piatto da portata con torta a strati di biscotti e creme

Mattonella di biscotti e cioccolato

  • Preparazione: 0h 40m
  • Cottura: 0h 10m
  • Riposo: 3h 0m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 8 persone
  • Metodo cottura: Fornello
  • Cucina: Italiana

La torta mattonella biscotti e cioccolato è un dolce al cucchiaio estremamente semplice da realizzare, perfetto per chi è alle prime armi in cucina. Ti basterà preparare la crema pasticcera classica e la crema pasticcera al cioccolato che alternerai a biscotti secchi, creando una golosissima stratificazione. Il tutto ricoperto da delicata panna montata e cacao!

La preparazione a strati della torta mattonella ricorda quella di altri due deliziosi dolci al cucchiaio: il tiramisù classico e la zuppa inglese.

Ingredienti per un anello rettangolare di 20×30 cm

  • Biscotti Petit senza glutine550 g
  • Latte fresco intero 500 g

Per la crema pasticcera

  • Tuorli 200 g
  • Amido di mais 70 g
  • Vaniglia estratto1 cucchiaino
  • Zucchero semolato 230 g
  • Panna fresca liquida 260 g
  • Latte fresco intero 600 g
  • Sale 1 pizzico

Per la crema pasticcera al cioccolato

  • Crema pasticcera 570 g
  • Cioccolato fondente 230 g

Per sploverizzare

  • Cacao amaro 2 cucchiai
  • Codette di cioccolato 60 g

Per ricoprire

  • Panna fresca liquida 400 g
  • Zucchero a velo 100 g

Per decorare

  • Cacao amaro 0.5 cucchiaino

Allergeni

Latte Cereali e derivati

Procedimento

Per la crema pasticcera

Trita finemente il cioccolato fondente e tienilo da parte.

In una ciotola metti i tuorli, lo zucchero, l’amido di mais, l’estratto di vaniglia e il sale. Mescola con una frusta tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi. Tienila da parte.

In un pentolino versa il latte e la panna e scaldali a fiamma bassa portandoli a sfiorare il bollore; versali bollenti sul composto di tuorli tenuto da parte e mescola vigorosamente.

Una volta amalgamati bene i liquidi, versa nuovamente il composto nel pentolino e fallo cuocere a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto, delicatamente. Fai cuocere la crema fino a che otterrai una consistenza densa.

Versa 800 g di crema in un contenitore largo e basso e coprila a contatto con della pellicola trasparente. Lascia raffreddare completamente e riponi in frigorifero.

Per la crema pasticcera al cioccolato

Prendi la crema pasticcera rimasta nel pentolino e aggiungi il cioccolato fondente tritato. Mescola fino a che il cioccolato non sarà completamente sciolto e avrai ottenuto una crema bella liscia e vellutata.

Versa la crema pasticcera al cioccolato in un contenitore basso e largo, coprila a contatto con la pellicola trasparente, lascia raffreddare completamente e riponila in frigorifero.

Composizione

Disponi l’anello rettangolare su una teglia foderata di carta forno. Inzuppa i biscotti nel latte tipiedo per qualche secondo e disponili all’interno della tortiera per formare la base della torta. Dovrai ottenere 4 file ciascuna composta da 5 biscotti.

Ricopri la base di biscotti con metà della tua crema pasticcera classica e livellala utilizzando una spatola o un cucchiaio. Spolverizza la superficie della crema con il cacao amaro in polvere e procedi formando il secondo strato di biscotti inzuppati.

Ricopri nuovamente i biscotti, questa volta utilizzando metà della crema pasticcera al cioccolato, quindi livellala e cospargila con 30 g di codette al cioccolato.

Procedi creando altri due strati con le creme rimaste: uno di crema pasticcera classica e cacao amaro, e uno di crema pasticcera al cioccolato e codette. Livella bene la superficie e realizza l’ultimo strato di biscotti inzuppati che formeranno la chiusura del dolce.

Ricopri il dolce con la pellicola trasparente e mettilo in frigorifero a compattarsi per almeno 3 ore.

Quando sarà il momento di gustarlo, tiralo fuori dal frigorifero e capovolgilo su un piatto da portata ed elimina l’anello.

Per ricoprire

Versa la panna fredda da frigorifero in una ciotola capiente assieme allo zucchero a velo e aiutandoti con le fruste elettriche montala fino a ottenere una consistenza soda. Trasferiscila in una sac à poche. Decora la superficie della torta formando dei piccoli ciuffetti o delle onde.

Spolverizza la superficie con un velo di cacao amaro et voilà: la tua bellissima torta mattonella è pronta!

Note & consigli

*Per facilitare la preparazione della crema pasticcera al cioccolato puoi sciogliere il cioccolato a bagnomaria oppure nel microonde a 600 watt dando l’impulso di un minuto alla volta. In questo modo aggiungerai il cioccolato fuso alla crema e sarà più facile mescolarlo.

*Se sei un amante della vaniglia puoi anche evitare di preparare la crema pasticcera al cioccolato e realizzare strati solo a base di crema classica.

*Per un risultato ottimale ti consiglio di preparare la torta la sera prima in modo che si rapprenda e si solidifichi perfettamente.

*Puoi aggiungere un po’ di caffè nel latte in cui inzupperai i biscotti se lo gradisci.

Varianti della ricetta

Hai voglia di un dolce più leggero? Prova la ricetta della mattonella yogurt e ciliegie, fresca e delicata, perfetta per concludere un menù estivo.

Crostata con crema pasticcera, bignè, polacca aversana: i dolci con la crema pasticcera conquistano sempre tutti!

Conservazione

Puoi conservare la torta mattonella per un 1-2 giorni massimo in frigorifero. Non ti consiglio il congelamento.

4.5/5
vota