievito di birra fresco 10 g
acqua 400 g
sale 10 g
olio extravergine di oliva 10 g

Per la farcitura

stracciatella 200 g
rucola 100 g
prosciutto crudo 150 g
pomodorini colorati 150 g
sale q.b.
olio  extravergine di oliva 30 g
basilico 4/5 foglie

Focaccia senza glutine con pomodorini: procedimento

Per preparare la focaccia senza glutine con rucola, stracciatella e pomodorini metti la farina nella ciotola della planetaria munita di gancio, il lievito sbriciolato e 350 g di acqua tiepida (28°-30 °). Aziona la macchina e impasta per circa 3-4 minuti, poi aggiungi l’olio fino al completo assorbimento; quindi, unisci i restanti 50 g di acqua e infine il sale. Trasferisci l’impasto sul piano di lavoro, forma una sfera e ungila con un filo di olio; stendila su una leccarda da forno foderata con un foglio di carta forno oliata. Ungi abbondantemente anche la superficie della focaccia e lasciala lievitare per 3-4 ore nel forno spento ma con luce di cortesia accesa.

Per la cottura e la guarnizione

Una volta lievitata, puoi cuocerla in forno statico preriscaldato a 180° per 25-30 minuti fino a che la superficie sarà ben dorata. Quando sarà pronta, sforna e lascia intiepidire la focaccia poi guarniscila con la rucola e i pomodorini tagliati a metà conditi con olio, sale e basilico; distribuisci infine la stracciatella e poi il prosciutto crudo formando una rosellina: buon appetito!

Focaccia senza glutine con rucola: note

In alternativa al prosciutto crudo, puoi anche utilizzare il prosciutto cotto o anche la bresaola.

Vuoi altre idee salate senza glutine? Ecco la mia corona di pane, l’insalata di pane la mia pasta!

Focaccia senza glutine con rucola, stracciatella e pomodorini: conservazione

Una volta farcita, ti consiglio di consumare al momento la tua focaccia senza glutine con rucola stracciatella e pomodorini. Puoi congelarla da cotta senza condimento.

1 Commento

  1. Ciao Sonia,
    quando dici farina senza glutine a che tipologia ti riferisci?
    Un mix di farine dietoterapiche di quelle adatte per panificare o ad un mix di farine naturali senza glutine e senza addensanti aggiunti (come ho visto ad esempio nella tua focaccia di grano saraceno c’è l’elenco delle diverse farine che compongono poi il “mix”).
    Grazie per la risposta
    Stefania-neo diagnosticata disperata…

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie