Macedonia in barattolo

Un dono prezioso, ricco di dolcezza; un assaggio fresco e colorato, zuccherino al punto giusto; una strategia per imbandire i cestini da pic nic o per conquistare una persona speciale con una romantica e briosa merenda; un metodo efficace per far mangiare tanta frutta ai bambini; una presentazione al passo coi tempi da far invidia a tutte le amiche; una soluzione salva tempo che non richiede cottura; infine, un’alternativa alla sempreverde, seppur un po’ demodè, macedonia. Tutto ciò per presentarti la mia adorata macedonia in barattolo: il mio dolce al cucchiaio preferito! Ti suggerisco anche la mia macedonia con gelato, imperdibile.

Ho usato frutta di stagione ma puoi certamente adattare la composizione ai tuoi gusti e alla disponibilità. Aggiungi le arance d’inverno, i fichi e l’uva a settembre, impreziosisci la mia versione con una banana e accogli l’estate con anguria e melone. Basta poco per reinventare sempre questo dessert pret a porter! Altri suggerimenti? Io ho usato una crema di ricotta semplicissima, ma puoi usare miele al posto dello zucchero, cioccolato bianco al posto del fondente, un pizzico di cannella o di zenzero grattugiato. Allora, sei pronto ad assaggiare, e far assaggiare, la tua nuova macedonia in barattolo? 

Macedonia nel barattolo

PREPARAZIONE: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Macedonia in barattolo: ingredienti per 6 barattoli da 140 ml l’uno

ananas 80 g al netto degli scarti
kiwi 80 g al netto degli scarti
fragole 80 g al netto degli scarti
frutti di bosco misti 80 g
limoni 1 cucchiaio di succo
zucchero semolato extrafine 20 g*
biscotti Digestive 60 g (4 biscotti)**

Per la crema di ricotta

ricotta fresca vaccina (o di pecora) 300 g***
zucchero semolato extrafine 25 g
gocce di cioccolato fondente 30 g

Macedonia in barattolo: procedimento

La frutta

Per preparare la macedonia in barattolo inizia dalla frutta. Segui nel dettaglio il mio tutorial su come pulire l’ananas oppure guarda il video qui sotto: devi rimuovere le foglie, la buccia, tagliarla a fette ed eliminare la parte coriacea centrale. Infine, taglia la polpa in cubetti piccoli e regolari.

Macedonia in barattolo

Monda i kiwi rimuovendo le estremità e la pelle, quindi tagliali a fette e infine a cubetti anche in questo caso. Cerca di ottenerne di regolari.

Macedonia in barattolo

Lava bene le fragole ed elimina il picciolo. Riduci anche queste in pezzetti di dimensioni regolari, simili all’ananas e al kiwi. Lava i frutti di bosco.

Macedonia in barattolo

Unisci tutta la frutta tagliata in una ciotola e aggiungi lo zucchero, mescolando con delicatezza. Spremi anche il succo di limone e mescola nuovamente per insaporire tutta la frutta in maniera uniforme.

Macedonia in barattolo

La crema di ricotta

Setaccia la ricotta in una ciotola, tramite un colino a maglie piuttosto strette: in questo modo la renderai molto cremosa. Aggiungi lo zucchero e le gocce di cioccolato. Una mescolata e la crema di ricotta è pronta, trasferiscila in una sac à poche per comodità.

Macedonia in barattolo

Componi la macedonia

Non ti resta che comporre la tua macedonia. Dopo aver lavato e asciugato accuratamente i barattolini, sbriciola grossolanamente sul fondo di ciascuno 10 g  di biscotti Digestive. Spremici sopra circa 50 g di crema di ricotta e gocce di cioccolato.

Macedonia in barattolo

E ora, la frutta: riempi ogni barattolo con circa 60 g di frutta a pezzetti e servi, se vuoi, con una fogliolina di menta fresca in superficie. Ecco pronta la tua macedonia in barattolo!

Macedonia in barattolo

Macedonia in barattolo: note

*Consiglio lo zucchero semolato extrafine, di cui parlo nell’articolo su tutti i tipi di zucchero, perché si scioglie facilmente anche a freddo garantendo una consistenza vellutata alle creme.

**Ho usato i biscotti Digestive per il loro caratteristico sapore maltato, difatti costituiscono la base della celeberrima New York cheesecake! In alternativa puoi certamente usare i tuoi biscotti secchi preferiti, anche al cacao per cambiare un po’!

***Consiglio di prendere la ricotta fresca che si trova al banco, perché è più compatta nonché perfetta per preparazioni di questo tipo, in cui è la protagonista.

Macedonia in barattolo: conservazione

Puoi conservare la macedonia in barattolo per un giorno in frigorifero, anche se non è l’ideale perché la frutta rilascerà i succhi e questi, con l’umidità della ricotta, impregneranno i biscotti sottostanti! Puoi preparare prima la crema di ricotta, ma tieni per l’ultimo momento taglio della frutta e composizione del dolce. Non consiglio di congelarla.

1 Commento

  1. Che meraviglia Sonia! Una delizia per gli occhi e per il palato! Con cosa potrei sostituire la ricotta? Grazie 🙂

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie