Pudding alle prugne e salsa mou

Consistenza soffice, profumo inebriante, il sapore più goloso che tu possa immaginare… ebbene sì: ti devo proprio confessare che ci sono ricascata, e così ho preparato ancora una volta lo sticky toffee pudding, un dolce che mi piace davvero da impazzire!

Ma ti dirò di più: ti ricordi quando ti ho proposto la ricetta originale dello sticky toffee pudding? Ecco: se l’hai provato, sarai d’accordo con me sulla infinita bontà di questo dessert che arriva direttamente dai paese anglosassoni. Ebbene, questa volta ho voluto proprio esagerare e, al posto dei datteri, ho scelto di utilizzare delle succose e morbide Prugne della California per dare una vera marcia in più. E per chiudere in bellezza, un tocco finale da dieci e lode: un’irresistibile salsa mou che potrai utilizzare come topping o come delizioso accompagnamento, così che i tuoi ospiti si possano servire a piacere. E adesso guarda questo dolce e dimmi… non ti è venuta una certa acquolina?

Sticky pudding alle prugne con fetta pronta da gustare

PREPARAZIONE: 25 min. COTTURA: 1 h e 20 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per uno stampo a ciambella del diametro di 14 cm alla base e 18 cm al bordo

Per il pudding

farina 00 250 g
zucchero 200 g
lievito in polvere per dolci 16 g
estratto di vaniglia 1 cucchiaino
zenzero in polvere ½ cucchiaino
mix 5 spezie 1 cucchiaino raso
burro a temperatura ambiente 100 g
prugne secche denocciolate della California 300 g (350 una volta ammollate e scolate)
uova medie 4 (200 g sgusciate) a temperatura ambiente
sale 1 pizzico

Per la salsa mou

zucchero 200 g
acqua 50 g
panna 200 g
burro 100 g

Procedimento

Prepara il pudding

Per preparare il pudding alle prugne e salsa mou, prendi le prugne della California e mettile in un piccolo tegame ricoprendole con dell’acqua fredda; portale a bollore e cuocile per 5 minuti a fuoco dolce. Spegni il fuoco e lasciale in ammollo per 15 minuti, quindi scolale dall’acqua in eccesso e frullale con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Nel frattempo, metti nella ciotola di una planetaria munita di fruste il burro e lo zucchero e lavora il tutto fino a che il composto diventerà chiaro e spumoso (ci vorranno almeno 10 minuti). Sguscia le uova e aggiungile una alla volta all’interno del composto di burro e zucchero, poi anche la vaniglia e successivamente il composto di prugne della California.

In una ciotola a parte mischia la farina con il lievito, lo zenzero e le all spice; setaccia gli ingredienti secchi nella ciotola della planetaria e amalgama mescolando con un mestolo di legno o un leccapentola; infine, unisci anche il pizzico di sale.

Imburra e infarina* lo stampo, trasferisci all’interno il composto, chiudi lo stampo col coperchio** e cuoci a vapore per 1 ora e 20 minuti***.

Una volta cotto, attendi 5 minuti, poi svita il coperchio (o elimina l’alluminio che lo avvolge) e ribaltalo su di una gratella.

Per la salsa mou

Poni lo zucchero e l’acqua in un pentolino, quindi mettilo sul fuoco dolce e portalo a bollore muovendolo tenendolo per i manici, per fare sciogliere lo zucchero senza toccarlo con il cucchiaio: lo zucchero a mano a mano si scioglierà e comincerà a colorirsi.

Quando il caramello diventerà di un bel colore biondo scuro, togli il pentolino dal fuoco, aggiungi il burro a cubetti e mescola velocemente, poi rimettilo sul fuoco e aggiungi la panna calda; mescola e lascia bollire per 3 minuti. Spegni il fuoco e versa la salsa mou in una ciotola in modo da farla raffreddare.

Per servire

Metti il dolce su un piatto da portata e distribuisci al di sopra un po’ di salsa mou, tenendone da parte un po’ da servire assieme a ogni fetta. Gusta il tuo pudding alle prugne della California in tutta la sua golosa morbidezza!

Note

* Se preferisci, puoi spruzzare lo stampo con un buono staccante spray per torte: lo puoi trovare facilmente online oppure nei negozi appositi di casalinghi

** Non disponi di uno stampo con coperchio? Nessun problema, ti basterà sigillare il tuo stampo con dell’alluminio!

*** Se non hai il forno a vapore, in alternativa puoi optare per la cottura a bagnomaria. Come? Poggia lo stampo in un contenitore più grande in cui avrai versato dell’acqua bollente che dovrà arrivare a metà dello stampo a ciambella. In questo caso, il forno sarà statico preriscaldato a 160° e la cottura dovrà durare per circa 45/50 minuti.

Conservazione

Una volta pronto, ti consiglio di consumare il tuo pudding alle prugne della Clifornia al momento; se ne dovesse avanzare, conservalo per al massimo 2-3 giorni chiuso in un contenitore ermetico. Potrai anche congelarlo, dividendolo a fette e riponendole in sacchetti alimentari. In questo caso, evita di utilizzare la salsa e preparala, invece, per quando lo scongelerai.

-->

2 Commenti

    1. Ciao Maurizio, lo puoi trovare su Amazon o in un negozio specializzato. Cerca stampo per pudding.

      Buona giornata

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie