Red velvet whoopie

Conosci le whoopies pie? Tradizionalmente sono due morbidi dolcetti simili a biscotti uniti da una crema di marshmallow. Sembra venissero preparati dalle donna Amish della Pennsylvania, che poi le inserivano nel sacchetto del pranzo del marito… Ispirata da questa tradizione così romantica, ho pensato di rivisitare un po’ la ricetta adattandola alla fest degli innamorati. 

Così le mie whoopies pies si sono trasformate in rossissimi cuori morbidi, realizzati con l’impasto della red velvet cake, ripieni di una golosa crema al latte addolcita da una goccia di miele.

Cosa ne pensi, non sono proprio carine come piccolo dolcetto da proporre la sera di San Valentino o come piccolo dolce dono in un qualcunque altro giorno, per ricordare a chi ami quanto tieni alla sua compagnia? 

Se ti ho incuriosito, mano al colorante e vieni in cucina con me, ti passo la ricetta!

Cuori rossi di red velvet su vassoio e alzatina

PREPARAZIONE: 60 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per circa 18 whoopies

Per l’impasto

farina 00 160g
cacao amaro in polvere 5g
tuorlo 1 (20 g)
latte fresco intero 40g
yogurt greco 40g
burro 100g
lievito in polvere per dolci 3g
zucchero semolato 80g
vaniglia 1 bacca (o 1 cucchiaino di estratto)
colorante alimentare in gel rosso q.b. *

Per la crema

latte fresco intero 175g
panna fresca liquida 50g
vaniglia 1 bacca (o 1 cucchiaino di estratto) **
miele di acacia 20g
zucchero semolato 30g
amido di mais 25g
amido di riso 5g

Procedimento

Per l’impasto

In una ciotola miscela il latte con lo yogurt e un cucchiaino di colorante rosso in gel. In un’altra ciotola setaccia la farina con il cacao e il lievito.

Metti in planetaria con la foglia lo zucchero con il burro*** e la vaniglia e monta fino a formare una crema; aggiungi il tuorlo, e continua a mescolare, poi aggiungi il composto di yogurt e latte ed infine le farine setacciate. A questo punto, controlla se il colore è abbastanza vivo e di tuo gradimento, altrimenti aggiungi altro colorante. Versa il composto ottenuto in una sac a poche con bocchetta liscia di 1 cm.

Prepara due fogli di carta forno delle dimensioni della placca da forno sui quali disegnerai con una matita dei cuoricini leggermente distanziati tra loro aiutandoti con una formina per biscotti della misura di 3,5×3 cm circa. Spruzza con dello staccante (o spennella con del burro) la superfice della teglia e poggiaci sopra i fogli tenendo il disegno di sotto, a contatto con la placca, in modo che non si trasferisca sull’impasto.

Spremi sopra ogni sagoma a cuore il composto red velvet seguendo il disegno. Inforna la teglia in forno statico a 170° per circa 10 minuti. Una volta cotti, estrai i whoopies dal forno e lasciali raffreddare.

Per a crema

Mescola latte, panna, zucchero, miele e vaniglia (Se non sai quale miele scegliere, prova a leggere la mia guida). Aggiungi gli amidi e scalda a fuoco dolce in un pentolino per far addensare il composto. A questo punto metti la crema ottenuta in una pirofila bassa e larga, coprila con pellicola a contatto e falla raffreddare a temperatura ambiente, poi mettila in frigo per circa 30 minuti.

Composizione

Trascorso il tempo indicato, metti la crema in una sac à poche con bocchetta liscia di 1 cm di diametro. Ora puoi prendere un cuoricino, spremere della crema sulla parte piatta e richiuderlo a sandwich con un altro cuoricino. Hai appena ottenuto il tuo primo whoopie! Procedi allo stesso modo con tutti gli altri

Note

* Il tipo di pigmentazione che riuscirai ad ottenere per la tua torta dipenderà moltissimo dal colorante che usi: marche e consistenze diverse danno risultati differenti. In particolare i coloranti naturali e quelli liquidi solitamente permettono di ottenere un colore meno intenso di quelli in gel

** Dopo aver estratto i semi dalla bacca di vaniglia, non buttarla: ti svelo qualche trucco per poterla riutilizzare in questo tutorial!

*** Ricordati sempre che per un risultato perfetto per gli impasti montati, è importante che uova e burro siano alla stessa temperatura: toglili dal frigorifero qualche ora prima di iniziare!

Ricette di San Valentino

Se vuoi festeggiare o semplicemente sei alla ricerca di un dolce carino da preparare per qualcuno cui vuoi bene, ispirati alla mia raccolta di ricette per San Valentino!

Conservazione

Le red velvet whoopies pies una volta farcite si conservano massimo per un giorno in frigorifero, ben protette dalla pellicola trasparente. Se non li farcisci invece i biscottono possono restare fragranti anche per qualche giorno, conservati in una scatola di latta. Sconsiglio la congelazione.

4.7/5
vota

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie