Parmigiana di patate e scamorza

La parmigiana di patate è uno dei miei salvacena preferiti: si parte dai formaggi che si hanno in casa e dalle patate, che almeno a casa mia non possono mai mancare! Io ho scelto quelle a pasta gialla, compatte e sode, dal gusto rotondo e dolciastro, che ben si sposano con il sapore intenso di latte della scamorza.

Basta poi affettare le verdure sottilissime e sovrapporre tutto a strati in una teglia: semplice no?

Il risultato sarà una parmigiana filante, con la superficie dorata : scommettiamo anche anche a casa vostra ci sarà chi si litigherà la crosticina golosa e croccante?

PREPARAZIONE: 30 min.  COTTURA: 40 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per una pirofila da 34×24 cm alta 8 cm

patate 1,4 kg
scamorza stagionata del Caseificio Montrone 500 g
formaggio grattugiato 20 g
pecorino grattugiato 20 g
rosmarino fresco 10 g
timo fresco 10 g
olio extra vergine d’oliva q.b
sale e pepe q.b.

Procedimento

Comincia la tua preparazione sbucciando le patate e affettandole molto sottilmente con l’aiuto di una mandolina*: questo ti permetterà di ottenere delle fettine uniformi e regolari.

Conserva le patate a bagno in acqua fredda**.

Trita quindi le erbe aromatiche, dopo averle sfogliate, con l’aiuto di un cutter ad alta velocità. Questa operazione dovrebbe essere abbastanza rapida per evitare di disperdere eccessivamente gli olii essenziali contenuti nelle erbe.

Da ultimo grattugia la scamorza a julienne utilizzando i fori più larghi di una grattugia a campana.

Composizione e cottura

Metti sul fondo della pirofila un filo di olio. Procedi quindi alla composizione dei vari strati.

Disponi uno strato di patate utilizzandone un quarto di quelle precedentemente affettate, aggiungi un pizzico di sale, una spolverata di erbe aromatiche tritate, un filo d’olio  e 125 g di scamorza tagliata a julienne. Prosegui in questo modo fino a completare i 3 strati successivi. Terminato l’ultimo strato cospargi sulla superfice i due formaggi grattugiati e un’ultima passata di olio.

Ora puoi coprire la teglia con un foglio di alluminio e infornare in forno statico preriscaldato a 200° per 20 min.

Trascorso il tempo indicato, rimuovi il foglio d’alluminio e prosegui la cottura per altri 10-15 min , finché la superficie risulterà ben gratinata e dorata.

Sforna la teglia, attendi qualche minuto e servi la tua parmigiana ben calda e filante!

Note

* Se non possiedi una mandolina puoi lavorare anche con il coltello, ma dovrai davvero essere superpreciso: per una cottura uniforme è necessario che le patate non superino il millimetro

** Lasciandole a bagno in acqua fredda le patate perderanno parte del loro amido, e la preparazione finale sarà perfetta

*** Che patate scegliere per questa preparazione? Io ho usato quelle a pasta gialla, sode e saporite. Leggi tutte le differenze nel mio articolo su come scegliere le patate migliori.

Ricette con le patate

Le patate sono un ingrediente decisamente versatile in cucina: sono perfette per moltissime preparazioni e consentono di portare in tavola con poca spesa piatti sempre golosi e differenti. Ti lascio qualche esempio?

Conservazione

La tua parmigiana di patate si conserva in frigorifero ben chiusa in un contenitore ermetico, per due giorni. Sconsiglio la congelazione.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie