Glassa all’acqua

Tra le domande più frequenti che mi vengono fatte c’è quella che riguarda la decorazione di dolci e biscotti in modo semplice, senza utilizzo di pasta di zucchero. In questi casi io non ho mai dubbi e consiglio l’utilizzo della glassa all’acqua che è perfetta, a mio avviso, perché facile da fare e davvero versatile. Io la utilizzo tantissimo sotto il periodo natalizio per i biscottini realizzandone di diversi colori e decorandone ognuno con una glassa colorata differente. Ma non è l’unico utilizzo che se ne può fare: mi affido alla glassa all’acqua anche quando preparo una torta o una ciambella e voglio gustarla in semplicità ma senza rinunciare ad un tocco decorativo.

Per fare in fretta puoi semplicemente mischiare acqua calda e zucchero a velo ottenendo così una glassa bianca ma, volendo, puoi colorarla aggiungendo di volta in volta dei coloranti o più semplicemente del cacao in polvere. La ricetta della glassa è semplicissima e, in fondo, troverai qualche suggerimento sul suo utilizzo.

Glassa all'acqua

PREPARAZIONE: 5 min. COTTURA: 3 min. DIFFICOLTA‘: bassa COSTO: economico

Ingredienti

zucchero a velo 250 g
acqua 40 g

Procedimento

Per fare la glassa all’acqua metti l’acqua in un pentolino e portala a sfiorare il bollore. Intanto versa lo zucchero a velo in una ciotola e aggiungi l’acqua bollente, mischiando con un cucchiaio fino ad ottenere un composto liscio. La tua glassa è pronta.

Note e consigli per la decorazione

Utilizza la glassa per ricoprire torte o biscotti; di solito, per le torte, io la preferisco un po’ più liquida, mentre per i biscotti più densa. Con la glassa all’acqua io decoro un’infinità di biscottini di Natale. Naturalmente, per variare, ne preparo una grande quantità, compresa anche quella al cacao! La divido in tante ciotoline che poi coloro con diversi colori alimentari; prima che si asciughi, poi, aggiungo anche degli zuccherini colorati oppure argentati. Questi biscottini sono una bella idea regalo e altrettanto meravigliosi da appendere all’albero.

Se devi renderla più liquida, aggiungi un cucchiaino di acqua bollente; viceversa un cucchiaino di zucchero a velo fino a raggiungere la consistenza desiderata.

La glassa all’acqua tende ad asciugarsi molto velocemente, infatti ti consiglio di prepararla appena prima di utilizzarla; in caso contrario, coprila a contatto con la superficie con pellicola trasparente. Nel caso si dovesse asciugare, aggiungi pochissima acqua bollente e mescola per ottenere di nuovo la cremosità originaria.

Conservazione

La glassa all’acqua tende ad asciugarsi velocemente e temo che non si riesca a conservarla nella sua caratteristica cremosità per molte ore.

43 Commenti

  1. Buongiorno.
    A me servirebbe da mettere sopra una torta solo per attaccare sopra della frutta (altrimenti direttamente sulla pasta non attacca). Di solito mi funziona anche con della nocciolata, ma in questo caso mi serve qualcosa di chiaro o trasparente. Può andare bene questa glassa? Altrimenti quale può essere un’alternativa? (sono vegano, quindi niente che contenga uova o altri prodotti di origine animale non sostituibili)
    Grazie 🙂

  2. Ciao, è possibile che la glassa diventi trasparente? Grazie mille in anticipo!

      1. Ciao Sonia tra qualche giorno è il compleanno di mia figlia vorrei fare La torta ma in realtà voglio fare il cubo ho comprato su Amazon le forme un consiglio, Ho Pensato dì fare il gelato è riempire questi quadratini e Poi fare La glassa lucida,o fare la tua glassa? Devo dare tanti colori grazie in anticipo

        1. Ciao Maria,io ti consiglierei la glassa lucida. per questo tipo di torta sarebbe più adatta.
          Buona cucina

    1. Ciao potrebbe esserci troppa acqua. Comunque non ti aspettare una glassa che copra totalmente.
      Buona cucina

    1. Ciao Maddy va benissimo come ricetta, puoi utilizzarla senza problemi

    1. Ciao Domenica si va bene, metti poca acqua perchè deve risultare densa la glassa.
      buona giornata

  3. Ciao Sonia posso usare un pennello di silicone per coprire i biscotti.temo che possono formarsi delle striature

  4. Ciao Sonia, posso usarla anche x decorare i plum cake o rischio che assorbono la glassa?
    Grazie
    Veronica

  5. Ciao Sonia,
    vorrei ricoprire la torta di compleanno di mia figlia fatta di pan di spagna, ho delle domande:
    innazitutto queste glasse vanno bene o non sono adatte per le torte?
    il pan di spagna assorbirà la glassa?
    quale glassa è meglio usare? quella all’acqua? o la ghiaccia reale? la prima resta morbida e la seconda solidifica e si spacca con il coltello?
    ho letto da qualche parte di stendere un sottile strato di marmellata sulla superficie prima di colare la glassa, è possibile che eviti l’assorbimento?può essere utile?

    Grazie mille

    1. Ciao Silvia! Allor, per coprire una torta di pan di spagna si usano due tipi di coperture: la ghiaccia reale (solidifica, e non viene assorbita dal pan di spagna) o la pasta di zucchero, prima della quale, però, devi coprire la torta con confettura o crema al burro. Non consiglio di usare la glassa all’acqua!

  6. Ciao Sonia.
    Questo tipo di glassa va bene anche per attaccare le parti della casetta di pan di zenzero?
    Grazie per i tuoi consigli

  7. Buongiorno. Da alcuni anni oramai per Natale preparo i biscotti speziati e li decoro con la glassa all’acqua (che io sostituisco con succo di limone filtrato) alla quale aggiungo del colorante in polvere bianco per aumentare la brillantezza del bianco. Non ho mai avuto problemi. L’ho fatta 15 gg fa ed è andato tutto bene. L’ho rifatta oggi e, una volta asciugata, si sono formati dei buchini ….e non mi piacciono ….. sembrano decorati male. Qualcuno mi sa dire come mai e come rimediare? Grazie mille

    1. Ciao Lucia! Credo che in questo caso lo zucchero non sia stato mescolato abbastanza per eliminare tutti i grumi!

  8. Ciao Sonia! Io trovo questa ricetta molto interesante. Sono nata e cresciuta in Canada e ora vivo in Germania, però non ho mai visto una ricetta di glassa fatto con l’acqua calda. Di solito mischio lo zucchero al velo con un liquido che è freddo oppure a temperatura ambiente. Mi piacerebbe sapere perché usi l’acqua calda? Grazie in anticipo per il tuo aiuto!

  9. ciao Sonia, ieri ho provato a fare la glassa all’acqua. al di là del fatto che ho usato acqua a temperatura ambiente, il problema più grosso si è presentato quando ho messo il colorante: il gusto della ghiaccia cambiava e diventava amara! ho provato con due coloranti in gel diversi ma nulla, sempre lo stesso gusto amaro! può essere che abbia usato troppo colorante? o la marca dello zucchero a velo? grazie mille!

    1. Ciao Francesca! I coloranti alimentari, se usati in quantità elevate, risultano amari. Non so quanto tu ne abbia messo ma ne basta davvero la punta, della punta di un cucchiaino. Io li aggiungo usando addirittura uno stuzzicadenti o la palettina per il caffè 🙂

  10. Ciao Sonia,
    ho un dubbio…vorrei pastorizzare la ghiaccia reale, sicome la pastorizzazione è calcolata su 3 albumi mentre per la ghiaccia se ne usa solo uno, utilizzo lo stesso peso di acqua e zucchero togliendo i 50 gr di zucchero dalla dose della ghiaccia?

  11. ciao sonia, quanto tempo ci mette per asciugarsi? io non ho molta dimistichezza con la glassa vorrei provare per la prima volta a fare biscotti decorati. ho comprato la glassa gia pronta ma tempo 5 minuti e si è condensato tutto. vorrei provare ora con la tua ricetta. consigli? grazie

  12. Perché la mia glassa è scolorita? Seguito tutto: risulta buona ma Chiara non bella bianca come la tua?

    1. Ciao Greta! Puoi far così o semplicemente glassarli versandola sopra: disponi i biscotti su una gratella con vaschetta sottostante che raccolga la glassa che cola 🙂

  13. Favolosa! Facile, veloce, economica ma…d’effetto! Grazie, mi hai dato ispirazione per questo Natale!

          1. Grazie mille Luisa! 🙂
            Certo, puoi aggiungerci anche i coloranti. Utilizza quelli in polvere se vuoi ottenere un colore più brillante oppure quelli in gel per un colore più pastello.

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie