Mandorle caramellate

Una tira l’altra… se le lascio sul tavolo da cucina le mandorle pralinate, so già che non arriveranno a sera! Le mandorle pralinate sono davvero un dolcetto semplicissimo ma supergoloso a cui pochi riescono a resistere. 

Io ricordo che quando vedevo le grosse caramellatrici alle fiere girare ininterrottamente, mentre lo zucchero avvolgeva una ad una le armelline dolci e spellate, pensavo fosse una magia. E poi il profumo che si sprigionava nell’aria… ah quanti ricordi! 

Ti posso assicurare che si scateneranno anche in te queste stesse sensazioni e che la tua casa avrà un profumo dolcissimo per giorni se deciderai di prepararle! Sono semplicissime in verità: basta che segui i miei consigli e in poco tempo avrai una dolce tentazione pronta per te o da regalare a chi ami. 

PREPARAZIONE: 5 min. COTTURA: 20 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti

mandorle spellate 200 g
zucchero 200 g
acqua 100 g

Procedimento

Accendi il forno a 100° . Quando sarà arrivato a temperatura, inserisci le mandorle spellate su una teglia foderata con carta forno per scaldarle.

In un pentolino di acciaio basso e largo, versa l’acqua e lo zucchero e mescola con un cucchiaio di acciaio per scioglierlo a fuoco dolce. Una volta sciolto, non toccarlo più e attendi che lo sciroppo arrivi a 118°, poi inserisci le mandorle calde (se le aggiungerai da fredde lo shock termico non aiuterà l’operazione) e mescola con un cucchiaio.

A un certo punto, vedrai che lo zucchero comincerà a sabbiare, cioè a diventare opaco e sabbioso: è normale. Continua a mescolare fino a che non si scioglierà di nuovo formando un caramello biondo scuro che avvolgerà completamente le mandorle. A questo punto, rovescia le mandorle pralinate su una teglia foderata con carta forno, appiattiscile, dividile e lasciale intiepidire senza toccarle*

Quando le mandorle pralinate cominceranno a diventare tiepide dividile ulteriormente con le mani.**

Note

* Fai molta attenzione perché il caramello è davvero bollente: rischi di scottarti!

** Per staccare meglio le mandorle una dall’altra, al termine della cottura, prima di rovesciarle sulla carta forno potresti aggiungere un cucchiaio scarso di olio di semi (o di mandorle), mescolare bene e versare il tutto sulla teglia per dividerle.

Dolci regali home made

Un regalino per l’amica golosa? Un pensierino fatto in casa è sempre una buona idea: un liquore, dei biscottini o delle mandorle pralinate come queste sono sempre un’idea perfetta per far sentire ad una persona quanto le vuoi bene!

Conservazione

Lontano dall’umidità, le tue mandorle pralinate si conserveranno a lungo: tienile in un sacchetto o in una scatola di latta.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie