Torta di grano saraceno

Immagina una giornata speciale: una tavola allestita con una tovaglia bianca ricamata che profuma di buono, il latte fresco, il pane caldo appena sfornato e la voglia di iniziare la giornata con la carica giusta o, perché no, godersi una merenda d’eccezione! Ecco, la torta di grano saraceno e confettura ai ribes rossi ha davvero tutte le carte in regola per entrare a far parte di questa gioiosa tavola preparata per l’occasione!

Come vedi, io ho deciso di utilizzare due ingredienti dal sapore rustico, il grano saraceno e la confettura di mirtilli rossi (con le sue note piacevolmente acidule), che insieme si abbinano davvero alla perfezione in un accoppiata vincente; ma non solo! Questa torta, devi sapere, è anche adatta se hai ospiti o amici celiaci, in quanto il grano saraceno è naturalmente privo di glutine: meglio di così!

Per decorarla ho optato per mandorle a lamelle da distribuire sulla sua superficie e, infine, in cima un bel grappolo di ribes rossi freschi per dare un ulteriore tocco di colore. Che aspetti? Indossa il grembiule e porta nella tua cucina questa dolce meraviglia: io ti lascio la mia ricetta!

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 60 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Torta di grano saraceno: ingredienti per una tortiera a cerniera di 24 cm di diametro

farina di grano saraceno 250 g
burro (a temperatura ambiente) 250 g
zucchero semolato 220 g
miele (acacia o millefiori) 30 g
latte fresco intero (a temperatura ambiente) 250 g
lievito in polvere per dolci 16 g
uova medie (a temperatura ambiente) 5
estratto naturale di vaniglia 1 cucchiaino
sale 1 pizzico

Per la farcitura

confettura di mirtilli rossi (o ribes o lamponi) 500 g

Per spennellare

confettura di mirtilli rossi 100 g

Per decorare

ribes freschi q.b.
mandorle a lamelle q.b.
zucchero a velo q.b.

Procedimento

Per la base

Per preparare la torta di grano saraceno con confettura di ribes, per prima cosa separa i tuorli dagli albumi. Metti nella ciotola della planetaria munita di fruste il burro a tocchetti a temperatura ambiente e metà dello zucchero insieme all’estratto di vaniglia, il miele, il sale e i tuorli fino. Aziona la macchina fino a ottenere un composto spumoso. Ora puoi aggiungere a filo il latte intiepidito fino al suo totale assorbimento. A questo punto, spegni la planetaria e con una frusta a mano mescola bene il composto per amalgamare tutti gli ingredienti.

In una ciotola a parte, monta gli albumi a neve, poi aggiungi lo zucchero restante in due o tre riprese sempre montando il composto.

Con una frusta a mano unisci delicatamente i due composti ottenuti, quindi aggiungi gli ingredienti secchi setacciati (farina e lievito) continuando a mescolare. Prendi la tortiera, imburrala e infarinala (oppure usa lo staccante alimentare che puoi trovare facilmente in commercio) e trasferisci l’impasto al suo interno. A questo punto, fai cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per circa 60 minuti: se durante la cottura la torta dovesse scurirsi eccessivamente, puoi coprirla con un foglio di allumino da cucina.

Per la farcitura

Trascorso il tempo necessario, una volta sfornata, lascia raffreddare la torta su di una gratella. Ora tagliala in tre parti e farcisci ogni strato con la confettura. Qui sotto puoi vedere il mio video su come fare!

Per la decorazione

Quando la torta sarà assemblata, utilizzando un pennello da cucina, distribuisci la confettura passata prima al setaccio su tutta superficie e i lati in modo da far aderire bene la mandorle a lamelle che serviranno da decorazione. Infine, disponi i ribes freschi a piacere: la tua torta di grano saraceno e confettura di ribes è pronta!

Note

Ricorda che per spennellare la torta è necessario utilizzare una confettura senza pezzi di frutta al suo interno. Se preferisci, puoi sostituire la confettura di ribes rossi con quella di lamponi oppure quella di more: a te la scelta!

Se ami le torte arricchite dalla frutta, ti consiglio anche la mia torta con mousse di fragole e la mia torta di pere e cioccolato. La torta di barbabietole è un’ottima idea per una merenda pomeridiana!

Ricette dall’Alto Adige

L’Alto Adige è uno dei miei luoghi del cuore. Questa torta la rappresenta alla perfezione! Ma ti dirò di più… qui ti lascio altre golose ricette:

Conservazione

Puoi conservare la torta di grano saraceno con confettura di ribes coperta sotto una campana per quattro o cinque giorni al massimo. Puoi anche congelarla senza mandorle e guarnizione.

5 Commenti

  1. io al supermercato non avendo trovato la confettura di ribes ne ho presa una mista ai frutti rossi, va bene lo stesso?

    1. Ciao, assolutamente si puoi sostituirlo usando un olio di semi di girasole
      Buona giornata

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie