Pasta senza glutine con fagioli e cozze

Dopo la mia pasta e fagioli e la mia impepata di cozze, mi si è accesa la lampadina. Eccomi qui, dunque, a regalarti la mia ricetta della pasta senza glutine con fagioli e cozze, ricetta suggerita da un amico chef partenopeo! Ho scelto la tradizione: cozze fresche, fagioli cannellini, una base di soffritto aromatico e la pasta cotta risottata e non lessata e poi aggiunta al condimento.

I miei segreti sono tutti svelati nella ricetta, che ho eseguito pensando a tutti coloro che devono affrontare ogni giorno l’intolleranza al glutine: la pasta che ho scelto ne è priva e tiene alla perfezione anche questa particolare cottura cui è sottoposta. Ovviamente non sto a dirti che puoi usare il formato e il tipo di pasta che prediligi: pensa che in meridione usano più formati… gli avanzi, i fondi dei vari pacchetti uniti proprio in onore di questa ricetta! Se cerchi altre ricette senza glutine puoi provare le caserecce, le mie tagliatelle al ragù di coniglio o i ravioli con verdure!

Pasta senza glutine con fagioli e cozze pronta in barattolo

PREPARAZIONE: 50 min. COTTURA: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Pasta senza glutine con fagioli e cozze: ingredienti per 4 persone

ditali senza glutine 320 g
fagioli cannellini cotti 500 g
rosmarino 1 rametto
timo 2 rametti
cipolle bianche 50 g
carote 1
aglio 1 spicchio
olio extravergine di oliva 50 g

Per le cozze

cozze 1 kg
olio extravergine di oliva 30 g
gambi di prezzemolo 5
aglio 1 spicchio
acqua 250 ml

Per condire

sale fino e pepe macinato a piacere
olio extravergine di oliva 1 filo
prezzemolo tritato 2-3 ciuffi

Pasta senza glutine con fagioli e cozze: procedimento

Le cozze

Una volta seguito il mio tutorial su come pulire le cozze, devi aprirle.

In una pentola capiente scalda l’olio extravergine di oliva, l’aglio mondato e pressato, i gambi di prezzemolo. Butta al suo interno le cozze e versa anche l’acqua, quindi alza la fiamma e copri con il coperchio. In qualche minuto le cozze si schiuderanno: filtrale tenendo però tutto il liquido di cottura, importantissimo! Non ti resta che sgusciare le cozze e tenerle da parte nel loro stesso liquido.

La pasta

Fai un soffritto con olio extravergine di oliva, aglio, carote, cipolla tritati; aggiungi ora i fagioli cotti e scolati: lasciane metà interi, mentre frulla i rimanenti*. Falli soffriggere per 3-4 minuti. A questo punto aggiungi le foglioline di timo e il rosmarino, per insaporire.

Filtra l’acqua delle cozze e aggiungila ai fagioli, per condire poi con sale e pepe e proseguire la cottura per 10 minuti circa. Elimina il rametto di rosmarino. Ecco la protagonista: butta nel condimento la pasta e portala a cottura mescolandola solamente di tanto in tanto. Cuocila “risottata” – ovvero non bollita – per 3-4 minuti a fuoco medio, quindi spegni il fuoco e lascia che la pasta prosegua la cottura per altri 5-6 minuti.

Appena spegni il fuoco, aggiungi le cozze sgusciate per proseguire la cottura come appena indicato. Condisci con sale, pepe, un giro di olio extravergine di oliva a crudo.

Servi

Impiatta con una spolverata di prezzemolo tritato. Pasta, fagioli e cozze pronta!

Pasta senza glutine con fagioli e cozze: note

*Questo passaggio, ovvero l’aggiunta dei fagioli in una doppia consistenza, serve a conferire cremosità al piatto ma sta a te scegliere se frullarli tutti o se aggiungerli tutti interi. Vuoi partire dai fagioli freschi? Ti spiego come fare nel mio tutorial dettagliato!

Pasta senza glutine con fagioli e cozze: conservazione

Una volta fatta la pasta, fagioli e cozze consiglio di consumarla immediatamente; non è l’ideale conservarla e non consiglio di congelarla!

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie