Pasta con speck, zucca e verza

Quando le mie ragazze erano piccole ho imparato che per far quadrare tutto, casa e lavoro, avrei dovuto chiedere aiuto a persone e tecnologia. E forse è stata la cosa più difficile da imparare per ogni mamme e ogni papà.

Tra le altre cose ho scoperto che con la pentola a pressione potevo accorciare i tempi che mi servivano per portare in tavola i miei piatti preferiti, come un buon piatto di pasta e verdure d’autunno. Il trucco sta nel cuocere la pasta come se fosse un risotto, unendo nella pentola tutti gli aromi e i sapori che ci saranno nel tuo piatto: in questo modo, otterrai un primo cremoso e superprofumato, senza dover aggiungere troppi grassi e sopratutto molto più rapidamente di quanto potresti fare nella classica padella!
Prova! Dopoqualche esperimento saprai associare la giusta quantità di acqua ad ogni tipo di pasta, e la tua famiglia ti ringrazierà perchè porterai in tavola ogni giorno un primo sano senza troppa fatica! Che dici, ti passo un cucchiaio? 

PREPARAZIONE: 20min. COTTURA: 15 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per 4 persone

pasta mista 200 g
speck 100 g
zucca mantovana (polpa) 220 g
verza pulita 250 g
cipolla tritata 50 g
acqua 600 g
rosmarino 1 rametto
salvia 5 foglie
olio extravergine d’oliva q.b.
sale grosso 4 g
pepe q.b.

Procedimento

Per prima cosa elimina la buccia dalla zucca e, una volta ottenuta la polpa, tagliala a cubetti di 1 cm. Taglia lo speck *. Elimina il torsolo centrale coriaceo della verza, tagliala a metà e successivamente a striscioline di circa 1 cm.

Nella pentola a pressione fai scaldare un filo di olio  assieme alla cipolla tritata e allo speck; fai appassire la cipolla dopodiché aggiungi la zucca e le verze. Rosola il tutto per 5 minuti, aggiungi le erbe aromatiche, l’acqua**, il sale grosso e la pasta mista.

Chiudi ora la pentola a pressione con il suo coperchio ermetico, posiziona la valvola sul simbolo “verdure” e accendi il fuoco al massimo. Una volta che dalla valvola fuoriuscirà il vapore, abbassa il fuoco al minimo e conta 5 minuti di cottura.

Trascorso il tempo indicato, spegni il fuoco e gira la valvola sul simbolo “vapore” e fai fuoriuscire tutto il vapore all’interno. Terminato lo sfiato, apri la pentola a pressione, mescola il tutto e lascia riposare un paio di minuti***. Disponi nei piatti da portata e servi con un filo di olio  a crudo la tua pasta!

Note

* Scegli quello che preferisci: puoi tagliare lo speck a bastoncini o a cubetti, a seconda del tuo gusto

** Dosare correttamente la quantità di acqua è fondamentale per la buona riuscita del piatto. Se preferisci puoi sostituire l’acqua con brodo vegetale, per un primo piatto ancora più ricco di sapore.

*** Se vuoi un tocco ancora più cremoso, manteca la pasta con un po’ di formaggio grattugiato!

Primi piatti d’autunno

Gli ingredienti autunnali scaldano i primi piatti e danno un grande senso di comfort in tavola. Almeno questo succede a casa mia, e io voglio raccontarti quali sono i miei primi preferiti in questa stagione:

Conservazione

La tua pasta mista con zucca e verza è deliziosa appena fatta. Puoi conservarla anche in frigorifero per un paio di giorni. Ti sconsiglio di congelarla.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie