Millefoglie di verdure

Per l’estate servono piatti freschi, da gustare anche a freddo, ricchi di verdure di stagione e sfiziosi per non far sentire la mancanza di altro. Parlo di un couscous di verdure, oppure dei buonissimi spiedini. Parlo anche della mia millefoglie di verdure, preparata con zucchine, melanzane e peperoni e assemblata con un’aromatica crema di formaggio. 

La sfoglia è cotta a parte e lasciata raffreddare, per gustarla in tutta la sua irresistibile croccantezza. Io l’ho servita qui in redazione il giorno dopo averla fatta e, nonostante avesse perso leggermente la struttura, era comunque strepitosa tant’è che l’han fatta fuori in un secondo. 

Proponila per una domenica a pranzo con tutta la famiglia, accompagnndola da un bel piatto di verdure grigliate, oppure portala da amici se sei invitata: farai davvero un figurone. E, come puoi leggere, basta davvero poco. Se vuoi renderla un piatto unico puoi aggiungere tra uno strato e l’altro del prosciutto cotto, oppure della mozzarella ben scolata e compatta; aggiungi delle olive tritate o dei capperi dissalati per una nota sapida in più! Assaggiala e fammi sapere!

Millefoglie di verdure, croccante e servita con pomodorini e basilico

PREPARAZIONE: 45 min. COTTURA: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Millefoglie di verdure: ingredienti per 6-8 persone

pasta sfoglia pronta 3 rotoli rettangolari (o tonde)
peperoni gialli 350 g
peperoni rossi 350 g
zucchine 300 g
melanzane 300 g
pomodorini 150 g
olio extravergine di oliva a piacere
sale fino
germogli di basilico a piacere

Per la farcitura

ricotta 500 g
Grana Padano grattugiato 200 g
finocchietto fresco 10 g
basilico qualche foglia
sale fino q.b.
pepe nero o bianco macinato a piacere

Per decorare

mandorle a lamelle 20 g
pomodorini confit a piacere*

Per la griglia

sale fino a piacere

Millefoglie di verdure: procedimento

Le sfoglie

Inizia dalla cottura delle sfoglie, che ti serviranno fredde e croccanti per assemblare la millefoglie di verdure. Srotola l’impasto sul foglio di carta forno nel quale è avvolto, quindi appoggialo su una leccarda capovolta e cuocilo in forno statico preriscaldato a 175° per una ventina di minuti. A pochi minuti dalla cottura noterai l’impasto gonfiarsi: a questo punto adagia sopra la sfoglia in cottura una griglia, per appiattirla e finire la cottura. Deve essere di un bel colore dorato.

millefoglie salata ricetta

Sforna e lascia raffreddare completamente, e fai la stessa cosa con le altre due sfoglie. Sovrapponi con delicatezza le tre sfoglie e pareggiale con un coltello da pane, o bread knife. Tieni da parte gli scarti, possono servirti per svariate decorazioni.

Millefoglie di verdure

Le verdure

Nel frattempo, occupati delle verdure. Lava melanzane e zucchine. Mondale e affettale entrambe: le melanzane per il lato corto, le zucchine per il lungo. Devi ottenere delle fette regolari e spesse 3-4 millimetri.

Millefoglie di verdure

Ora, i peperoni. Lavali e puliscili seguendo il mio tutorial; dopo averli svuotati, tagliali in quattro verticalmente.

Millefoglie di verdure

Metti sul fuoco la griglia e, poco prima di adagiare le verdure, cospargi la superficie rovente con del sale fino: ciò impedirà l’attaccarsi delle verdure, insaporendo al contempo.

Millefoglie di verdure

Inizia dalle melanzane, rigirandole dopo qualche minuto; prosegui con peperoni e zucchine. Disponi le verdure cotte su un piatto e condiscile con sale e un filo di olio extravergine di oliva.

La crema

Trita finemente il finocchietto e il basilico, quindi trasferiscilo in una ciotola con la ricotta. Amalgama tutto bene con il Grana Padano grattugiato, sale e pepe: la tua crema è pronta. Coprila con pellicola trasparente e tienila in frigorifero.

Millefoglie di verdure

Assembla la millefoglie

Adagia sul piatto da portata la prima sfoglia, quindi spalma la sua superficie con metà della crema di ricotta fatta in precedenza. Disponi sopra e ordinatamente le verdure; io ho fatto delle file di melanzane e peperoni, intervallate da una striscia di zucchine.

Millefoglie di verdure

Aggiungi qua e là qualche germoglio di basilico (o foglioline) e copri con il secondo strato di pasta sfoglia; ripeti tutto come prima: crema di ricotta rimanente, peperoni e melanzane, zucchine. Copri con l’ultimo strato.

Millefoglie di verdure

Prima si servire la millefoglie di verdure aggiungi le mandorle a lamelle in superficie, i pomodorini confit e delle foglie di basilico. Pronta!

Millefoglie di verdure

Millefoglie di verdure: note

*Ecco la mia ricetta dei pomodorini confit!

Millefoglie di verdure: conservazione

Una volta assemblata consiglio di consumare la millefoglie di verdure immediatamente, per godere della sua croccantezza. Se non hai alternative, puoi conservarla in frigorifero per un paio di giorni al massimo, ma considera che la gusterai non croccante. Non congelarla.

1 Commento

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie