Patate in padella

Con gli arrosti, con il roastbeef, con le polpette ma anche con tantissimi piatti a base di pesce: le patate in padella sono uno dei contorni più facili da abbinare ma anche uno di quelli più sfiziosi e apprezzati da tutti!

Ogni famiglia ha la sua ricetta perfetta, la tua qual è? Io punto tutto sulla semplicità, e faccio attenzione a scegliere ingredienti di qualità: a partire, appunto, dalle patate fino ad arrivare all’olio rigorosamente extravergine italiano e alle erbe aromatiche che devono essere freschissime e profumate.

Se pensi che i tuoi bimbi vogliono mangiare solo patate fritte e che non puoi proporgli nulla di diverso… fidati di me e mettiti ai fornelli: le patate in padella, con la loro croccante e dorata crosticina esterna, il profumo delizioso e il cuore morbido e succulento li conquisteranno al primo morso! 

Patate in padella

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 15 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

patate 1 kg
burro 80 g
olio extravergine di oliva 40 g
salvia 6 foglie
rosmarino 1 rametto
aglio* 1-2 spicchi
sale q.b

Procedimento

Per preparare le tue patate in padella inizia eliminando la buccia esterna delle patate con l’aiuto di un coltellino o di un pela patate. Sciacquale sotto l’acqua corrente per eliminare eventuali impurità e tagliale a metà per il lungo; taglia le due parti ottenute ancora a metà e poi a seconda della grandezza delle patate taglia ognuna delle 4 parti ottenute in due o tre pezzetti. Dovrai ottenere dei cubetti il più possibile regolari.

Porta a bollore dell’acqua salata e tuffaci le patate per 3-4 minuti, non appena risulteranno cotte ma al dente, quindi ancora compatte, scolale.

A parte, in una padella, sciogli il burro con l’olio extravergine di oliva e soffriggi a fuoco basso per qualche minuto la salvia, il rametto di rosmarino e l’aglio in camicia lasciando insaporire l’olio.

A questo punto, aggiungi in padella le patate, alza la fiamma e saltale per qualche minuto fino a che non risulteranno tutte uniformemente dorate in superficie. Ricordati di girarle le tue patate con regolarità, in questo modo risulteranno tutte cotte e dorate uniformemente. Non appena pronte spegni il fuoco, aggiusta di sale, elimina l’aglio in camicia e servi le tue patate in padella ben calde!

Note

* Se ami i sapori piccanti aggiungi in padella insieme all’aglio mezzo peperoncino fresco tritato a cui avrai tolto i semi.

Missione contorni

Se è vero che la portata principale, in un pranzo che si rispetti, gioca il ruolo da protagonista non dimentichiamo però i contorni: questi attori secondari sono altrettanto importanti per l’armonia della tavola e offrono una gamma di sapori e colori inimitabile. Eccoti un estratto dei contorni che preferisco preparare. Scegli quello più adatto a te!

Conservazione

Una volta pronte, ti consiglio di gustare al momento le tue patate in padella. Se dovessero avanzarne, conservale per 1-2 giorni al massimo in un contenitore ermetico in frigorifero. Non consiglio la congelazione.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie