Millefoglie di panettone con gorgonzola e pere caramellate

Hai presente quell’aroma di panettone appena sfornato, il calore che sprigiona dal forno, la doratura appena formata e i canditi, insieme all’uvetta che quasi si intravedono in trasparenza all’interno. Devi sapere che mia figlia Laura non ama il panettone, sebbene adori qualsiasi tipo di dolce possano aver inventato fino a oggi. Dalle torte ai muffins, dal torrone al croccante, potrebbe perfino mangiare la millefoglie ad ogni pasto senza mai lamentarsi. Al contrario, Valentina, è forse la fan più accanita di questo dolce tipicamente natalizio. Un giorno, di inizio novembre, la temperatura già cominciava a scendere, e avendo in casa il panettone, ho deciso di preparare qualcosa di sfizioso per tutte e due, ma anche per me!

Dunque ho sommato Laura e Valentina, ho inserito un formaggio che amo particolarmente ed ecco cosa ho tirato fuori: millefoglie di panettone con pere, miele e gorgonzola, con un rametto di timo a guarnire. Lo so, ti sembrerà strano come accostamento, ma ti prego di provarlo perché ti ricrederai! Semplice, diverso e originale, adatto anche per aprire un pasto, soprattutto Natalizio, ma anche per chiuderlo in bellezza. Ogni tanto cambiare serve! 

Millefoglie di panettone con gorgonzola e pere caramellate

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 10 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: medio

Millefoglie di panettone con gorgonzola e pere caramellate: ingredienti per 8 millefoglie

panettone 6 fette tonde da 1/2 cm di spessore (circa 500 g)
gorgonzola dolce 300 g
mascarpone 300 g
pera abate (croccante) 1 da circa 200 g
vino passito 100 g
timo 4 rametti
limone la scorza grattugiata di 1/2
miele di acacia 1 cucchiaio

Millefoglie di panettone con gorgonzola: procedimento

Per preparare la millefoglie di panettone con crema di gorgonzola e pere caramellate taglia il panettone a fette dello spessore di 1/2 cm con un coltello. Stendi un foglio di carta forno sul piano di lavoro, adagiaci una fetta di panettone e appiattiscila delicatamente con il matterello.
Coppa le fette con un coppa pasta tondo della misura di 7 cm di diametro fino a ottenere 24 dischetti e falli tostare in forno ventilato preriscaldato a 140° per 13-15 minuti: dovranno restare chiari ma croccanti. Sfornali e lasciali raffreddare.
Ora sbuccia la pera e tagliala a metà eliminando il torsolo centrale; mettile le due metà in una padellina antiaderente.
Versa in padella il vino passito e il miele, poi aggiungi le foglioline di timo e la scorza grattugiata di 1/2 limone.
Fai cuocere le pere a fuoco dolce per 10 minuti coperte col coperchio, poi rigirale e cuoci altri 10 minuti sull’altro lato lasciando un piccolo sfiato col coperchio. Quando il liquido in padella si sarà asciugato e diventato caramello spegni il fuoco e lascia intiepidire le pere, poi tagliale in piccolissimi cubetti.
A questo punto, frulla il gorgonzola e il mascarpone assieme per qualche secondo poi metti la crema ottenuta in una sac a poche con bocchetta liscia del diametro di 1 cm e riponila in frigorifero.

Assembla

Per formare una millefoglie, metti un dischetto di panettone sul piatto da portata, poi spremici sopra dei mucchietti di crema al gorgonzola,  unisci qualche cubetto di pere caramellate, ricopri con un altro disco di panettone e ripeti lo strato fino a utilizzare 3 dischetti. Decora lo strato finale con crema al gorgonzola, cubetti di pere e un rametto di timo.

Millefoglie di panettone con gorgonzola e pere: note

Per dare ancora più gusto al tuo piatto, puoi aggiungere anche delle noci sbriciolate: si sposano benissimo con il gorgonzola!

Millefoglie di panettone: conservazione

Ti consiglio di consumare al momento la tua millefoglie salata in modo che preservi al meglio la sua consistenza e il suo sapore. Ti sconsiglio, invece, la congelazione.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie