Spiedini di frutta

A metà tra un dessert e una macedonia, meravigliosi da presentare a tavola e freschi all’assaggio: adoro gli spiedini di frutta!

Questa ricetta rientra nelle soluzioni di una facilità estrema ma che si rivelano sempre vincenti, soprattutto per i bambini che, vedendo colori brillanti e la loro frutta preferita pronta e comoda da gustare (senza doverla lavare e sbucciare), non riusciranno a resistere. Quante scorpacciate di frutta son riuscita a far fare alle mie figlie grazie a questi spiedini!

Io non ho potuto non includere le mie amate fragole, la banana, fettine di arancia con la scorza e altre prelibatezze per ottenere spiedini di frutta variopinti e vivaci! Mi piace tuttavia anche l’idea di una scala di colori o di spiedini monocromatici: arancioni con melone, mango, albicocche e mandarini cinesi, oppure rossi con ciliegie, uva rossa, more, mele rosse con la buccia e anguria! Sono tantissime le varianti con cui giocare e ti assicuro che vedere ad una grigliata in compagnia gli spiedini di frutta, accanto a quelli di carne o di verdure, mette immediatamente allegria… se poi li impreziosisci con fonduta di cioccolato fondente, granella di nocciole e coulis di fragole e lamponi, basta: andranno via come il pane! Prova i miei spiedini di frutta e fammi sapere se ti piacciono!

Spiedini di frutta

PREPARAZIONE: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Spiedini di frutta: ingredienti per 8 spiedini

Per gli spiedini

ananas 200 g di polpa al netto degli scarti
fragole 8 (circa 160 g)
kiwi 2
arance 1 (circa 250 g)
banane 1
melone 200 g di polpa al netto degli scarti
mirtilli 8
uva bianca 8 acini
uva nera 8 acini

Per la fonduta

cioccolato fondente (al 50%) 200 g
panna fresca liquida 100 g

Per la coulis

lamponi 100 g
fragole 100 g
zucchero semolato 30 g

Spiedini di frutta: procedimento

Per gli spiedini

Inizia a pulire e a tagliare la frutta. Togli la buccia esterna dell’ananas, tagliala a fette spesse 3 cm e riduci ciascuna in cubi, evitando il cuore legnoso.

Qui sotto, ecco il mio video su come fare!

Rimuovi i semi interni del melone, quindi taglialo a fette spesse ed elimina la buccia esterna.

Spiedini di frutta

Riduci anche questo in cubi  di 3 cm per lato. Sbuccia i kiwi ed elimina l’estremità, quindi tagliali per il lungo e riduci ogni parte a metà.

Spiedini di frutta

Lava bene le fragole, asciugale e rimuovi il picciolo. Sbuccia la banana e riducila in 4 o 5 pezzetti al massimo (per ottenere pezzi di grandezza simile agli altri frutti).

Spiedini di frutta

Dopo averla lavata e asciugata, affetta l’arancia in fette sottili 3 mm. Inizia a comporre gli spiedini come ti suggerisce la fantasia oppure seguendo una delle mie sequenze: un mirtillo, un acino di uva bianca, un pezzetto di banana, una fetta di arancia piegata a metà, una fragola, un pezzetto di kiwi, un’altra fetta d’arancia, un pezzetto di melone, uno di ananas e infine un acino d’uva nera.

Spiedini di frutta

Per la fonduta

Prepara ora la fonduta di cioccolato. Trita il cioccolato fondente e fallo sciogliere al microonde oppure a bagnomaria, ponendolo in un pentolino adagiato in un altro leggermente più grande e riempito con due dita d’acqua, senza che questa tocchi però il fondo del pentolino contenente il cioccolato.
Una volta sciolto, aggiungi la panna e continua a mescolare fino ad ottenere una salsa fluida. Puoi trasferirla in una coppa per servirla dopo, oppure mettendone una parte nella sac à poche per le decorazioni finali.

Spiedini di frutta

Per la coulis

Fai ora la coulis. Pulisci le fragole, rimuovi il picciolo, tagliale a tocchetti e ponile in una padella assieme ai lamponi puliti e allo zucchero. Fai cuocere tutto a fuoco lento, fino a quando lo zucchero si sarà sciolto e la frutta ammorbidita. A questo punto filtra la salsa in un colino a maglie strette, premendo con una spatola per ottenere una salsa liscia e senza semini. Trasferisci anche questa in una coppa e tienine un po’ in un’altra sac à poche per le decorazioni.

Spiedini di frutta

Per guarnire

Servi due spiedini a testa: puoi accompagnarli servendoli con le salse in due ciotoline distinte, oppure decorane uno con la fonduta di cioccolato e granella di nocciole, l’altro con la coulis di frutti rossi. I tuoi spiedini di frutta sono pronti!

Spiedini di frutta

Spiedini di frutta: note

Io ho usato la frutta che preferisco ma tu puoi variare e aggiungendo quella di tuo gusto o di stagione. Adoro il cioccolato fondente ma puoi variare con quello bianco, riducendo però la panna fresca liquida.

Spiedini di frutta: conservazione

Consiglio di consumare subito gli spiedini di frutta già irrorati con le salse; puoi invece conservare per qualche ora gli spiedini lisci, in frigorifero e coperti con la pellicola trasparente. Se non servi subito la fonduta di cioccolato, conservala a temperatura ambiente coperta con pellicola trasparente a contatto. Non consiglio di congelare gli spiedini di frutta.

2 Commenti

  1. Sempre bellissime idee, avrò modo di provarli tra poco. Ti ho mandato la foto con il libro al 06/06 nel messaggio privato di Facebook . Forse non era il posto giusto? Perchè non l’ho ancora vista, Ciao . Laura Zotti

  2. Ciao Sonia, sai che li ho fatti ancora gli spiedini di frutta….io uso ogni tipo di frutta, a volte anche quella che mi rimane in frigorifero….però io finito di comporre lo spiedino, scaldo bene la griglia, a volte anche una padella…metto gli spiedini e li spolverizzo con zucchero di canna e qualche goccia di limone. Cinque minuti da ambo i lati….io li trovo gustosi e li servo con qualche ciuffetto di panna montata, oppure gelato….questa è una mia versione….e vedo che hai miei ospiti piace sempre molto…..grazie Sonia per le tue tantissime ricette sei bravissima….complimenti….ciao un abbraccio…

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie