Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi

Oggi ho deciso di strafare e presentarti un piatto che non è destinato – ahimè – alla tavola di tutti i giorni. Si tratta di una ricetta sofisticata, dal costo un po’ elevato e costituita da ingredienti ricercati e che mai avresti detto di assaggiare nello stesso piatto: ti presento le mie tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi.

La carne di anatra è molto particolare, ma ti assicuro che la cottura lenta di questo ragù la rende tenerissima e molto saporita. Per smorzare e allo stesso tempo esaltare il suo sapore caratteristico e selvaggio, ho aggiunto il cacao amaro per conferire rotondità al piatto, e infine la freschezza leggermente acidula dei frutti rossi misti. Le tagliatelle, che siano con funghi porcini o con finferli e speck, sono uno dei miei formati di pasta preferiti e se vuoi puoi anche farle in casa per rendere questo piatto davvero super.

Assaggia questo primo piatto fenomenale o le mie tagliatelle al tartufo, per un’occasione speciale da rendere davvero indimenticabile!

Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 110 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: elevato

Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi: ingredienti per 4 persone

tagliatelle 320 g*

Per il ragù

anatra 650 g al netto degli scarti
cipolle bianche 120 g
sedano 50 g
carote 100 g
timo 1 rametto
rosmarino 1 rametto
salvia 1 foglia
concentrato di pomodoro 30 g
vino rosso 100 ml
ginepro in bacca 3
frutti di bosco 120 gr
brodo di pollo caldo q.b.
sale e pepe q.b.
olio extravergine di oliva 50 g
cacao amaro in polvere la punta di un cucchiaino

Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi: procedimento

Per fare il ragù devi innanzitutto mondare sedano, carote e cipolle per tagliarle poi a cubetti molto piccoli. Ponili a rosolare in una capiente pentola irrorata con l’olio extravergine di oliva. Un buon soffritto dovrebbe appassire per una decina di minuti a fuoco basso.

Tagliatelle ragù anitra

Rimuovi la pelle dall’anatra e tagliala a cubetti di 1 cm circa.

Tagliatelle al ragù di anatra

In una padella a parte e a fuoco alto scotta l’anatra per 3 minuti, nell’olio extravergine di oliva ben caldo. Condisci con sale e pepe e pomodoro concentrato.

Ragù di anatra

Aggiungi la carne al soffritto e prosegui la cottura a fuoco alto anche qui, per 3 minuti. Cuoci per 3 minuti e versa ora il vino rosso per farlo sfumare completamente. Ora aggiungi il cacao e mescola bene.

Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi

Aggiungi anche i frutti rossi ben lavati, cuocili per 3 minuti e versa ora un po’ di brodo di pollo caldo e il ginepro pressato con la lama di un coltello. A questo punto, puoi abbassare la fiamma e proseguire la cottura lenta per 80 minuti circa. Condisci con sale e pepe: ragù di anatra pronto!

Ragù di anatra ricetta

Porta a bollore abbondante acqua salata e lessa le tagliatelle.

Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi

Scolale al dente direttamente nel ragù. Manteca per bene e impiatta! Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi pronte!

Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi

Tagliatelle al ragù di anatra: note

*Se vuoi farle fresche, puoi seguire la mia ricetta delle tagliatelle all’uovo!

Tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi: conservazione

Una volta pronte, consuma subito le tagliatelle al ragù di anatra, cacao e frutti rossi. Puoi preparare il ragù con un po’ di anticipo, per scaldarlo prima di condire la pasta.

-->

6 Commenti

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie