Sushi di verdure

Se sei innamorato della cultura giapponese come me, tra ramen e tempura, ma vuoi trovare un’alternativa originale al sushi, perfetta per ogni occasione e adatta a tutti, l’hai trovata! Ti presento il mio sushi di verdure, coloratissimo, una sorpresa che nessuno si aspetterebbe!

Lo so, lo so… di sushi ha ben poco data l’assenza di riso e di pesce, ma dall’aspetto è molto simile e mi piace giocare con questo tipo di cose; guarda, ad esempio, il mio cappuccino di zucca o il mio kugelhopf salato!

Cavolfiori, mango, zucchine e carote sono i protagonisti di questa interessante ricetta, accompagnati da una maionese al rafano che ti farà innamorare! Vedrai, sarà il tuo asso nella manica alle cene con gli amici!

Sushi di verdure

PREPARAZIONE: 40 min. RIPOSO: 120 min. COTTURA:  5 min. DIFFICOLTÀ: media COSTO: economico

Sushi di verdure: ingredienti per 4-6 persone

Per il sushi

cavolfiori 260 g
carote 20 g
zucchine 60 g
mango 30 g
alga nori 2 fogli

Per lo sciroppo

aceto di riso 40 g (Mirin)
gelatina alimentare 4 g
zucchero semolato 10 g
sale 1 pizzico

Per accompagnare

maionese 150 g
rafano in pasta 15 g

Sushi di verdure: procedimento

Le verdure

Per fare il sushi di verdure monda e taglia carota e zucchina a bastoncini. Sbuccia poi il mango e taglialo a bastoncini. Fai bollire dell’acqua e immergi per pochi secondi le verdure: questo procedimento serve a sbianchirle, ovvero precuocerle per mantenerle poi brillanti! Scolale e immergile in acqua e ghiaccio per bloccare la cottura e raffreddarle, quindi asciugale con un panno pulito.

Il sushi

Fai ammollare la gelatina alimentare in una ciotola piena d’acqua. Prepara uno sciroppo versando in un pentolino l’aceto di riso, lo zucchero e il sale e mescola con un cucchiaio di legno. Quando lo zucchero e il sale si saranno sciolti, aggiungi la gelatina alimentare ben scolata. Lascia intiepidire lo sciroppo e nel frattempo pulisci il cavolfiore.

Recidi tutte le cime con un coltello e tritale in un food processor con lama a fori larghi o con una grattugia a fori larghi a crudo, fino ad ottenere le dimensioni di un chicco di riso. Condisci il cavolfiore con lo sciroppo che hai preparato in precedenza e mescola per bene.

Con un cannello fiammeggia i fogli di alga nori, per disporne poi uno su un una stuoia di bambù. Distribuisci il cavolfiore sul foglio di alga, lasciando libero un bordo di 3 centimetri per sigillare il rotolo di sushi. Aggiungi i bastoncini di frutta e verdura orizzontalmente rispetto al lato che arrotolerai. Procedi così anche con il secondo rotolo.

Arrotola tutto, aiutandoti con la stuoina, quindi avvolgi il rotolo nella pellicola trasparente e fai riposare in frigorifero per circa 2 ore.

Per servire il sushi devi affettare il rotolo con una lama sottile e molto affilata*! Sushi di verdure, pronto!

La salsa

Aggiungi la pasta di rafano alla maionese e mescola per bene.  A questo punto, taglia il rotolo a fette e impiatta con una ciotolina di maionese.

Sushi di verdure: note

*Consiglio, se necessario, di bagnare leggermente la lama prima di ogni taglio, così da non sformare il rotolo!

Sushi di verdure: conservazione

Consiglio di consumare immediatamente il sushi di verdure, per godere dell’alga bella croccante. Non consiglio di congelarlo.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie