Ganache montata al cioccolato bianco

Una torta con una soffice copertura bianca, come fosse neve. Dei piccoli cupcakes rivestiti di dolcezza candida. Biscotti accoppiati due a due con una farcitura supergolosa. Ecco solo alcuni dei modi in cui potresti utilizzare la tua ganache bianca montata. Si tratta della più classica delle creme al cioccolato, preparata solo con panna e cioccolato bianco, fatta freddare e poi montata a creare una spuma soffice e compatta. 

La consistenza finale di questa crema è la stessa della panna montata, e davvero può diventare una tua utile alleata nella pasticceria casalinga. Per esempio prova ad immaginare una tartelletta di frolla cotta in bianco, farcita con un ciuffo di questa delizia e con qualache lampone… non hai già l’acquolina in bocca? 

Prepararla è davvero semplicissimo: scoprila con me!

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA:3-4 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per circa 335 g di crema

cioccolato bianco 200 g *
panna fresca liquida 135 g

Procedimento

Metti il cioccolato bianco in una ciotola, poi scioglilo al microonde**; porta la panna a sfiorare il bollore, poi versala a filo sul cioccolato, mescolando vigorosamente finchè non si sarà sciolto completamente. Monta la ganache con le fruste appoggiando la ciotola dentro ad un’altra più grande con del ghiaccio*** e acqua all’interno. Devi ottenere un composto, arioso, cremoso e stabile come la panna montata. Appena avrai ottenuto la consistenza indicata, togli immediatamente la ganache montata dal bagno di ghiaccio ed utilizzala come meglio credi: è consigliato l’uso della sac à poche.

Note

* La componente in grassi della tua crema finale deve essere “fissa” per poter avere la certezza che monti senza fatica. Per questo a seconda della quantità di grassi del cioccolato sarà necessario variare le percentuali di panna utilizzate. Essendo il cioccolato bianco molto ricco di grassi, ne servirà una dose inferiore rispetto a quello al latte o fondente

** Se non hai un microonde, usa pure il metodo del bagnomaria. Nel mio tutorial ti spiego tutti i modi in cui puoi sciogliere il cioccolato

*** Questa operazione è indispensabile per far sì che la tua ganache si raffreddi rapidamente e possa montare alla perfezione.

Creme e farciture

Le creme sono la parte più golosa della pasticceria: pasticcera, al limone, al cioccolato, all’amarena, variegata… quante ne esistono? Io ti elenco le mie ricette per le creme di base!

Conservazione

Conservate la crema ganache in frigorifero per 2-3 giorni ben chiusa in un contenitore ermetico. La ganache può essere congelata: in questo caso potrebbe essere necessario rimontarla leggermente prima di utilizzarla.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie