Hummus di zucca

Quanto è buono l’hummus? Sono certa che sei d’accordo con me: questa preparazione mediorientale, la cui origine si perde nei secoli, è tanto versatile da costituire un alleato perfetto per buffet e aperitivi a tutto gusto e salute!

Accompagnato a verdure fresche è una perfetta alternativa al pinzimonio, spalmato su crostoni di pane tostato diventa irresistibile. E, pensa, lo potrai anche utilizzare per preparare un originale finto vitello tonnato vegetariano! Un’altra caratteristica dell’hummus è la sua versatilità: hai già provato la mia variante con la barbabietola, colorata e gustosa?

Oggi ti propongo un’altra idea, stuzzicante e perfetta per dare il benvenuto all’autunno. L’hummus alla zucca, con il suo colore arancio squillante e il sapore delicato, conquisterà tutti i tuoi ospiti. Allora, sei pronto a metterti ai fornelli con me?

Hummus di zucca nella ciotola pronto da portare in tavola

PREPARAZIONE: 10 min. COTTURA: 40 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 600 g circa

Per l’hummus

ceci lessati 200 g
zucca già sbucciata 400 g
olio extravergine di oliva 2 cucchiai
thaina* 1 cucchiaio
paprika dolce** in polvere 1 cucchiaino raso
cumino in polvere ¼ di cucchiaino
limoni il succo 50 g
aglio 1 piccolo spicchio
sale q.b.

Per guarnire

semi di zucca q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
paprika dolce a piacere

Procedimento

Per preparare l’hummus di zucca sbuccia la zucca e tagliala a fettine spesse 3 cm (puoi vedere come pulire e tagliare la zucca nel dettaglio proprio qui). Adagiale su un foglio di carta forno senza sovrapporle e racchiudile tra due fogli di alluminio. Fai attenzione a sigillare bene i bordi perché la zucca dovrà cuocere nel suo vapore in modo che il sapore risulti più intenso.

Cuoci in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti; per verificare la cottura tasta l’involucro: la zucca all’interno dovrà risultare morbida. Sforna e lascia raffreddare.

Metti in un frullatore i ceci ben scolati e aggiungi la zucca a pezzetti, l’olio e la thaina. Unisci anche la paprika dolce **, il cumino, il succo di limone, lo spicchio di aglio mondato e il sale. Frulla fino ad ottenere un composto liscio e cremoso***.

Trasferisci il tuo hummus alla zucca in una ciotola da portata e cospargila con una spolverata di paprika, qualche seme di zucca e un filo di olio extravergine. L’hummus di zucca è pronto per essere gustato!

Note

* Lo sapevi? La thaina è un alimento derivato dai semi di sesamo bianco, molto diffuso in Grecia, Turchia, Nord Africa e nel Vicino Oriente. Viene chiamata anche “burro di sesamo” o “crema di sesamo” ed è composta da semi di sesamo tostati molto delicatamente e successivamente triturati. La farina che ne deriva viene miscelata con olio di sesamo fino a ottenere una consistenza cremosa. Si può facilmente reperire nei negozi etnici, ma anche in ogni supermercato ben fornito

** Se preferisci un gusto più deciso, sostituisci la paprika dolce con paprika piccante

*** A seconda dell’acquosità della zucca, potresti ottenere un hummus più asciutto oppure più fluido. Per raggiungere una consistenza perfetta per i tuoi gusti, aggiungi un po’ di acqua o il liquido di governo dei ceci se devi fluidificare, una manciata di ceci in più se devi rassodare la preparazione.

Conservazione

Una volta pronto, conserva il tuo hummus di zucca in frigorifero per 2-3 giorni ben chiuso in un contenitore ermetico. Puoi anche congelarlo: in questo caso, lascialo scongelare completamente e, se il composto dovesse risultare troppo compatto, lavoralo con un cucchiaio aggiungendo poca acqua calda a filo.

3 Commenti

  1. Grazie mille Sonia per questa deliziosa ricetta. Posso sostituire i ceci con le fave? Poiché non tollero i ceci, ahimè 😫.
    Ti seguo sempre con affetto 💖.

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie