Frappè di banane e lamponi

Dopo il favoloso ed irresistibile frappè al cappuccino con salsa di caramello salato, non potevo non regalarti un’alternativa ricchissima di frutta: il frappè di banane e lamponi è un classico, sempre apprezzato! Puoi prepararlo per merenda, per uno spuntino durante la giornata, qualcosa di stuzzicante davanti ad un film la sera. Questa ricetta è perfetta anche per i bambini, per fargli gustare tutto il buono della frutta nei colori più brillanti. 

Io ho usato latte fresco vaccino, ma per variare o se ne hai esigenza, puoi optare per il latte vegetale come di soia, di riso o di mandorla o di nocciola… una vera bontà! A seconda della base che scegli puoi aggiungere ulteriore frutta o sostituirla: perché non fare, ad esempio, mirtilli e more o fragole fresche? Puoi letteralmente scegliere qualsiasi combinazione tu voglia. 

E se il milkshake alla fragola o il milkshake al cioccolato ti hanno conquistato ma vuoi tenerti un po’ più leggero, basta sostituire metà del latte del frappè con del gelato fior di latte. Quando voglio concedermi un momento di pausa con il mio compagno, preparo questo frappè in un bicchiere unico ma con due cannucce, così da tornare ragazzini! Non vedo l’ora che lo assaggi anche tu!

Frappe di banane e lamponi, fresco e invitante

PREPARAZIONE: 5 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Frappè di banane e lamponi: ingredienti per 2 bicchieri da 250 ml

ghiaccio 100 g*
sciroppo di zucchero 30 g**
banane 130 g al netto degli scarti
lamponi 100 g al netto degli scarti
latte fresco intero 200 g

Per decorare

banane 3-4 rondelle
lamponi 4-5
stuzzicadenti lunghi 2

Frappè di banane e lamponi: procedimento

Per fare il frappè poni il ghiaccio in un frullatore o in food processor. Sbuccia la banana e tagliala, per aggiungerla nel frullatore assieme ai lamponi.

Frappè di banane e lamponi

Versa ora lo sciroppo di zucchero e il latte. Frulla bene per qualche istante e versa nei bicchieri.

Frappè di banane e lamponi

Per decorare ho fatto due spiedi da adagiare sul bordo del bicchiere, alternando banana tagliata a rondelle e lamponi interi. Ecco pronto il tuo frappè di banane e lamponi!

Frappè di banane e lamponi

Frappè di banane e lamponi: note

*Se sei intollerante al lattosio e alla caseina, puoi fare personalizzare questo frappè usando latte di mandorla, di riso o di soia al posto di quello vaccino!

**Al posto dello sciroppo di zucchero puoi usare stessa dose di zucchero di canna o semolato; o ancora sciroppo di acero – che però ha un sapore molto caratteristico – miele oppure sciroppo d’agave puro.

Frappè di banane e lamponi: conservazione

Una volta fatto, consiglio di consumare subito il frappè di banane e lamponi; non consiglio di congelarlo.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie