Strascinati con baccalà, cime di rapa e peperoni cruschi

Oggi ti porto in Basilicata, e ti faccio assaggiare un primo piatto che gustai io stessa tanto tempo fa durante un mio viaggio. Come sai adoro riproporti le delizie che scopro mentre sono a zonzo per le nostre splendide regioni!

Questo è un piatto completo che racchiude in sè tante specialità tipiche di questa regione bella e troppo spesso poco valorizzata. Il grano duro con cui sono impastati gli strascinati, dalle mani sapienti delle donne che sembra non facciano altro da quando sono nate. Le cime di rapa, che crescono abbondanti in estate. Il baccalà, preziosa fonte di proteine a lunga conservazione, prezioso fin dai tempi in cui i frigoriferi non esistevano. 

Ma a parlare a gran voce di Basilicata sono sopratutto i peperoni cruschi: peperoni di Senise essiccati al sole, pronti da ripassare rapidamente nell’olio bollente per trasfromarsi in croccanti scaglie di gusto! Insomma, a questo piatto non manca proprio nulla: scopriamo insieme come si prepara? 

Strascinati con baccalà cime di rapa e peperoni cruschi

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 40 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

strascinati di pasta fresca 400 g
olio extravergine di oliva 60 g
baccalà ammollato e dissalato 400 g
cime di rapa pulite 200 g
aglio 1 spicchio
acciughe sott’olio 6 filetti
peperoncino fresco 1
peperoni cruschi 3 (30 g)*

Procedimento

In una pentola con acqua salata fai sbianchire per qualche minuto le cime di rapa. Ponile in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio per bloccare la cottura e preservare il colore. Scolale e tritale.

Rosola per 2 minuti l’olio con l’aglio e il peperoncino. Aggiungi le acciughe e falle sciogliere. Ora, unisci il baccalà** spezzettato: cuocilo lentamente fino a romperlo.

Scalda l’olio e friggi i peperoni per circa 10 secondi finché saranno gonfi e di un colore vivace. Scolali e falli raffreddare: diventeranno croccanti. Sbriciolali togliendo il picciolo e i semi interni.

Lessa la pasta, scola gli strascinati** al dente e termina la cottura saltandoli in padella con il condimento e le cime di rapa. Manteca con un po’ di acqua e regola di sale. Per servirli, distribuisci sul piatto i peperoni sbriciolati!

Note

* Trovare i peperoni cruschi fuori dalla Basilicata non è semplicissimo, ma i tanti store on line possono venire in tuo aiuto! Vale davvero la pena cercarli

** Conosci la differenza tra baccalà e stoccafisso? Scoprila nel mio approfondimento!

*** Gli strascinati sono un formato di pasta corta che deve il suo nome al gesto che serve per prepararli: il pezzetto di pasta viene “trascinato” con le dita a formare una piccola concavità perfetta per accogliere il condimento.

Pasta dal Sud

Il Sud Italia ha tantissimi piatti splendidi e iconici, ma quando si parla di pasta non teme rivali! Ingredienti basici, semplici, ma sempre ben coniugati per creare dei primi piatti ricchi di sapore! Provali anche tu!

Conservazione

I tuoi strascinati saranno perfetti gustati appena fatti! Sconsiglio di conservarli o di congelarli.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie