Riso al forno

Ci sono ricette che provi a preparare, ma non sai bene quale sarà il risultato e se ti convincerà. E poi ci sono ricette come questa, che solo a pensarle ti viene l’acquolina in bocca e che mentre le cucini sai già che saranno un successo senza precedenti! 

Ti piacciono le zucchine? Vai matto per i fiori di zucca? E allora sei nel posto giusto. Immagina una teglia di delizia, composta da tanti strati di gustoso risotto allo zafferano mantecato a puntino e intervallato da ancora più gustosi strati di formaggio filante mescolato a zucchine e all’inconfondibile sapore dei fiori di zucca freschi.

E adesso apri gli occhi e ammira il risultato. Il tuo unico pensiero è quello di metterti ai fornelli per preparare questa delizia? Bene, ho raggiunto il mio scopo, e sono certa di regalarti anche stavolta una ricetta da ricordare. Buon appetito!

Riso al forno con zucchine mozzarella e fiori di zucca

PREPARAZIONE: 50 min. COTTURA: 30 min. RIPOSO: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per una teglia ovale di 38×26 cm (2 l di capienza)

Per il riso

riso Arborio 450 g
cipolle 100 g
Parmigiano Reggiano grattugiato 120 g + 1 cucchiaio per spolverizzare
zafferano 1 bustina
fiori di zucca 150 g
brodo vegetale 1,8 l
olio extravergine di oliva 4 cucchiai
burro 30 g
sale e pepe q.b.

Per il ripieno

speck affettato 150 g
zucchine 600 g
quadrifoglio del Caseificio Montrone 500 g
aglio 1 spicchio
olio extravergine di oliva 3 cucchiai
timo 2-3 rametti
sale q.b.

Procedimento

Per preparare il tuo riso al forno con zucchine mozzarella e fiori di zucca inizia con lo speck: arrotola le fette e tagliale a listarelle. Taglia il quadrifoglio Caseificio Montrone a fette di 3 mm e adagiale su un piatto inclinato per farle scolare per bene dal latte in eccesso.

Tieni da parte entrambi gli ingredienti.

Prepara le zucchine

Lava le zucchine, elimina le estremità e grattugiale a julienne utilizzando i fori grossi della grattugia. In una padella unisci olio e aglio e fai soffriggere quest’ultimo, poi eliminalo e aggiungi le zucchine e le foglioline di timo.

Fai saltare le zucchine a fuoco vivace per 5 minuti* poi spegni il fuoco, aggiusta di sale e tieni da parte.

Occupati del riso

Pulisci i fiori di zucca eliminando la parte finale del fiore e il pistillo. Sbuccia e trita finemente la cipolla, falla appassire a fuoco bassissimo per circa 15 minuti nell’olio extravergine in un tegame capiente; aggiungi il riso e fallo tostare per 2-3 minuti mescolando di continuo.

Unisci il brodo caldo poco alla volta facendo si che rimanga a filo del riso e, a metà cottura, sciogli lo zafferano in poco brodo e uniscilo continuando la cottura.

Quando il riso sarà cotto al dente (ma non croccante) spegni il fuoco, aggiungi il formaggio grattugiato, il burro e manteca per bene. In ultimo aggiungi i fiori di zucca a falde e mescola.

Componi e cuoci

Prendi la pirofila, ungi di olio il fondo poi dividi in tre parti il risotto e stendi un primo strato.

Ricopri lo strato di risotto con metà delle zucchine, metà fette di quadrifoglio e metà dello speck tagliato a listarelle.

Forma un altro strato di risotto, aggiungi l’altra metà di quadrifoglio e speck e termina con il terzo e ultimo strato di risotto. Cospargi la superficie con il formaggio grattugiato e inforna in forno statico preriscaldato a 175° per circa 30 minuti.

Sforna il riso al forno, lascialo riposare per circa 15-20 minuti e poi gustalo in tutta la sua bontà!

Note

* Mi raccomando, ricorda di far asciugare bene le tue zucchine così che non rilascino acqua durante il passaggio in forno!

Piatti unici per tutti i gusti

Un piatto unico, si sa, risolve tutti i problemi: lo porti in tavola e n on devi pensare ad altro! Se ti piace proporre spesso questo tipo di ricette eccoti qualche idea sostanziosa e gustosa. Provale tutte, e fammi sapere quale sarà la tua preferita!

Conservazione

L’ideale è consumare il tuo riso al forno con zucchine mozzarella e fiori di zucca appena pronto, fumante e filante. Ma se dovesse avanzarne niente paura: il giorno dopo sarà ancora più buono! Conservalo in frigorifero sigillandolo con pellicola trasparente e scaldalo in forno prima di servirlo in tavola.

2 Commenti

  1. Salve, se dovessi preparare qs ricetta in anticipo, come posso fare ? grazie e saluti

    1. Ciao Alessandra, lo prepari prima e poi lo riscaldi in forno a bassa temperatura da farlo rinvenire.
      Buona cucina

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie