Pizzicotti abruzzesi

I pizzicotti sono dei golosissimi biscotti tradizionalmente preparati con gocce di cioccolato, uvetta e noci. Sai che adoro andare alla ricerca delle ricette tradizionali del territorio: questi biscottoni infatti sono proprio caratteristici dell’Abruzzo, dove un tempo venivano preparati in autunno, quando i tanti noci sparsi sul territorio regalavano abbondanti raccolti.

I pizzicotti si conservano molto a lungo,anche un mese, essendo i classici biscotti di casa, e oggi come un tempo non possono mai mancare sulle tavole dei giorni di festa, come a Natale o Pasqua. Il loro nome deriva dal gesto che si fa mentre li si prepara: si prende un “pizzicotto” di pasta staccandolo dal resto della massa, e lo si appoggia sulla teglia, pronto ad andare in forno!

Io scommetto che anche a casa tua, se li proveranno, bambini e grandi ne andranno matti! Allora, metti il grembiule, ti aspetto in cucina con me!

Biscotti al cioccolato e noci abruzzesi su piatto

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 15 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per circa 25 pizzicotti

farina 00 250 g
zucchero semolato 100 g
uova medie 2 (100 g)
lievito per dolci vanigliato 8 g
olio di girasole 100 g
uvetta sultanina 125 g
cioccolato fondente a scaglie irregolari 90 g *
gherigli di noci 100 g

Procedimento

Metti in ammollo l’uvetta** in acqua tiepida per 10 minuti, poi scolala e tamponala con della carta assorbente.

In una planetaria dotata di fruste, monta le uova a temperatura ambiente con lo zucchero fino a farle diventare chiare e spumose, unisci l’olio di girasole a filo, poi la farina e il lievito setacciato; amalgama per bene.

Trita le noci grossolanamente e aggiungile all’impasto***, unisci anche le scaglie irregolari di cioccolato e l’uvetta tamponata, amalgama il tutto. Fodera la teglia con un foglio di carta da forno poi, con un cucchiaio, preleva circa 35 g di impasto e, aiutandoti con un altro cucchiaio, adagialo sulla carta forno a mo’ di mucchietto; riempi la teglia disponendoci sopra circa 20 mucchietti, ricordandoti di non collocarli troppo vicini altrimenti in cottura si attaccheranno.

Termina tutto l’impasto, bagnati le punte delle dita e pizzica leggermente la superficie dei biscotti per dargli la tipica forma. Cuoci i pizzicotti in forno statico a 180° per 15 minuti. una volta cotti, estraili dal forno e lasciali raffreddare prima di servirli.

Note

* Io preferisco aggiungere il cioccolato di una tavoletta tagliata in maniera irregolare in questi biscotti, perché trovo che al morso lo scrocchiare del cioccolato li renda ancora più goduriosi. Ma se non ne hai andranno bene anche le gocce di cioccolato!

** Per un sapore ancora più aromatico, ammolla l’uvetta nel rhum invece che nell’acqua: una variante decisamente golosa!

*** Se non avessi noci, puoi preparare una variante molto golosa anche con le nocciole.

Biscotti per tutti i gusti

Un biscottino al momento giusto può risollevare la giornata, o colmare quel languorino che non sembra intenzionato a farci arrivare fino a cena! Io amo prepararli: mi mettono allegria! E poi mi piace lasciarne sempre un piatto a disposizione in Factory, come piccolo dono goloso per i miei ragazzi, sempre disponibile. Guarda alcune delle mie ricette preferite!

Conservazione

I pizzicotti abruzzesi una volta preparati si conservano molto a lungo: fino ad un mese se riposti in una scatola di latta in luogo fresco e asciutto! Sconsiglio la congelazione.

4.7/5
vota

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie