Spezzatino di vitello ai funghi

Gustoso e facile da realizzare, lo spezzatino di vitello ai funghi è una vera bontà che non mi stanco mai di proporre durante la stagione autunnale. Se ci pensi, questo piatto è davvero “furbo”: puoi prepararlo in anticipo e proporlo sia come secondo piatto già completo di contorno, sia come piatto unico se lo accompagnerai a una fumante polenta, a un soffice purè di patate o anche perchè no a del riso bianco semplicemente lessato.

Per la mia ricetta ho scelto di utilizzare i finferli, funghi che amo particolarmente per il sapore delicato ma intenso e per il bellissimo colore che richiama alla perfezione la dorata stagione autunnale. Se non dovessi trovarli però niente paura: potrai sostituirli con porcini, galletti, chiodini, champignon… il risultato sarà comunque dieci e lode!

Sì perchè seguendo alla lettera la mia ricetta otterrai una cottura perfetta e uno spezzatino tenero e cremoso, tanto buono da risultare irresistibile. Ti fidi vero? E allora forza, accendiamo i fornelli e prepariamoci a servire in tavola lo spezzatino di vitello ai funghi più buono di sempre!

Spezzatino di vitello ai funghi

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 1 ora e 30 min. DIFFICOLTA‘: bassa COSTO: basso

Ingredienti per 4 persone

carne di vitello (pesce)* 800 g
burro 80 g
olio extravergine di oliva 40 g
rosmarino 1 rametto
alloro 2 foglie
aglio 2
funghi finferli** già puliti 300 g
brodo vegetale 500 g
vino bianco secco 100 g
farina 00 50 g
sale q.b
pepe q.b

Procedimento

Per preparare il tuo spezzatino di vitello ai funghi unisci in una pentola capiente l’olio extravergine di oliva e 40 g di burro. Aggiungi  l’aglio, il rosmarino e l’alloro e lasciali soffriggere per un paio di minuti poi unisci anche i finferli e saltali a fiamma vivace per 3/4 minuti.

Una volta che i funghi saranno pronti, toglili dalla padella e tienili da parte. Taglia a cubetti di circa 3 cm il vitello e passalo nella farina facendola aderire bene sulla carne. Nella stessa pentola utilizzata per i funghi aggiungi i rimanenti 40 g di burro, scaldalo e unisci i bocconcini di vitello facendoli rosolare fino a quando non saranno ben dorati e tutti i succhi che la carne che avrà rilasciato saranno stati assorbiti.

A questo punto, sfuma lo spezzatino con il vino bianco, aggiungi i funghi e il brodo vegetale. Aggiusta a piacimento di sale e pepe e fai cuocere a fiamma bassa per un ora e mezza circa, tenendo lo spezzatino coperto con coperchio e mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi sul fondo.

Una volta che la carne sarà tenera, spegni la fiamma, aggiusta eventualmente di sale, elimina alloro e rosmarino dalla pentola e servi il tuo spezzatino di vitello ai funghi ben caldo!

Note

* Il pesce è un taglio del vitello particolarmente adatto per questo tipo di preparazioni, in alternativa puoi usare la noce; altrettanto valida

** Se non dovessi avere a disposizione i finferli, puoi sostituirli con altre tipologie di fungo, anche i più comuni champignon andranno bene. Ricorda però che sono decisamente meno saporiti dei finferli!

Vitello, un ingrediente per tante ricette

Il vitello è un tipo di carne molto apprezzata per la sua versatilità che lo rende protagonista di tante idee in cucina. Se lo spezzatino ai funghi ti è piaciuto, dai uno sguardo anche a questa raccolta di ricette che ho preparato nel corso degli anni. Sono una più buona e sfiziosa dell’altra!

Conservazione

Lo spezzatino di vitello ai funghi si conserva in frigorifero per massimo due giorni e in freezer per due mesi dentro contenitori a chiusura ermetica.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie