Scrigno di pasta sfoglia con Camembert e fichi 

Quando la parola d’ordine è stupire gli ospiti, tu come ti regoli? Io ho un piccolo trucco: mi metto ai fornelli e invento una ricetta che sia tanto buona quanto scenografica.

Daltronde se è vero che, alla fine di un pranzo, tutti ricordano il sapore di ciò che hanno gustato, è altrettanto vero che l’occhio vuole la sua parte! Con questo voglio dirti che spesso bastano piccoli accorgimenti per servire in tavola piatti deliziosi ma nel contempo bellissimi da vedere. Per esempio, dai uno sguardo a idee sfiziose come lo zuccotto di piadina o la macedonia salata: idee che vale la pena provare!

E adesso guarda la fotografia di questa ricetta: non ti sembra un piccolo gioiello? La crosta dorata e croccante nasconde un cuore morbido che gioca sul delizioso contrasto tra il cremoso camembert e la dolcezza dei fichi freschi. Non so tu, ma io ho già l’acquolina. Tutte le volte in cui l’ho servito a tavola è finito in un baleno tra mille complimenti, ti posso quindi assicurare che questo scrigno è un vero peccato di gola che conquisterà tutti… a prima vista!

Scrigno di pasta sfoglia con camembert e fichi

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 35 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Scrigno di pasta sfoglia con Camembert e fichi: ingredienti per 6 persone

camembert 1 da 250 g
fichi 250 g + 2 fichi per la decorazione
miele 1 cucchiaino
timo 2 rametti
pasta sfoglia 2 rotoli tondi
uova medie 1

Scrigno di pasta sfoglia con Camembert e fichi: procedimento

Per preparare lo scrigno di pasta sfoglia con Camembert e fichi sbuccia i fichi, tagliali a pezzetti e mettili a cuocere a fuoco dolce in una padella antiaderente sul fuoco fino a che non si sfalderanno, poi lasciali raffreddare.

Srotola i due dischi di pasta sfoglia e poggiali sul piano di lavoro. Adagia il Camembert al centro del primo rotolo e ricoprilo con la confettura di fichi fredda. Taglia due o tre fichi a fettine e disponili attorno al Camembert, quindi cospargi il tutto con un cucchiaio di miele e delle foglioline di timo.

Ricopri tutto con l’altro disco di pasta sfoglia e sagomala con le mani intorno al formaggio, facendo attenzione a far uscire bene tutta l’aria, come faresti per formare un raviolo.

Con una rotella per tagliare la pasta liscia ritaglia i bordi dello scrigno, lasciando fuoriuscire un paio di cm. Tieni da parte la sfoglia rimanente e con i rebbi di una forchetta schiaccia i bordi dello scrigno, sigillandoli bene.

A questo punto, spennella lo scrigno con un uovo sbattuto e ricava dalla sfoglia rimanente delle striscioline di 1 cm di larghezza. Adagia le strisce sullo scrigno alternandole in modo da formare delle losanghe, poi spennella nuovamente il tutto con l’uovo sbattuto.

Posiziona lo scrigno su una leccarda foderata con un foglio di carta forno e cuocilo in forno statico preriscaldato a 175° per circa 30 minuti**. Una volta estratto dal forno, ti consiglio di servire il tuo scrigno di pasta sfoglia con camembert e fichi su un piatto da portata e tagliarlo direttamente in tavola, davanti ai commensali: questo sarà l’effetto!

Scrigno di pasta sfoglia con camembert e fichi con fetta tagliata pronto da servire

Scrigno di pasta sfoglia con Camembert e fichi: note

* Per un sapore più deciso, puoi sostituire la paprika dolce con quella piccante o affumicata. In alternativa, prova ad utilizzare erbe aromatiche o spezie a tuo piacere

** A seconda del modello del tuo forno, potrebbero essere necessario prolungare di qualche minuto la cottura. L’indicatore per capire quando lo scrigno sarà cotto è il colore perfettamente dorato

Con la pasta sfoglia avanzata puoi ottenere dei torcetti salati fatti in questo modo: spennella la sfoglia con l’uovo che avrai precedentemente sbattuto, cospargila con formaggio grattugiato e paprika e un pizzico di sale. Tagliala a strisce larghe 2-3 cm e lunghe 10, attorcigliale lasciando la parte condita verso l’esterno e cuocile in una teglia foderata con carta forno a 180° per circa 15-20 minuti. Potrai servirli come dei  fragranti grissini!

Scrigno di pasta sfoglia con Camembert e fichi: conservazione

Una volta cotto, puoi conservare lo scrigno di pasta sfoglia con Camembert e fichi in frigorifero per 3 giorni, coprendolo bene con la pellicola trasparente oppure chiudendolo in un contenitore ermetico. Ti sconsiglio la congelazione.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie