Focaccine integrali con fichi e prosciutto

Allora, parliamo di queste focaccine con fichi e prosciutto crudo. Anzi: assaggiamole subito!  Per assaporare un aperitivo che incanti già solo alla vista, per un sapore nuovo e inaspettato, per un’originalità giocata su uno degli abbinamenti più classici e rustici che ci sia. La prima volta che ho preparato le focaccine integrali con fichi e prosciutto mancava qualcosa e, sperimentando, alla fine ho trovato l’equilibrio perfetto aggiungendo delle profumate foglioline di timo e un filo di delicato miele d’acacia. Quel pomeriggio avevo ospiti a cena e ho pensato di far assaggiare loro questo ricco antipasto… conquistati al primo morso! 

Ormai sai bene che amo i piatti con consistenze diverse e contrasti di sapori, sono quelli che preferisco perché dimostrano che la coesistenza di elementi completamente diversi trova armonia con il giusto abbinamento. Osa, osa sempre! Puoi iniziare dalla mia focaccia senza glutine, oppure da queste focaccine con fichi e prosciutto e fammi sapere che ne pensi.

PREPARAZIONE: 20 min. LIEVITAZIONE: 2 h + 30 min. RIPOSO: 1 h per i fichi COTTURA: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: medio

Ingredienti per 12 focaccine

Per le focaccine

farina 00 300 g
farina integrale 200 g
acqua 300 g
lievito di birra disidratato 7 g (se fresco, 25 g*)
olio extravergine di oliva 30 g + q.b. per spennellare le focaccine
sale fino 8 g
fiocchi di sale di maldon q.b.**

Per accompagnare

prosciutto crudo 8 fette
fichi 6
olio extravergine di oliva q.b.
miele d’acacia q.b.
timo 2 rametti
sale q.b.
pepe nero macinato q.b.

Procedimento

Per l’impasto

Sciogli il sale nell’acqua mescolando bene; nella planetaria munita di gancio unisci le due farine e il lievito di birra. Aziona la macchina e procedi unendo a filo l’emulsione e l’olio extravergine di oliva.

Focaccine integrali con fichi e prosciutto

Lascia lavorare la planetaria fino a che l’impasto si incordi al gancio staccandosi dalle pareti della ciotola. A questo punto procedi a mano: trasferisci l’impasto sul piano di lavoro leggermente oliato e ottieni una palla pirlandolo; adagiala poi in una ciotola oliata e coperta con pellicola trasparente. Lasciala lievitare per 2 ore in forno spento con la luce accesa: dovrà raddoppiare il suo volume iniziale.

Focaccine integrali con fichi e prosciutto

Trascorso il tempo di lievitazione stendi l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato, con il matterello fino ad uno spessore di almeno 1 cm. Con un coppa pasta di 10 cm di diametro intaglia le focaccine del peso di circa 70 g l’una.
Mano a mano che le ricavi, adagiale su di una teglia foderata con carta forno. Impasta nuovamente gli scarti ma prima di stenderli lasciali a riposo un’altra mezzora coperti da una ciotola rovesciata, poichè dopo avere lavorato l’impasto, esso risulta molto elastico e non riuscirai a dargli la forma desiderata, quindi ha bisogno di riposo per distendere di nuovo le maglie glutiniche.
In alternativa, invece di stendere l’impasto, puoi formare delle palline del peso di 70 g l’una e, dopo averle fatte riposare mezz’ora, appiattiscile con le mani o col matterello dandogli la forma di focaccina, disponile sulla teglia foderata, falle lievitare di nuovo e poi procedi come descritto qui di seguito.

Focaccine integrali con fichi e prosciutto

Spennella le focaccine con un filo d’olio. Lasciale lievitare per 30 minuti sulla leccarda, quindi forma le classiche fossette con le punte delle dita. Irrorale con la salamoia (acqua, sale e olio), qualche fiocco di sale di Maldon e infornale in forno statico preriscaldato a 180° per 15-20 minuti. Le focaccine sono pronte! Volendo puoi anche cuocerle in padella o friggerle***!

Focaccine integrali con fichi e prosciutto

Per accompagnare

Prepara il condimento: lava e taglia i fichi in quarti, quindi condiscili in una ciotola con un filo di olio extravergine di oliva, sale, pepe nero macinato e le foglioline del timo (avanzane qualcuna per la decorazione finale). Copri l’insalatina e di fichi lascia che si insaporisca per mezz’oretta.

Focaccine integrali con fichi e prosciutto

Componi le focaccine: su ciascuna adagia una fetta di prosciutto crudo, i fichi e un filo di miele di acacia. Ultima con il timo e le tue focaccine con fichi e prosciutto sono pronte per essere addentate!

Focaccine integrali con fichi e prosciutto

Note

*Se usi il lievito di birra fresco, devi scioglierlo nell’emulsione iniziale ma – mi raccomando – in questo caso aggiungi il sale solo dopo aver iniziato ad impastare e aggiunto tutti gli ingredienti!

**Il sale di maldon è un particolare sale in fiocchi, molto delicato. Se non lo trovi puoi usare un paio di granelli di sale grosso.

***Per cuocere le focaccine in padella: ungi una padella e distribuisci all’interno le focaccine. Bucherella la loro superficie con i rebbi di una forchetta e cuocile 5 minuti per lato. Eccole pronte!
Per friggerle, immergile pochi minuti in olio bollente, che non superi però la temperatura di 175°!

Conservazione

Puoi conservare le focaccine cotte e scondite a temperatura ambiente o in un sacchetto alimentare per 2 giorni, scaldandoli poi in forno prima di condirle. Si può congelare l’impasto delle focaccine e, all’occorrenza, lasciarlo rinvenire e fare le focaccine come da ricetta. Puoi congelare le focacce crude già formate e, all’occorrenza, lasciarle rinvenire e farle lievitare per un’ora in forno spento con luce accesa prima di cuocerle. Non è l’ideale ma puoi congelare le focaccine cotte, scondite.

2 Commenti

  1. Ciao Sonia, hai mai fatto queste focaccine senza glutine? Che farina/e metteresti? Grazie mille!

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie