Milano, mon amour!

Capitale della moda, fulcro dei nuovi trend di design, manifestazioni, concerti, grandi mostre internazionali. Questa è Milano. La Milano che tutti conoscono. L’atmosfera cosmopolita è palpabile e le mille sfaccettature che la caratterizzano si riflettono ovunque, dai quartieri dedicati agli studenti a quelli storici e dei grandi palazzi nobiliari.

mercato_fiori_Sant_Ambrogio

Questo suo mood lo respiro quotidianamente vivendo in una zona molto frequentata da milanesi e dai turisti. La mia Factory è nella zona di via Sarpi, nello storico quartiere di Chinatown, ed è davvero difficile non accorgersi delle differenze esistenti tra le varie zone.

Negli anni ho visto la mia città mutare, tanto. È bello riscoprire la propria città, nella sua semplicità e genuinità. Mi piace evadere, uscire di casa e girovagare alla scoperta dei luoghi “dimenticati” o di quelli che conservano l’allure originale di una volta. Sono molti i luoghi di Milano diventati i miei preferiti e ci sono anche delle occasioni particolari divenuti appuntamenti imperdibili, come i mercatini vintage sui Navigli… soprattutto in primavera e in estate (quando si esce dal letargo del gelo meneghino :)).

Amo poi Brera, di sera, quando il caos di persone e macchine è in fase calante, tranquilla con le sue luci delle vetrine esclusive, i suoi palazzi storici con i cortili incantati.

A volte poi mi sembra di essere catapultata in un’altra città: sui Navigli si possono trovare gondole, in Villa Invernizzi ammirare bellissimi fenicotteri e con i numerosi ristoranti è possibile ritrovarsi nell’affascinante Grecia o nell’irresistibile atmosfera della Sicilia.

pink_flamingo

Non è un segreto, soprattutto per Francesco e per le mie figlie, che mi piace ricercare negozi unici dove poter trovare prodotti particolari o dove vengono realizzati prodotti artigianalmente proprio come se in quel posto il tempo si sia fermato. Se ne può parlare bene o male, amarla o odiarla, ma armandosi dei giusti ingredienti – curiosità e intraprendenza – suggestioni, cibo, stili diversi nella bella Milano non solo prendono vita, ma sono alla portata di tutti!

Alla prossima

S.

4.7/5
vota

6 Commenti

    1. Ciao Alessandro! Grazie mille 🙂 Trovo che Milano abbia molto da dire e che ogni suo angolo esprima differenti emozioni!

  1. Sono nata e cresciuta a Milano. Per amore mi sono trasferita a Bergamo 33 anni fa ma, quando torno a Milano anche solo per un giorno… mi sento a casa💙

  2. Sono romana, molto romana, la mia famiglia da molte generazioni è di Trastevere, eppure Milano mi attrae, mi intriga, vorrei poterla conoscere meglio, le uniche due volte sono state troppo fugaci e mal organizzate, ma intendo rifarmi.
    Intanto mi dedicherò all’arte della preparazione dell’osso buco 😉

  3. Condivido pienamente. Abito a Roma da mezzo secolo, quindi vivo nella città eterna, ricca di storia, di architettura di altri tempi. Ma l’eleganza, la raffinatezza, la gentile briosità di Milano sono uniche e riempiono l’anima di gioia. Una volta era considerata solamente come la città da bere ma oggi, per come si è evoluta e anche per le opportunità che offre ai giovani, è senz’altro una città da amare

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie