Insalata di quinoa

Conosci la quinoa? Partiamo dal principio: questa pianta coltivata tra Bolivia e Perù ha una storia lunga più di 5 mila anni e, in tempi molto antichi, veniva venerata dagli Inca in quanto considerata la “madre di tutti i semi”. Sapevi, inoltre, che non è un cereale? Si tratta, infatti, di una pianta erbacea della stessa famiglia degli spinaci e della barbabietola, priva di glutine e con proprietà simili ai legumi: è quindi perfetta se soffri di intolleranze! Ecco, nella mia ricetta ho proprio voluto puntare su questo prezioso ingredienti e realizzare una colorata e fresca insalata di quinoa mixando frutta e verdura differenti per ottenere un piatto versatile, genuino e originale, ideale per la tua tavola.

Credimi, potrai realizzarla in poche e semplici mosse e, in un attimo, stupirai i tuoi invitati con sapori e abbinamenti insapettati: provare per credere!

Insalata di quinoa servita e pronta all'assaggio

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 10 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Insalata di quinoa: ingredienti per 4 persone

quinoa mista 240 g
arance non trattate 1+la scorza
ananas 300 g
zucchine 150 g
pinoli 30 g
erba cipollina 5-6 fili
timo 2 rametti
carote 150 g
olio extravergine di oliva 80 g
sale q.b
pepe nero macinato q.b

Per l’orangette

arance, il succo 150 g
olio extravergine di oliva 50 g
sale q.b

Insalata di quinoa: procedimento

Per preparare l’insalata di quinoa per prima cosa metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e fai lessare la quinoa per circa 10 minuti.

Intanto, dedicati alle verdure: elimina le estremità delle zucchine, tagliale a listarelle e poi a cubetti piuttosto piccoli. Pela le carote con un pelaverdure e tagliale a tocchetti delle stesse dimensioni. Metti sul fuoco una padella con l’olio, aggiungi le foglioline di timo e fai saltare le verdure per 5 minuti così da renderle croccanti. Regola di sale e di pepe, quindi in una padella fai tostare i pinoli per renderli dorati.

Trascorso il tempo necessario, scola la quinoa e lasciala rafferddare.

Intanto, grattugia la scorza d’arancia, poi pelala a vivo per ottenere gli spicchi*, rimuovendo le estremità e poi la buccia. Pulisci anche l’ananas**: tagliala a fette, elimina la buccia e poi ottieni dei tocchetti, scartando la parte centrale. Qui sotto puoi vedere il video su come fare passo per passo!

Infine, trita finemente l’erba cipollina e l’arancia a tocchetti.

Per l ‘orangette

Per l’orangette, unisci in una ciotolina il succo di arancia, l’olio e il sale. Mescola bene e tieni da parte, aggiungendo anche la scorza.

Componi l’insalata

Trasferisci la quinoa in una ciotola capiente, versa l’orangette, unisci le verdure saltate, l’ananas, l’arancia, le erbe aromatiche e i pinoli. Dai una bella mescolata e servi la tua insalata di quinoa!

Insalata di quinoa con frutta e verdura: note

* Nel mio tutorial ti spiego per filo e per segno come pelare a vivo l’arancia! Vedrai, sarà un vero gioco da ragazzi!

** Vuoi sapere come pulire e tagliare l’ananas? Ecco per te il mio tutorial!

Idee per insalate? Prova la mia insalata di riso, l’insalata di anguria oppure l’insalata di pollo!

Insalata di quinoa con frutta e verdura: conservazione

Ti consiglio di consumare la tua insalata di quinoa al momento; se ti avanza, puoi conservarla in frigorifero in un contenitore ermetico per 2-3 giorni al massimo. Sconsiglio la congelazione.

2 Comments

  1. L’abbinamento con l’ananas mi sembra insolito ma, come tutte le cose inaspettate, magari stuzzica piacevolmente il palato. Proverò!

Comments are closed.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie