Panini nei vasetti

Arrivano le Feste, e arriva il momento di pensare al menù più curato e prezioso di tutto l’anno! In queste occasioni conviviali la famiglia si riunisce intorno alla tavola imbandita e noi possiamo sbizzarrirci a cercare e preparare ricette che lascino tutti a bocca aperta. Per il menù di Natale ti consiglio di dare un’occhiata alla mia raccolta, troverai di certo l’ispirazione giusta!

E visto che chi ben inizia è a metà dell’opera, eccoti servita un’idea originale per creare i segnaposto più buoni di sempre: i panini nei vasetti!

Ci avresti mai pensato? I vasetti di terracotta non servono solo per far crescere delle belle piantine, ma possono diventare il segno distintivo di una tavola preziosa e curata nei minimi dettagli. Divertiti a scrivere in bella calligrafia i nomi dei tuoi ospiti e lega un bel nastro colorato intorno al vasetto: la tua idea andrà letteralmente a ruba!

Panini nel vasetto segnaposto di Natale

PREPARAZIONE: 30 min. RIPOSO: 4 ore COTTURA: 15 min. DIFFICOLTÀ: media COSTO: economico

Ingredienti per 6 panini del peso di circa 210 g l’uno per 6 vasetti di terracotta (del diametro 8 cm – altezza 8 cm)

farina 00 380 g
farina manitoba 380 g
olio extravergine di oliva 40 g
acqua fredda 460 g
lievito di birra disidratato 7 g
sale 20 g

Per guarnire

Semi vari* (girasole, zucca, papavero, sesamo, lino, ecc…)

Preparazione

Per preparare i panini nel vasetto unisci, nella ciotola di una planetaria munita di gancio, le due farine e il lievito di birra disidratato. Aziona la macchina e versa a filo l’acqua fredda, quindi lascia impastare per almeno 10 minuti fino a che l’impasto sarà liscio e si staccherà dalle pareti della ciotola.

A questo punto, unisci l’olio a filo: vedrai che l’impasto si dividerà e avrà un aspetto molto lucido. Continua a impastare fino a che l’olio si sarà completamente assorbito e l’impasto sarà tornato opaco e attorcigliato attorno al gancio.

Ora è il momento di aggiungere il sale e di impastare per altri 2-3 minuti. Ora puoi mettere un filo d’olio extravergine sul piano di lavoro e ribaltarci sopra l’impasto, quindi impastare per un minuto fino a ottenere una palla che adagerai in una ciotola capiente leggermente oliata.

Lasciala lievitare per almeno 3-4 ore nel forno spento*. Trascorso il tempo di lievitazione prendi l’impasto e ribaltalo sul piano di lavoro leggermente oliato, quindi taglialo in 6 pezzetti del peso di circa 210 g l’uno. Prendi ogni pezzetto e forma una pallina.

Rivesti internamente i 6 vasetti di terracotta con la carta forno e adagia una pallina di impasto in ognuno, quindi lascia lievitare per mezz’ora o fino a che l’impasto non arrivi a sfiorare il bordo del vasetto; cospargi la superficie dei panini con semini vari.

Cuoci i tuoi panini in forno a 200° per circa 15-20 minuti posizionando i vasetti su una leccarda nella parte più bassa del forno.

Una volta sfornati, puoi decorare i vasetti con nastrini natalizi e posizionarli a tavola come segnaposto arricchendoli anche con cartoncini che riportino i nomi dei tuoi invitati scritti in bella calligrafia. I tuoi panini nei vasetti sono pronti per essere serviti!

Note

* Puoi sbizzarirti a guarnire i tuoi paninetti con semi e spezie varie, l’unico limite è il tuo gusto… e la tua fantasia!

** Se il tuo forno ha la funzione lievitazione, il tempo di riposo si dimezzerà.

Conservazione

Una volta pronti, ti consiglio di consumare subito i tuoi panini; se ti dovessero avanzare toglili dai vasetti e conservali nell’apposita carta per il pane per 1-2 giorni max. Puoi anche congelarli da cotti, in questo caso però falli raffreddare completamente prima di riporli in freezer.

4.9/5
vota

2 Commenti

  1. Ciao Sonia se volessi usare il lievito fresco quanto grammi per questa ricetta? Grazie e I tuoi consigli Sn unici 😊😘

    1. Ciao Carmela, per usare il lievito fresco ne servono 21 grammi.
      Buona cucina

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie