Tarte tatin salata con pomodorini

Conosci la storia della tarte Tatin? Se non ne hai mai sentito parlare, ti consiglio di dare un’occhiata al racconto che trovi qui!

In poche parole la tarte Tatin è la dimostrazione pratica che, in cucina come nella vita, ciò che  conta non è il non commettere errori, ma l’essere capace di fronteggiare gli imprevisti con spirito di iniziativa e fantasia. Spesso le idee migliori nascono dalla necessità! Ed è stata proprio la necessità di preparare in quattro e quattr’otto una cenetta con i fiocchi con i pochi ingredienti che avevo in casa a farmi sfornare la meraviglia che ti propongo oggi.

Gustosa e colorata, la tarte tatin salata con pomodorini è una gioia per occhi e palato. Credimi quando ti dico che il lavoro in cucina è poco, ma il risultato è da leccarsi i baffi. Che aspetti? Mettiti ai fornelli con me e fidati… non ne rimarrà nemmeno una briciola!

Tart tatin salata con pomodorini

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 35 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per una tortiera di diametro 26 cm

Per la frolla salata

farina 00 250 g
Parmigiano Reggiano grattugiato 40 g
burro 140 g
uova medie 1
timo 6 rametti
sale e pepe q.b.

Per il ripieno

pomodorini ciliegini gialli 300 g
pomodorini ciliegini rossi 300 g
zucchero semolato 20 g
aglio 1 spicchio
timo 4- 5 rametti
sale e pepe q.b.
pinoli 15 g

Procedimento

Occupati della frolla salata

Per preparare la tua tarte tatin salata con pomodorini inizia dalla frolla: metti in un cutter* la farina e il burro freddo a pezzetti; frulla per qualche istante fino a ridurre il burro in briciole finissime.

Aggiungi il Parmigiano Reggiano grattugiato, l’uovo, il timo, il sale e il pepe e frulla di nuovo finché tutti gli ingredienti si compatteranno.

A questo punto rovescia il composto sul piano di lavoro e impasta velocemente fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Con l’impasto forma una palla e, servendoti di un matterello, stendila tra due fogli di carta forno, una volta ottenuto un cerchio di circa 28 cm riponilo in frigorifero a rassodare.

Prepara il ripieno

Prendi una tortiera o padella idonea per la cottura in forno con diametro 26 cm e metti sul fondo un po’ di olio extravergine e uno spicchio di aglio. Fai soffriggere e dorare l’aglio poi eliminalo e metti in padella i pomodorini** assieme alle foglie di timo, allo zucchero, al sale e al pepe quindi fai cuocere il tutto per 5-10 minuti e poi spegni il fuoco.

Assembla e cuoci

Prendi la frolla salata e disponila sui pomodorini calcando i bordi esterni verso l’interno della padella come per abbracciarli. Puoi aiutarti in questa operazione con una spatola o marisa.

Pungi con uno stecchino di legno la frolla salata e inforna la tarte tatin in forno statico preriscaldato a 175° per circa 35 minuti.

Sfornala, attendi 15 minuti in modo che il succo dei pomodori venga assorbito dalla frolla e capovolgila su un piatto da portata. Aggiungi qualche pinolo tostato in superficie, qualche fogliolina fresca di timo e taglia la tua fetta di gustosa tarte tatin salata con pomodorini!

Tarte tatin salata con pomodorini fetta pronta da gustare

Note

* Il cutter è un robot da cucina munito di lame

** Per rendere la tua tarte tatin ancora più speciale puoi disporre i pomodorini alternando i colori o in modo che formino un disegno.

Torte salate, gustose e perfette in ogni occasione

Amo preparare le torte salate: sono perfette come originale antipasto, si prestano alla perfezione per ricchi buffet ma possono anche trasformarsi in una idea salvacena leggera e irresistibile!

Se come me sei sempre alla ricerca di nuove idee da provare, ecco una carrellata di delizie:

Conservazione

Se non la consumerai subito conserva la tua tarte tatin salata ai pomodorini per un paio di giorni. Puoi anche congelarla, già tagliata a fette in modo da scongelare solo le porzioni necessarie.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie