Mini plumcake al pistacchio

Quando avevo le ragazze ancora piccine, quando avevo tempo mi piaceva tantissimo preparare in casa le loro merende per la scuola, o per le feste con gli amici. E le merendine soffici erano sicuramente in cima alla lista delle loro preferenze. Con il tempo ho studiato e messo in pratica tante ricette, ma la migliore, la più amata è sempre stata quella dei plumcake con un cuore a sorpresa. A volte creavo delle teglie mix, e il gioco delle mie figlie consisteva nell’indovinare dall’aspetto dei dolcetti cosa avrebbero contenuto.

Ho ripescato dalla mia memoria quel ricordo, e, colta dalla nostalgia e dalla voglia di provare la nuova teglia che ho acquistato sul sito di Decora, mi son subita messa in opera.

Il cuore di questi miniplumcake l’ho farcito con la mia passione degli ultimi mesi, una crema di pistacchio rotonda e golosa che mi ricorda l’amata Sicilia! Ho un trucchetto per mantenera morbida, che puoi usare per tutte le creme e anche per alcune confetture… Scommetto che anche tu non riuscirai a resistergli… per questo non indugio oltre e ti lascio la mia ricetta!

mini plumcake con pistacchio

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 30 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per 8 miniplumcake 10×7 cm

Per l’impasto

farina 00 200 g
farina di pistacchi 80 g
lievito in polvere per dolci 10 g
olio di semi di girasole 80 g
latte fresco intero 60 g
uova medie 4
zucchero semolato 120 g
sale 1 pizzico

Per il cuore morbido

crema spalmabile al pistacchio 80 g

Per la ricopertura

cioccolato bianco 150 g
panna fresca liquida 50 g
granella di pistacchio q.b.

Procedimento

Per il ripieno

Metti la crema spalmabile al pistacchio all’interno di una sac à poche e riempi 8 stampini a semisfera di silicone del diametro di 3 cm.

Ponili nel congelatore finchè si saranno completamente induriti (ci vorrà circa mezz’ora) così poi riuscirai ad estrarli facilmente dallo stampo*.

Per l’impasto

Monta le uova** con lo zucchero per almeno 5 minuti fino a renderle chiare e spumose, poi sempre sbattendo, aggiungi a filo l’olio di semi. Una volta che l’olio verrà incorporato, aggiungi la farina di pistacchio e mescola delicatamente con una marisa.
Mischia la farina con il lievito e setacciali, unendoli al composto e alternandoli all’aggiunta del latte, poi trasferisci l’impasto ottenuto in una sac à poche.

Rivesti lo stampo da mini plumcake con dei pirottini e versa al loro interno l’impasto aiutandoti con la sac à poche : dovrai riempirli per circa ¾ (circa 95g di impasto per pirottino).

Tira fuori dal freezer i cuori di pistacchio congelati, sformali e inseriscine uno in ciascun pirottino premendo leggermente al centro per farlo affondare leggermente nell’impasto.

Cuoci i mini plumcake in forno statico preriscaldato a 175° per 25 minuti finché diventeranno ben dorati, poi estraili dal forno e lasciali raffreddare completamente.

Per la ricopertura

Sciogli il cioccolato bianco tritato al microonde a 600W per circa 1 minuto a più riprese, e scalda la panna portandola a sfiorare il bollore. Versala sul cioccolato bianco già fuso e mescola vigorosamente fino ad ottenere una ganache liscia.

Immergi le cupole dei plumcake nella glassa di cioccolato bianco, scolale per bene, poi decorale con la granella di pistacchi e lasciale asciugare.

Note

* Se non hai gli stampi, puoi fare dei mucchietti dello stesso diametro sulla carta forno: saranno meno precisi, ma comunque funzionali

** Perché montino perfettamente è necessario che siano a temperatura ambiente

*** Il cioccolato bianco è insidioso: controllalo mentre si scioglie, e mescolalo di frequente, in modo che non bruci. Se non possiedi un microonde puoi ovviamente scioglierlo a bagnomaria: in questa scheda trovi tutti i trucchi.

Dolcetti che passione

Da gustare a colazione con un buon caffè, da tenere in borsa per una piccola pausa golosa, da infilare nello zaino per trasformare l’intervallo in una festa: per i dolcetti morbidi come muffin, plumcake e cupcake c’è sempre un buon motivo per finire in forno! Ti lascio alcune delle mie ricette più gustose.

Conservazione

I tuoi mini plumcake saranno perfetti per qualche giorno chiusi in un contenitore di latta o sotto una campana di vetro. Puoi anche congelarli.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie