Come sopravvivere alla Milano Design Week

Colori, stand, installazioni hanno fatto da cornice ai 7 giorni dedicati alla MilanoDesignWeek e ai numerosi eventi disseminati in giro per la città. In effetti, gli ultimi sette giorni sono stati molto particolari. Una di quelle settimane – come spesso accade a Milano –  in cui le varie zone e i quartieri si trasformano, diventando centri di attrazione per giovani e appassionati di design e tecnologia.

Design futuristico. Design e tecnologia. Eco-disign. Insomma, design in tutte le salse. Non si è parlato di altro. Beh…quando  si entra nel mio mondo però, non poteva mancare la cucina!

La mia settimana, in effetti, si è svolta tra showcooking ed eventi. Ho avuto l’occasione di incontrare vecchi amici, come Misha Sukyas, che ha presentato i miei show cooking con la sua semplice ironia che mi piace tantissimo e mi fa sempre molto ridere. Sono passati a trovarmi anche Mirko Ronzoni e Rosanna Marziale e non è mancata l’occasione di conoscerne 3 food influencer europee che hanno condiviso con me  gli showcooking a EuroCucina. Chetna MakanClaartje Schröder e Luisa Weiss, sono super carine e soprattutto sono riuscite ad interpretare la cucina in tre modi differenti davvero interessanti.

 

La fiera mi ha impegnato tanto, ma fortunatamente sono riuscita ad andare anche un po’ in giro (nonostante il traffico e Francesco che armato di pazienza mi ha accompagnato ovunque :)). In fiera ho scoperto un po’ di novità per quel che riguarda forni e piani cottura ultra-tecnologici e ho sognato nel vedere cucine spettacolari pensando a come potessero stare nella Factory…o a casa mia 😉

Ecco qualche pillola in foto delle cose che mi hanno più colpita… quale sarà la mia preferita?

 

 

 

 

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie