Torta di pane al cacao

In casa mia ci sono sempre stati profumi ben precisi: quello del burro in soffritto, di frutta cotta per le confetture, di cioccolato, di pane appena sfornato. Per questa torta di pane al cacao mi sono lasciata ispirare proprio da questi ultimi due elementi, presenti in ogni famiglia e simbolo di genuinità e calore casalingo.

Il pane, elemento a cui in questa ricetta ho voluto dare nuova vita, si sposa alla perfezione con il cacao amaro e le arance candite; le nocciole e i fiocchi di mais conferiscono a questa torta corposa una piacevolissima croccantezza; la ganache al cioccolato abbraccia tutto in maniera sublime.

Mi piace definire questa torta una merenda ricca e diversa dal solito, che allo stesso tempo racchiude quanto di più amato e usato ci sia da generazioni nelle cucine. Regalo a te la mia ricetta della torta di pane al cacao: preparala pregustando già il taglio e assaporala poi in compagnia! 

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 50 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per uno stampo di 24 cm

latte fresco intero 700 g
pane 300 g
uova medie 3
fiocchi di mais 120 g
cacao amaro in polvere 50 g
zucchero semolato 140 g
arance candite 50 g
nocciole 50 g
amido di riso 30 g

Per la ganache al cioccolato

cioccolato fondente 300 g
panna fresca liquida 250 g
burro 10 g

Per decorare

arance candite 20 g

Procedimento

Per prima cosa taglia a cubetti il pane dopo avergli tolto la crosta e mettilo in una ciotola.

Torta di pane al cacao

Scalda il latte in un pentolino e, una volta tiepido, versalo sul pane e lascialo ammollare per bene.

Torta di pane al cacao

Intanto, nella tazza di una planetaria, monta le uova con lo zucchero per 10-15 minuti, per ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorpora a mano il cacao e l’amido di riso setacciati assieme. Mescola bene.

Torta di pane al cacao

Versa il composto nella ciotola contenente il pane e mescola delicatamente. Aggiungi ora le nocciole e infine i fiocchi di mais*.

Torta di pane al cacao

Riduci a cubetti le arance candite e aggiungile al composto. Amalgama tutto per bene e versa il composto in una tortiera da 24 cm imburrata e rivestita di carta forno**. Inforna la torta in forno statico preriscaldato a 180° per 50 minuti. Una volta pronta, lasciala raffreddare e sformala su una gratella.

Torta di pane al cacao

Nel frattempo, prepara la ganache al cioccolato. Trita il cioccolato. Scalda la panna in un pentolino e aggiungi poi cioccolato e burro. Mescola fino a far sciogliere tutto.

Torta di pane al cacao

A questo punto, puoi versare la ganache sulla torta per rivestirla: metti sotto la gratella un piatto in modo da raccogliere la ganache che cadrà, per riutilizzarla e fare una seconda passata sulla torta. Lascia rapprendere la ganache un po’ prima di servire la torta e decora ogni fetta con delle scorzette di arancia candita.

Torta di pane al cacao

Note

* In alternativa, puoi tritare i fiocchi di mais anziché lasciarli interi

** Ecco, nel dettaglio, come foderare una tortiera.

Se non ti piacciono i canditi, puoi usare dell’uvetta lasciata in ammollo in acqua o liquore e poi ben strizzata: in questa torta sta benissimo!

Ricette del riciclo

Il pane fresco è uno degli ingredienti che spesso avanza nelle nostre case. Questa torta, infatti, nasce come riciclo del pane raffermo che spesso viene buttato via. I miei consigli per dargli nuova vita? Utilizzalo, ad esempio, per fare del pangrattato dopo averlo tostato in forno oppure degli spaghetti con mollica. Anzi, qui ti lascio qualche spunto per usare ingredienti che spesso avanzano in cucina:

Conservazione

Puoi conservare la torta di pane al cacao per 2 giorni a temperatura ambiente sotto una campana di vetro. Puoi anche congelarla, magari già a fette per poter scongelare ogni volta la porzione che ti serve.

8 Commenti

  1. Ciao Sonia ma una volta ammorbidito il pane nel latte il pane deve essere strizzato per eliminare il latte in eccesso o non serve?Grande Sonia sempre idee nuove e buone complimenti

    1. Ciao Chiara! Maizena e amido di mais sono la stessa cosa 🙂 Si, puoi usare amido di mais e fecola di patate indistintamente e nella stessa dose indicata!

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie