Rotolo di pizza alla parmigiana

Vegetariana
  • Preparazione: 0h 30m
  • Cottura: 0h 40m
  • Riposo: 3h 0m
  • Difficoltà: media
  • Costo: basso
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Metodo cottura: Forno
  • Cucina: Italiana

Qualche anno fa in Sicilia ho assaggiato le scacce e da allora ammetto di aver sviluppato una passione per i rotoli di pasta lievitata.

Il bello di queste preparazioni è che è come avere tra i denti una pizza, calda e con il gusto pieno del pomodoro e della mozzarella filante, ma con il sapore concentrato in un boccone paradisiaco!

In questa versione ho voluto aggiungere melanzane e parmigiano, proprio come in una della mie pizze preferite: e tu, come lo farciresti?

Pizze, mille modi di prepararle e gustarle

Quanti modi esistono per preparare la pizza? Forse cento o mille... io ne ho provato qualcuno!

Pizza margherita

Pizza bianca romana

Pizza ad alta idratazione

Pizza in teglia

Pizza fritta

 

Ingredienti per un rotolo di 30-35 cm

Per l'impasto

  • Farina 00+ Q.B. per la spianatoia250 g
  • Acqua150 g
  • Lievito di birra3.5 g
  • Olio extravergine d'oliva20 g
  • Sale4 g

Per il sugo di pomodoro al basilico

  • Passata di pomodoro Pomì250 g
  • Olio extravergine d'oliva2 cucchiai
  • Aglio1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Basilico5 foglie

Per il ripieno

  • Melanzane500 g
  • Provola300 g
  • Parmigiano Reggiano50 g

Per friggere

  • Olio di arachide1 l

Allergeni

Cereali e derivati Latte

Procedimento

Per l'impasto

Nella ciotola della planetaria metti la farina 00 e il lievito di birra disidratato*. Sciogli il sale nell’acqua. Aziona la planetaria ed aggiungi l’acqua in cui hai disciolto il sale al filo, poi una volta che l’impasto si sarà attorcigliato attorno al gancio, unisci anche l’olio poco alla volta.

Quando l’impasto sarà pronto, rovescialo sul piano di lavoro, forma una palla e mettilo in una ciotola unta coprendo con pellicola trasparente. Lascialo lievitare per due ore e mezzo.**

Per il sugo di pomodoro

Metti in un tegame l’olio e l’aglio tagliato a metà; fai soffriggere e insaporire l’olio, poi elimina l’aglio e aggiungi la passata, quindi fai addensare il sugo per 10 minuti, poi aggiusta di sale, spegni il fuoco e aggiungi il basilico spezzato a mano. Lascia raffreddare.

Per il ripieno

Elimina l’estremità verde dalla melanzana e tagliala a fette spesse circa 3-4 mm. Friggi le fette nell’olio di arachidi a 175° fino a doratura, quindi mettile a scolare su della carta assorbente da cucina. Lascia raffreddare. Trita la provola.

Componi il rotolo

Trascorso il tempo di lievitazione, prendi l’impasto e stendilo sul piano di lavoro leggermente infarinato, ottenendo un rettangolo di cm 40 x cm 30. Stendi sull’impasto il sugo di pomodoro al basilico ormai freddo lasciando 2 cm liberi lungo tutti i bordi.

Spolverizza con il parmigiano grattugiato e ricopri con le fette di melanzane fritte, poi cospargi con la provola tritata.

Arrotola l’impasto partendo dal lato più lungo in basso, ricordandoti di lasciare la chiusura verso il basso. Sigilla le estremità arrotolando la pasta e spingendola verso l’interno. Disponi il rotolo in una teglia foderata con carta forno e cuocilo a 200° per circa 15-20 minuti, fino a doratura.

Estrai il rotolo dal forno, lascialo assestare per 5 minuti, poi affettalo e servilo!

Intolleranze & allergie

Se vuoi provare il mio rotolo di pizza in versione senza glutine, sostituisci la farina con un mix per pizza senza glutine: il risultato non sarà certo meno goloso!

Note & consigli

* Se preferisci usare il lievito di birra fresco, puoi farlo senza problemi: te ne serviranno 12 g circa: aggiungilo lontano dal sale.

** Paura di fare errori che possano compromettere il tuo risultato? Nel mio tutorial ho elencato tutti gli errori da non fare per non avere più alcuna brutta sorpresa!

 

Varianti della ricetta

Le varianti per questa ricetta sono pressocchè infinite: puoi prepararla con le melanzane grigliate, per non discostarti troppo dal piatto che ti ho proposto.

O dare libero sfogo alla tua fantasia per variare le farciture del tuo rotolo di pizza: prosciutto e carciofini, speck e fontina, zucchine e salmone...

Conservazione

Il rotolo di pizza è perfetto appena fatto: gustalo caldo e fragrante!

4.7/5
vota